basket

Amarezza Lavezzini: l'Umana Venezia vince per 62 a 60

Amarezza Lavezzini: l'Umana Venezia vince per  62 a 60
Ricevi gratis le news
0

 

L’anticipo al sabato sera porta male al Lavezzini. Dopo l’infilata di quattro vittorie consecutive e le due sconfitte preventivabili a Ragusa e con Schio in questo inizio di 2014 arriva, quindi, il terzo stop di seguito. Una battuta d’arresto amara visto il punteggio finale risicato a favore delle venete: 62 a 60. Certo è che assenze del peso di Macaulay e Ristic oggi contano enormemente. La prima è ai box da più di una settimana per un problema ad una coscia e la seconda è stata appena operata al ginocchio e sarà fuori fino a fine stagione. “Harmon contro tutte” sembra questo il titolo del film del match. Infatti, la neozelandese si carica sulle spalle il fardello gialloblù quale unica straniera in campo fra le fila ducali e segna 8 punti in poco più di 2 minuti (2-6 al 2’). Per lei alla fine saranno 23 i punti segnati con 17 rimbalzi. Ma le padrone del PalaTaliercio non ci stanno e pareggiano i conti in poco tempo. Si lotta punt a punto per qualche minuto, poi Parma paga i 2 falli repentini di Battisodo (gli unici per il Lavezzini) ed è costretta a mettere in cabina di regìa la giovanissima Meschi. Le oro granate ne approfittano per allungare ed alla fine dei primi 10 minuti sono avanti per 24 a 16. Ruzickova ne è la massima fautrice. Al 13’ c’è il primo massimo vantaggio per le veneziane: 31 a 20. Segue una fiammata delle crociate che si riportano a meno 5 al 16’. Ma in un amen la Reyer vola sul 40° 28 con una Mandache implacabile al tiro: 5/5 da due per lei. Negli spogliatoi si scende sul 41 a 30 con Harmon a quota 18. Il terzo periodo è praticamente a senso unico con le oro granata che vanno avanti addirittura di 19 punti al 25’. Se non fosse per Franchini il dislivello sarebbe ancor maggiore. Mandache è infallibile: 7/7 da due ed Harmon non segna più. Ma al 26’ inizia ad invertirsi la rotta con la tripla di Battisodo seguita da Zanoni a breve distanza ed il terzo quarto si fissa sul 56 a 45. Parma non si ferma e inizia una rimonta che ha dell’incredibile. Venezia sembra fra lo stremato e lo stranito. Per il Lavezzini c’è un break pazzesco: 2 a 18 con Ngo Ndjock determinante e siamo 58 pari a 3 minuti dalla fine. Le ducali arrivano però col fiatone e permettono 2 canestri alle venete che rimettono il muso avanti 62 a 58 a 90 secondi dalla sirena. Battisodo ha ancora un sussulto e siamo 62 a 60 con Olivieri che chiama time out a 14 secondi e palla in mano. Ma il primo tentativo di Zanoni viene stoppato in fallo laterale ed il secondo di Franchini si stampa maledettamente sul ferro ed esce proprio sulla sirena. C’è da dire che se Parma avesse vinto forse non avrebbe meritato nel complesso, ma certo è che c’è andata proprio molto vicino ed in condizioni come già detto decisamente menomate.
Il Lavezzini ora dovrà giocare ancora una volta lontano dalle propria mura amiche domenica prossima, 2 marzo, ed andare in casa dell’Acqua&Sapone Umbertide, quarta in classifica e sconfitta all’andata al PalaCiti per 59 a 53. Sarà l’ottava di ritorno. I playoff si avvicinano e per un miglior posizionamento nella griglia sarà un turno determinante per le ragazze di Massimo Olivieri.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Non ce l'ha fatta la 71enne ucraina travolta in via Langhirano

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli: attesi 80mila visitatori

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

1commento

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

ITALIA/MONDO

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti