13°

23°

Basket

Basket, quarti tabù: gli Azzurri salutano gli Europei

Serbia troppo forte: 83-67. Come nel 2013 e nel 2015, gli Azzurri si fermano a due passi dal podio.

Basket, quarti tabù: gli Azzurri salutano gli Europei
Ricevi gratis le news
0
Niente da fare, i quarti di finale restano un ostacolo insormontabile per l’Italia. Come nel 2013 e nel 2015, la corsa degli Azzurri ad Eurobasket si ferma a due passi dal podio (83-67), anche se questa volta c’è ben poco da rimproverare alla squadra di Messina. La Serbia è più forte e lo mostra sul campo, mettendo a nudo i difetti degli Azzurri nei pressi del canestro, con un inequivocabile dominio a rimbalzo (44-19), e prendendone i relativi vantaggi. Ai nostri ragazzi sarebbe servita una prova balistica da ricordare per almeno restare agganciati agli avversari, invece, Belinelli spara a salve ed il complessivo 8/29 da 3 punti è una condanna. Unita alla perfetta serata ai liberi dei nostri avversari.

Gli Azzurri illudono con una partenza lanciata (5-0) con gran difesa, ma ben presto iniziano le difficoltà, soprattutto dall’ingresso di Marjanovic. Come nelle previsioni, non ci sono antidoti al giocatore dei Pistons: fa il perno in mezzo all’area, domina a rimbalzo, subisce falli e crea gioco per i compagni, mentre la squadra di Messina fatica moltissimo a costruire le azioni offensive. Qualche tiro da 3 di Melli e Datome ed il cuore di Burns non sono, così, sufficienti per poter restare agganciati e la Serbia scappa presto sulla doppia cifra di vantaggio (27-38 al 17’), con la tripla di Macvan, mentre all’intervallo lungo il bilancio a rimbalzo è uno sconfortante 22-7 per i nostri avversari. 

La musica non cambia all’inizio della ripresa, pur senza il totem serbo in mezzo all’area. Belinelli sbaglia due triple delle sue e continua a litigare con il canestro, dall’altra parte arrivano un paio di facili canestri da vicino a canestro ed i nostri avversari volano sul +15 (37-52 al 26’), con il canestro di Micic. Un paio di canestri di Biligha provano a tenerci in partita, Aradori firma il -8, ma l’inadeguato arbitro giapponese (complimenti alla Fiba, per aver escluso quelli di Eurolega) inventa un tecnico alla panchina azzurra. La Serbia ne approfitta e si rimette in controllo, ma l’Italia non molla e ci prova nuovamente, riavvicinandosi a -8 (59-67 al 35’). E’ Bodganovic a dare il colpo finale alle speranze italiane ed i quarti restano ancora un tabù. Peccato, ma di più probabilmente non si poteva fare.

In collaborazione con basketissimo.com.

Basket, quarti tabù: gli Azzurri salutano gli Europei

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un boato del pubblico apre il concerto dei Rolling Stones Manda le tue foto

LUCCA

Un boato del pubblico apre il concerto dei Rolling Stones Manda le tue foto

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

MODA

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

CALESTANO

Shock anafilattico: paura per un operaio punto da un calabrone a Marzolara Foto

Il 118 ha inviato un'ambulanza e l'elicottero del Maggioe

borgotaro

A casa coi genitori, disoccupati e spacciatori: arrestati due fratelli

1commento

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

4commenti

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

FUMETTI

La fine di Rat-Man: addio alla serie non all'eroe Foto

Ortolani: "La sfida per me sarebbe inventare un altro personaggio"

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

tg parma

Profughi a San Michele Tiorre, in arrivo i primi otto Video

5commenti

donne in difficoltà

A Corcagnano la prima casa di accoglienza gestita da una comunità migrante

fidenza

Ruba sul treno: inseguito e bloccato da un altro straniero

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

APPENNINO REGGIANO

Scalatore precipita dalla Pietra di Bismantova: 24enne a Parma in gravi condizioni

TERREMOTO

Ancora una forte scossa a Città del Messico: i palazzi oscillano

SPORT

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

3commenti

VENEZIA-PARMA

Di Cesare, l'uomo-gol: "Il Venezia, squadra ostica. Abbiamo sfruttato l'occasione" Video

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

PARMA

"Musica nera" degli States e lirica: una serata con Brunetto e i fratelli Campanini Video

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery