Bardi

Grezzo di Bardi: dai rubinetti esce acqua sporca

Intervento dei tecnici di Montagna 2000. Infuriati i residenti della piccola frazione: "Costretti a comprare bottiglie di minerale"

Grezzo di Bardi: dai rubinetti esce acqua sporca

Grezzo di Bardi senz'acqua

0

Emergenza idrica a Grezzo di Bardi, dove le insistenti piogge di un’estate mai arrivata stanno causando diversi disagi alla popolazione. Da qualche settimana gli abitanti del paese, aprendo i rubinetti delle loro case, vedono sgorgare acqua sporca, costantemente torbida, spesso giallognola e, nei casi peggiori, addirittura quasi marrone.
La situazione preoccupa, e non poco, soprattutto se si pensa che l’acqua è un bene fondamentale e primario e che ogni cittadino se ne serve per qualunque normale attività quotidiana, come lavarsi e cucinare ma soprattutto bere. In questa zona montana, in cui, citando il Petrarca, dovrebbero sgorgare «chiare, fresche e dolci acque», la stragrande maggioranza della popolazione beve infatti l’acqua del rubinetto, evitando di acquistare bottiglie di acqua minerale nei supermercati. Ma, negli ultimi tempi, farlo sembra impossibile. «In famiglia - ha raccontato una residente di Grezzo - abbiamo sempre bevuto acqua del rubinetto, perché è buona e ci permette di risparmiare molto. Ora, con questa acqua sporca, non mi fido più. Considerando che paghiamo l’acqua profumatamente, vorrei sapere da Montagna 2000 se devo cominciare a comprare bottiglie nei negozi!».
In realtà non è la prima volta che il fenomeno si verifica in presenza di piogge copiose e prolungate, come quelle di questa stagione estiva. Così, per far fronte a questo problema, qualche anno fa, la società «Montagna 2000» aveva realizzato un impianto di potabilizzazione dell’acqua. Nell’intervento, oltre all’installazione di un impianto di filtrazione dell’acqua da erogare a mezzo rete distributiva in diverse località dell’abitato di Grezzo, si era provveduto anche alla creazione di un impianto di autoclave da inserire sulla sola condotta a servizio di Cogno di Grezzo per garantire una maggiore pressione dell’esercizio, dal momento che alcune utenze, fino a quel momento, utilizzavano la risorsa idrica ad una pressione inferiore ad 1 Ate. Superato il nodo della pressione, è rimasto però irrisolto quello relativo all’intorbidimento dell’acqua. In seguito ad alcune segnalazioni, lunedì mattina i tecnici di Montagna 2000 hanno effettuato un sopralluogo nelle varie sorgenti - il corso d’acqua principale è il rio Faggeto - per capire la natura del problema. «Quando piove - ha spiegato il direttore della società idrica, Mauro Bocciarelli - ci sono, è vero, alcune difficoltà. Non sappiamo ancora quale sia esattamente il problema ma, grazie ai nostri operatori, è stata già individuata la sorgente che aveva un leggero intorbidimento e che si presume sia stata la causa dell’acqua sporca. L’abbiamo subito isolata per evitare nuovi problemi e nei prossimi giorni verificheremo cosa è accaduto. Oltre all’impianto già realizzato per Grezzo e Cogno - ha concluso -, ne abbiamo in previsione altri per risolvere la questione». L’allarme sembra temporaneamente rientrato ma fino a che non ci sarà un concreto intervento per risolvere definitivamente la questione, ogni precipitazione sarà motivo di preoccupazione per la salute degli abitanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

Comune

Bilancio: tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

Il mancato arrivo in casa crociata del direttore sportivo della Spal si collega anche a un retroscena di mercato.

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti