12°

23°

bardi

Il castello è tornato in mano ai bardigiani

La cooperativa «Diaspro Rosso» sostituisce la «Parmigianino» di Fontanellato. La fortezza sarà riaperta il 12 marzo

Il vicesindaco Giacomo Barbuti, il sindaco Giuseppe Conti ed una parte del team che si occuperà della nuova gestione, Andrea Pontremoli (presidente del Centro Studi Valceno), Fabrizio Costa (presidente della Diaspro Rosso), Davide Galli (responsabile della comunicazione) e Alessandro Berzolla (Centro Studi Valceno)
Ricevi gratis le news
0

BARDI - Il castello di Bardi torna nelle mani dei bardigiani. È la cooperativa sociale locale «onlus Diaspro Rosso», infatti, ad aggiudicarsi la gara d’appalto per la gestione quinquennale della fortezza (da marzo 2014 a febbraio 2019) che, negli ultimi anni, era stata gestita dalla cooperativa «Parmigianino» di Fontanellato. Si tratta, di fatto, di un ritorno: la cooperativa, nata nel 2011 con l’obiettivo di raccogliere e rilanciare lo storico gruppo bardigiano «Diaspro Rosso» - da cui aveva acquisito formalmente nome e marchio - vanta un’esperienza di quasi 20 anni nella gestione del celebre castello dei Landi, anni di eventi con crescente successo che avevano fatto registrare record di accessi ampiamenti insuperati fino ad arrivare a 39.000 persone nel 2006. Negli ultimi 3 anni Diaspro Rosso, con il preciso scopo di rimanere attiva e ampliare il proprio bagaglio esperienziale, ha organizzato eventi in altri castelli della Valceno, registrando anche in quei casi record di partecipazione (in particolare nella roccaforte di Varano De’ Melegari). Una cooperativa bardigiana significa anche il coinvolgimento di personale valcenese, già qualificato e da formare, coadiuvato da figure con esperienze di livello internazionale che hanno partecipato alla stesura del progetto vincente. Almeno 7 persone per gestire i turni di presenza, sorveglianza, biglietteria e soprattutto per le visite guidate, coadiuvate da team specifici per la promozione, il marketing e la gestione dei grandi eventi. A tal proposito, è già iniziata la formazione in vista della riapertura che avverrà mercoledì 12 marzo.

«Il castello di Bardi - hanno commentato i nuovi gestori - esce da un profondo intervento di restauro che oggi consente di usufruire della maggior parte degli spazi con un’immagine di facciata estremamente attraente. La fortezza - hanno proseguito - come “volano” per il rilancio dell’economia di vallata nella creazione di eventi trasversali. In questa logica si inserisce la collaborazione con il Centro Studi Valceno che, grazie all’energica e brillante presidenza dell’Ing. Andrea Pontremoli, si occuperà specificatamente dello sviluppo di iniziative in ambito archeologico, storico e culturale».
Sabato 22 marzo è prevista l’inaugurazione del «Bastione di Artiglieria» fatto costruire da Manfredo Landi «Il Magnifico» nel XV secolo, uno straordinario recupero di un’area inaccessibile da secoli. Già in programma il primo grande evento, con il ritorno di un classico che, con la gestione Diaspro Rosso, ha sempre fatto registrare il tutto esaurito, con i parcheggi del paese saturati dai camper con relative famiglie a usufruire dell’ospitalità e ristorazione: «Pasqua e Pasquetta nel Medioevo». Domenica 20 aprile si terrà poi la manifestazione «Bardi storica», un accampamento vivente.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel