-0°

12°

OSPEDALE DEI BAMBINI

Il mito di Valentino entra in corsia

Il mito di Valentino entra in corsia
Ricevi gratis le news
0

Si chiama Lorenzo «ma tifo per Valentino Rossi io», mette subito in chiaro indossando la maglietta e il cappellino giallo con il 46 sopra. Gliele ha portate Flavio Pratesi del Fan Club Valentino Rossi direttamente nella stanza dei giochi all’Ospedale del Bambino. Sapeva che avrebbe avuto visite.
Cose da non dormirci la notte prima – e lo confermano mamma Federica e papà Aniello – tanto è che l’emozione ieri mattina era così grande da lasciare Lorenzo e i suoi quattro anni, a bocca aperta e con gli occhi grandi di chi ha dato visto un sogno realizzarsi per davvero.
Se ieri mattina il Fan Club di Valentino Rossi, guidato da Flavio Pratesi, è andato a fare visita ai tanti piccoli ospiti dell’Ospedale del Bambino è proprio merito suo, di Lorenzo, e di uno dei tanti operatori dell’associazione Giocamico, che si occupa di fare divertire chi è all’interno dei reparti.
«Quando giochiamo io e lui – spiega proprio Antonio Sindico, di Giocamico – si può fare solo una cosa: costruire i modellini delle moto, e poi divertirci a più non posso. Ovviamente solo le due ruote che ha guidato Valentino Rossi. Da li è nata l’idea, ho scritto al Fan Club e loro in pochissimi giorni mi hanno risposto, e con una disponibilità immensa sono venuti a Parma. Sono rimasto davvero stupito di quanto siano stati così semplici e immediati. Si sono dimostrate persone straordinarie».
Un’onda gialla di felicità quindi ha invaso i reparti «e per noi che facciamo queste visite da sei anni è una gioia immensa – spiega Flavio Pratesi – perché quello che lasciano loro a noi, è molto di più di quello che noi doniamo a loro. Ci siamo accorti che il giallo Valentino porta tanta felicità, per questo ogni anno facciamo visita come Fan Club a circa 25 ospedali, raccogliendo i sorrisi di più di 2000 bambini come Lorenzo. Lasciamo loro cappellini, bandiere, magliette, e tanti gadget, ma soprattutto la speranza che ogni bambino può realizzare un sogno. Quello che ci promettiamo sempre non è solo quello di fare visita a un reparto di una città, ma di tornarci. È già successo, e speriamo di trovarci di nuovo a Parma tra qualche tempo, perché i sogni non solo si realizzano, ma continuano».
Fondamentale il ruolo in questa iniziativa di Giocamico – associazione che conta più di 200 volontari, rappresentata ieri da Stefano Capretto – e dell’azienda ospedaliera, che come spiega Patrizia Bertolini, direttore facente funzione di pediatria e oncoematologia «non può che vivere con una gioia immensa questi momenti. Basta guardare l’effetto che fanno ai nostri piccoli ospiti anche solo dopo pochi minuti. Siamo grati a chi ci fa visita, non sanno il bene che fanno a questi bambini». Proprio a Lorenzo, Flavio Pratesi fa una promessa «la prima coppa che vincerà Valentino, te la portiamo qui, così potrai farci una bella foto». Lui sorride. Perché sono i piccoli eroi quotidiani a rendere straordinario il mondo, nonostante tutto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

protezione civile

L'Enza fa paura: il ponte di Sorbolo resterà chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

4commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema. Dopo 35 anni...

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS