11°

17°

Band di provincia

I Diskordia

I tastieristi Davide, Giorgio e Stefano si ritrovano nello studio di Baganzola. Una passione per la musica elettronica

Diskordia

Diskordia

Ricevi gratis le news
0

I ruoli sono abbastanza semplici, se nelle band che più frequentemente incontriamo si trovano cantanti, bassisti, chitarristi e batteristi, qua gli elementi sono tre e stanno tutti dietro a una tastiera.
Parliamo dei Diskordia, ovvero Davide Calderoni, Giorgio Cimino e Stefano Criscuoli, tre elementi ben amalgamati e accomunati da un’unica grande passione, la musica elettronica. Poco più che ventenne il primo, quasi trentenne il secondo e cinquantenne il terzo, incarnano generazioni diverse con un’inevitabile diverso approccio alla musica, soprattutto quella degli anni a cui guardano con più interesse, gli anni a cavallo tra i decenni ‘70 e ‘80.
Già perché per musica elettronica loro intendono quella e non ciò che attualmente siamo abituati a pensare e spesso ballare (vedi alla voce techno, house, dubstep e via dicendo).
«Si tratta di un genere difficile da definire perché fortemente influenzato da altri generi, come il rock ma anche con parti orchestrali. Lo si può chiamare synth wave o retro wave spiccatamente anni ‘80 con suoni, ritmiche e atmosfere che richiamano immediatamente quegli anni».
Quella dei Diskordia è musica esclusivamente strumentale che può toccare il synth pop ma arriva anche ad atmosfere più eteree, quasi da colonna sonora ed ha tra i suoi punti di riferimento la discografia di Tangerine Dream, Jean Michel Jarre e in qualche modo anche Depeche Mode: «Abbiamo scelto un genere non facile, lo sappiamo, soprattutto per l’assenza di cantato che disorienta un po’ le persone, ma il risultato è d’impatto».
Per raggiungere il suono voluto, i tre utilizzano quasi esclusivamente sintetizzatori degli anni ‘80: «È stata una fortuna incontrarci, non solo perché condividiamo gli stessi gusti e abbiamo creato un progetto che ci appassiona, ma anche perché tutti e tre avevamo una certa strumentazione a disposizione».
A farli incontrare sono stati mercatini musicali su internet, è grazie alla rete che due operai e un artigiano della stessa città hanno condiviso idee prima e progetti poi facendo nascere i Diskordia ormai un anno fa, eppure tutti hanno e hanno avuto anche altri percorsi musicali. Cimino ad esempio viene dal rock progressivo, Calderoni porta avanti parallelamente l’attività con una band di rock demenziale (i Disastro ferroviario) e infine Criscuoli ha collezionato esperienze in ambito punk rock, ma anche con formazioni soul e blues come batterista prima e come tastierista in seguito.
«L’obiettivo adesso è di iniziare a farsi un po’ conoscere, per ora siamo quasi sempre rimasti chiusi nella nostra sala prove a Baganzola ma adesso siamo pronti, abbiamo un’ora e mezza circa di repertorio e vogliamo proporci nei vari locali. Sappiamo che il nostro genere non è molto comune, ma forse proprio per questo può rappresentare qualcosa di diverso dalle solite proposte, certo se fossimo in Germania o in nord Europa, dove apprezzano di più questa tipologia di suoni, tutto sarebbe più facile, ma vogliamo provarci comunque».

Chi sono - Il segreto? Il numero tre
Tre tastieristi, tre appassionati di musica elettronica, tre compositori. Questa è la ricetta che consente a questo gruppo di creare e proporre dal vivo brani di musica elettronica improntati al synth-pop e new wave con influenze progessive, ispirandosi a Jean Michel Jarre, Tangerine Dream, Vangelis e Kraftwerk. Info: diskordia.diskordia@gmail.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va