15°

29°

san secondo

«Lavorerei gratis per il Comune ma nessuno mi risponde»

Il caso dell'artigiano che si offre volontario per interventi all'acquedotto. Pattini: «Risparmio di 150mila euro». Il sindaco: «Verificheremo»

«Lavorerei gratis per il Comune ma nessuno mi risponde»
Ricevi gratis le news
0

«È un gesto d’amore verso il mio paese, che ha tanti problemi da risolvere e che non può permettersi di sprecare 150mila euro per l’abbattimento dell’acquedotto. Per questo ho dato la mia disponibilità a metterlo in sicurezza a titolo completamente gratuito». Esordisce così Gianni Pattini, esperto artigiano sansecondino, da decenni specializzato in rivestimenti murari, non appena venuto a sapere della volontà dell’Amministrazione comunale di riqualificare l’area scolastica provvedendo anche all’abbattimento del serbatoio pensile dell’acquedotto. Pattini ha scritto al sindaco e alla giunta una lettera «protocollata il 19 gennaio – spiega – con cui comunicavo la mia disponibilità ad eseguire i lavori di ripristino dell’intonaco. Oggi sono disponibili dei prodotti che hanno una durata e una stabilità quasi eterna. Se il Comune mi mettesse a disposizione i materiali e un cestello per raggiungere la sommità della torre dell’acquedotto, i lavori potrebbero essere eseguiti in pochi giorni, compreso il tempo necessario al consolidamento del prodotto. Naturalmente sarei a lavorare sotto la supervisione dei tecnici del Comune. Con la mia esperienza nel settore – prosegue – posso affermare che l’uso di prodotti adeguati garantirebbe la massima sicurezza. Per ulteriore protezione, il Comune potrebbe ricoprire il serbatoio con una struttura in rame o in altro materiale, con un costo che nella peggiore delle ipotesi potrebbe essere di 15-20mila euro, comunque ben lontano dai 150mila euro previsti per l’abbattimento». «Inoltre, la demolizione, per la posizione al centro del paese, sarebbe assai rischiosa per le abitazioni e le strutture circostanti», afferma ancora Gianni Pattini, che ricorda anche che «per l’età e l’esperienza professionale che ho, non ho certo bisogno di pubblicità. Ho avanzato la mia proposta solo per la volontà di fare qualcosa di utile per il mio paese, che non è in condizioni di sprecare le scarse risorse economiche del Comune, che potrebbero essere spese per opere di manutenzione di cui San Secondo ha tanto bisogno. Sono ormai passati due mesi – ricorda – dalla mia comunicazione al sindaco e non nascondo l’amarezza per non aver avuto nessuna risposta dall’Amministrazione, nemmeno per spiegarmi perché non si ritenga opportuno accogliere la mia disponibilità ad effettuare i lavori a titolo gratuito». A Gianni Pattini risponde il sindaco Antonio Dodi. In molto stringato, dice: «Controllerò all’Inps e all’ispettorato del lavoro che il signor Pattini abbia le caratteristiche e i requisiti per realizzare questa attività, proponendo anche all’amministrazione la sua regolarità contributiva. L’amministrazione ha già deciso, comunque, quale tipo di scelta adottare, riqualificando l’intera area, non limitandosi quindi al solo abbattimento del serbatoio pensile. E la cifra non sarà di 150mila euro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Magiafuoco/2

monchio

Se in Appennino arriva Mangiafuoco Video

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

7commenti

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

2commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti