14°

basket femminile

Lavezzini, che carattere. Cagliari battuto

Gialloblù in difficoltà per trenta minuti ma strepitose nell'ultimo quarto della gara

Lavezzini, che carattere. Cagliari battuto

Lavezzini-Cus Cagliari

0

 

Roberto Lurisi

Il carattere del Lavezzini è più forte della fatica, di una condizione fisica non ottimale e delle inevitabili scorie delle festività natalizie. Le gialloblù superano il Cus Cagliari sul filo di lana (62-60 il punteggio) e soprattutto lo fanno con una strepitosa rimonta: sotto di 13 all’avvio dell’ultimo quarto (41-54) e addirittura di 16 se si guarda ancora più indietro (35-51 del 28’). Una situazione complicata da cui le ragazze di Olivieri sono state brave a venire fuori grazie ad uno spirito di squadra, in tutta onestà mai mancato fin dall’inizio della stagione, e il giusto feeling che si sta creando proprio con il nuovo coach.
Una vittoria pesante per il morale che ne esce sicuramente rafforzato, e soprattutto per la classifica. Dopo i risultati di questa giornata Parma rimane al quinto posto (Umbertide ha vinto a Orvieto), ma la distanza dalla nona posizione, quella che ti escluderebbe dai play-off, è ora di 6 punti. E tra l’altro la sconfitta sorprendente di Lucca a Venezia rende in qualche modo più «visibile» la possibilità di avvicinarsi al terzo posto, ora distante 4 lunghezze. Tornando all’aspetto tecnico del match Parma ha davvero faticato, non riuscendo mai ad entrare in ritmo (escluso l’orgoglioso ultimo periodo) e subendo un avversario dotato di un organico profondo e intercambiabile. Si temeva l’ala pivot di Cagliari Johnson, ed in effetti il suo tabellino alla fine racconta di 17 punti segnati (a secco però nell’ultimo quarto). C’era preoccupazione per i problemi che poteva creare sotto canestro Hailey, ed in realtà difficoltà ne ha create tante. Si sapeva che Arioli era una tiratrice temibile e i 17 finali con due triple ne sono stati la conferma. Ma allora Parma come ha fatto vincere? Semplicemente perchè alcune scelte di Olivieri si sono rivelate efficaci, mentre un paio del coach ospite Restivo decisamente no. Ad esempio quando ha tenuto in panchina per quasi tutto il secondo quarto la lunga Hailey, e in quel lasso di tempo il Lavezzini è addirittura schizzato a +9 (32-23 al 16’) o quando sulla zona proposta da Parma all’inizio dell’ultima frazione ha lasciato fuori proprio la sua miglior cecchina Arioli, subendo un parziale 10 a 0 che ha riaperto l’incontro.
La cronaca aiuta a leggere invece i meriti della gestione gialloblù. Nel primo quarto, pur a ritmo blando, il Lavezzini trova in Macaulay un buon terminale (12 punti) ed in Ristic soluzioni importanti anche dalla distanza (19-18 al 10’). Nel secondo c’è l’accelerazione già citata e tutto questo riuscendo a gestire nel modo migliore il minutaggio di Harmon e Macaulay (32-27 al 20’). Il terzo periodo è un disastro: solo 9 segnati, Johnson e Arioli che dilagano ed il divario che diventa pesantissimo (41-54 al 30’). Ma gli ultimi dieci minuti sono quelli del riscatto: Harmon (14 alla fine) e Macaulay (18) hanno in corpo la birra che non ha più Johnson (mai sostituita) e costruiscono un 10 a 0 di parziale che riapre il match (51-54 al 33’). Una tripla di Maiorano ricaccia indietro le gialloblù (51-57), ma è una fiammata e Olivieri è bravo a tenere in campo Ristic nonostante i 4 falli a carico. E’ premiato dai punti della slovena che siglano il pareggio (57-57 a 2’50''), con Zanoni indemoniata e Corbani più che positiva nel quintetto giusto. Macaulay realizza il fondamentale +3 (60-57 A 1’30''), un tempo comunque interminabile in mezzo a errori di varia natura. Ma quando a 7'' dalla sirena Radocaj fallisce il piazzato del possibile -1 è evidente che Parma ce l’ha finalmente fatta.

tabellino sport

Lavezzini 
62
CusCagliari
60
Lavezzini: Battisodo 1 (0/1, 0/2), Franchini 3 (0/3, 1/3), Zanoni 8 (2/5, 1/4), Harmon 14 (4/8), Macaulay 18 (8/19), Corbani (0/3), Ngo Ndjock 4 (1/5), Ristic 12 (1/4, 2/5), Vian 2 (1/1), ne Fatadey, Montanari e Petrilli. All. Olivieri.
Cus Cagliari:
Radocaj 13 (4/11, 0/2), Fassina 2 (1/2, 0/1), Arioli 17 (3/7, 2/5), Johnson 17 (5/8, 1/1), Hailey 8 (3/8), Maiorano 3 (1/4), Carta (-, 0/2), Brunetti (0/1, 0/1), Rulli, ne Dettori. All. Restivo.
Arbitri:
Yang Yao di Vigasio (Verona), Marton di Conegliano (Treviso) e  Restuccia di Bologna.
Note -
Parziali: 19-18, 32-27, 41-54. Tiri liberi: Lavezzini 16/24, Cagliari 16/21. Uscite per 5 falli: Ristic al 39’11'', Fassina al 39’55''. Spettatori: 600 circa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0  Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

1commento

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

1commento

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia