18°

33°

asilo

Genitori di Fognano: sempre più perplessi

Genitori di Fognano: sempre più perplessi
Ricevi gratis le news
0

Sull'asilo di Fognano, si registra oggi una presa di posizione dei genitori:

I fatti delle ultime ore relativi al caso-asili lasciano noi genitori di Fognano con sempre maggiori dubbi. Da un lato ci dispiace che l’attenzione dei media sul tema sia monopolizzata in questo momento dal caso specifico della nostra scuola di quartiere: non era l’intenzione della nostra campagna, che si sviluppa a livello di città e non semplicemente di quartiere, ma vedendoci sempre più tirati in ballo direttamente come IL caso da risolvere a Parma, entriamo un po’ più nel merito della questione.

Ieri abbiamo ricevuto la convocazione da parte del Vicesindaco Paci a un incontro pubblico con i genitori di tutta la città in programma per lunedì prossimo al DUC, in cui verranno illustrate le novità del bando di assegnazione dei posti agli asili. La Vicesindaco si è anche detta disponibile, al termine dell’incontro, a confrontarsi con noi sulle problematiche del nostro quartiere. Un gesto che abbiamo molto apprezzato e che raccogliamo con riconoscenza, sebbene fuori tempo massimo rispetto alla nostra richiesta di essere coinvolti attivamente nel processo decisionale relativo alle misure previste per il nostro quartiere. Per essere coerenti con le nostre istanze abbiamo espresso il desiderio che questo confronto possa avvenire sì in coda all’ordine del giorno, ma comunque in presenza del pubblico dei genitori di tutti gli asili di Parma.

Mentre scriviamo l’iniziativa non trova ancora riscontro sui canali ufficiali del Comune, per cui non abbiamo molti elementi per entrare nel merito. Ma un dato certo c’è, ed è che il bando è pronto, nonostante non si conosca ancora di preciso l’entità dei tagli da parte del Governo. Continuando a brancolare nel buio riguardo le intenzioni che l’Amministrazione ha per il nostro asilo, che verranno dissipati ormai lunedì, ci sono sorti alcuni dubbi riguardo il metodo.
1. Quest’anno quindi è saltato definitivamente l’abituale passaggio, preliminare alla formulazione del bando, della compilazione da parte dei genitori del modulo di richiesta conferma o trasferimento posti?
2. In quale misura i posti indicati nel bando corrisponderanno alle reali disponibilità dei singoli asili senza aver avuto a disposizione un’informazione di questo genere?
3. Come può un genitore assumere una scelta consapevole se il bando nasce senza rispettare la realtà delle cose?

Ulteriore fonte di inquietudine è stata la dichiarazione rilasciata dalla direttrice di Parmainfanzia Francesca Gavazzoli a Parmadaily.it, in cui afferma che riguardo Fognano “sia già stato detto che nessun posto bimbo sarà perso e nessun educatore perderà il posto.” Siccome noi non ne abbiamo riscontro, a quali dichiarazioni precedenti si riferisce, da parte di chi, e quando? Pensando ai nostri tanti bimbi e alla possibile assenza di un servizio di asilo in quartiere ci è tornato in mente il caso di qualche anno fa di quel centinaio di dipendenti amministrativi Mediaset di Roma che ricevettero una notifica di ricollocazione forzata a Milano. Tecnicamente l’azienda non stava tagliando posti di lavoro, ma nella sostanza…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente