Band di provincia

Max Ensemble

Pochissime prove, una scaletta sempre in divenire. Improvvisazione, talento e divertimento: e il "pop show" è servito

Max Ensemble

Max Ensemble

Ricevi gratis le news
0

Galeotta fu la jam. La loro storia affonda le radici in una serata di musica a briglie sciolte, nata per puro caso al Café San Biagio. Correva l’anno 2009 e per Max Bozzani, Lillo Pecoraro e Francesco Palmas fu «amore a prima vista», al punto che dopo cinque anni di esibizioni e «pop show» (così definiscono le proprie serate) non si sono ancora stancati di fare musica insieme. Immaginatevi una band che raramente prova e che sul palco si presenta rigorosamente senza scaletta: eccoli, i Max Ensemble. Tre improvvisatori votati all’imprevedibilità che considerano il pubblico il quarto elemento della loro formazione. «Pop show significa che le nostre serate non sono mai uguali, mai ripetute, ma itineranti nelle sfumature dei cantautori italiani, tra le parole e le frasi che, cantate insieme al pubblico, prendono sempre un sapore diverso - raccontano i tre musicisti -. Note protagoniste: tra il divertimento e la magia delle atmosfere, con i pezzi di Fossati, Conte, Concato e Avion Travel. Nell’aria dei Negrita, uno spruzzo di Caputo o, a scelta, Capossela».
Un cantautorato italiano diverso, insomma, che non di rado finisce per mescolarsi a generi anche molto lontani. Può capitare, ad esempio, che una serata si chiuda anche con le sigle dei cartoni animati, oppure con pezzi dei Righeira o dei Supertramp. «Tutto può succedere - ridono - e spesso la piega della serata la decide il pubblico che ci troviamo di fronte». Pubblico che, talvolta, sale sul palco anche fisicamente. «È capitato spesso che acconsentissimo ad una contaminazione della nostra musica con altre forme di espressione artistica - accenna Max -. Ad esempio Giulio “Il principe” Fontana, poeta, ha recitato versi accompagnato dalla batteria di Lillo. Oppure l’arte figurativa di amici come Davide Fontana e Francesca Barbera è stata al centro di serate che ci hanno visto protagonisti». Non la solita cover band, quindi. La capacità di improvvisazione ricorda molto il jazz.
«Il nostro obiettivo è quello di eliminare la distanza che solitamente separa il palcoscenico dal pubblico - sottolineano -. In fondo suoniamo solo ed esclusivamente per divertirci, e, anche se tentiamo di farlo sempre con la necessaria professionalità, siamo suonatori per passione. Ci siamo formati tutti come autodidatti e forse l’età non è più quella che si presta a grandi sogni di gloria». Max, dopo aver militato per otto anni negli «Edizione straordinaria», ha incontrato i suoi due «compari» attuali. Lillo, proveniente da una famiglia di musicisti, iniziò a suonare la batteria a 13 anni e, arrivato a Parma, molti anni dopo, ha iniziato a collezionare collaborazioni con gruppi e artisti come BlumaNila, Beuti, Scene da Palco e Barbara Barbieri. Francesco, da sempre appassionato di musica, nel 1996 ha inciso un cd con i Sa Razza.
Ognuno con la sua storia, ma tutti follemente innamorati della musica. Per capire a pieno la loro natura, assicurano, bisogna andarli a sentire almeno una volta. A noi tutti non rimane che accettare l’invito.

Chi sono
In tre con l'energia di una carovana
Sono «solo» in tre, ma l’energia è quella di una carovana. Max Bozzani, parmigiano doc, cinquant’anni, agente commerciale di mestiere, è voce solista e suona la chitarra; Francesco Palmas, alle tastiere e cori, è un tecnico montatore di trentacinque anni originario di Cagliari; dalla Sicilia arriva invece Lillo Pecoraro, batteria e voce, cinquantun anni, collaboratore scolastico.

 

Le date
Stasera suonano al Sound Café
Dove li si può vedere? Può capitare di imbattersi in questo trio votato all’improvvisazione in vari locali della città e del territorio. Stasera (6 giugno) ad esempio li si potrà incontrare al Sound Café a Baccanelli, sulla via La Spezia, mentre venerdì prossimo (13 giugno) è in programma una data a Collecchio, al Taro Wine Bar. Come si dice, «da non perdere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande