-2°

bardi

Il castello è tornato in mano ai bardigiani

La cooperativa «Diaspro Rosso» sostituisce la «Parmigianino» di Fontanellato. La fortezza sarà riaperta il 12 marzo

Il vicesindaco Giacomo Barbuti, il sindaco Giuseppe Conti ed una parte del team che si occuperà della nuova gestione, Andrea Pontremoli (presidente del Centro Studi Valceno), Fabrizio Costa (presidente della Diaspro Rosso), Davide Galli (responsabile della comunicazione) e Alessandro Berzolla (Centro Studi Valceno)
0

BARDI - Il castello di Bardi torna nelle mani dei bardigiani. È la cooperativa sociale locale «onlus Diaspro Rosso», infatti, ad aggiudicarsi la gara d’appalto per la gestione quinquennale della fortezza (da marzo 2014 a febbraio 2019) che, negli ultimi anni, era stata gestita dalla cooperativa «Parmigianino» di Fontanellato. Si tratta, di fatto, di un ritorno: la cooperativa, nata nel 2011 con l’obiettivo di raccogliere e rilanciare lo storico gruppo bardigiano «Diaspro Rosso» - da cui aveva acquisito formalmente nome e marchio - vanta un’esperienza di quasi 20 anni nella gestione del celebre castello dei Landi, anni di eventi con crescente successo che avevano fatto registrare record di accessi ampiamenti insuperati fino ad arrivare a 39.000 persone nel 2006. Negli ultimi 3 anni Diaspro Rosso, con il preciso scopo di rimanere attiva e ampliare il proprio bagaglio esperienziale, ha organizzato eventi in altri castelli della Valceno, registrando anche in quei casi record di partecipazione (in particolare nella roccaforte di Varano De’ Melegari). Una cooperativa bardigiana significa anche il coinvolgimento di personale valcenese, già qualificato e da formare, coadiuvato da figure con esperienze di livello internazionale che hanno partecipato alla stesura del progetto vincente. Almeno 7 persone per gestire i turni di presenza, sorveglianza, biglietteria e soprattutto per le visite guidate, coadiuvate da team specifici per la promozione, il marketing e la gestione dei grandi eventi. A tal proposito, è già iniziata la formazione in vista della riapertura che avverrà mercoledì 12 marzo.

«Il castello di Bardi - hanno commentato i nuovi gestori - esce da un profondo intervento di restauro che oggi consente di usufruire della maggior parte degli spazi con un’immagine di facciata estremamente attraente. La fortezza - hanno proseguito - come “volano” per il rilancio dell’economia di vallata nella creazione di eventi trasversali. In questa logica si inserisce la collaborazione con il Centro Studi Valceno che, grazie all’energica e brillante presidenza dell’Ing. Andrea Pontremoli, si occuperà specificatamente dello sviluppo di iniziative in ambito archeologico, storico e culturale».
Sabato 22 marzo è prevista l’inaugurazione del «Bastione di Artiglieria» fatto costruire da Manfredo Landi «Il Magnifico» nel XV secolo, uno straordinario recupero di un’area inaccessibile da secoli. Già in programma il primo grande evento, con il ritorno di un classico che, con la gestione Diaspro Rosso, ha sempre fatto registrare il tutto esaurito, con i parcheggi del paese saturati dai camper con relative famiglie a usufruire dell’ospitalità e ristorazione: «Pasqua e Pasquetta nel Medioevo». Domenica 20 aprile si terrà poi la manifestazione «Bardi storica», un accampamento vivente.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti