11°

22°

BASSA EST

Fusione a quattro: i primi a esser divisi sono i sindaci

Fusione a quattro: i primi a esser divisi sono i sindaci
Ricevi gratis le news
1
 

Dopo il no secco del sindaco di Torrile Alessandro Fadda, arriva la brusca frenata anche del primo cittadino di Sorbolo Nicola Cesari. Non decolla il progetto di fusione dei quattro comuni della Bassa Est sostenuto dai sindaci di Mezzani, Romeo Azzali, e Colorno, Michela Canova, disponibili a creare un comune unico da 30mila abitanti che diventerebbe il secondo in termini di grandezza dopo Parma.

«Non sono contrario alla fusione a quattro in quanto tale – dichiara Cesari – ma bisogna fare molto attenzione ai tempi. Non stiamo giocando a Risiko e pensare all’immediata fusione a quattro sarebbe per i nostri comuni come passare dall’asilo all’università senza aver fatto elementari, medie e superiori. Non credo nelle decisioni affrettate. I progetti si costruiscono per gradi, e ora serve un lungo percorso di integrazione tra territori e cittadini che devono aver modo di conoscersi tra di loro. Altrimenti, senza un territorio coeso cosa accadrebbe una volta finiti gli incentivi economici? La fusione a quattro può essere un obiettivo di lungo periodo, ma non può certo avvenire a freddo. Non lo permette nemmeno la fisica» aggiunge con una battuta, prima di focalizzare l’attenzione su quello che, secondo lui, sarebbe il vero obiettivo immediato: ossia la fusione a due tra Sorbolo e Mezzani.

«Quello è il passaggio per cui si è veramente pronti - aggiunge -. Sorbolo e Mezzani oggi condividono tutte le funzioni in un’Unione nata vent'anni fa. C’è stato tutto un percorso graduale che ha permesso il giusto interscambio di conoscenze tra cittadini. I tempi potrebbero essere maturi per una doppia fusione tra Sorbolo e Mezzani da una parte e Colorno e Torrile dall’altra, per poi arrivare magari a un’Unione di comuni estesa anche a Sissa Trecasali». I chiarimenti di Cesari - espressi ieri mattina ai microfoni di Radio Parma, durante la trasmissione «Parma ore 9» condotta da Gianluca Zurlini - arrivano dopo il no secco alla fusione a quattro del sindaco di Torrile Fadda.

«Prima di un matrimonio bisogna conoscersi bene – ha ribadito il primo cittadino torrilese -. Una fusione a quattro per noi sarebbe avventata. Il nostro Comune prima deve entrare in Unione, capire quali possono essere i vantaggi e poi pensare eventualmente a passi successivi. Dobbiamo fare tutto questo tenendo presenti gli interessi dei nostri cittadini. Mezzani e Sorbolo sono in Unione da vent’anni, Colorno è con loro da cinque, quindi per noi una fusione a quattro sarebbe un doppio salto in avanti. Ci si potrebbe comunque arrivare in futuro qualora la nostra esperienza in Unione portasse benefici».

Continuano a promuovere l’immediata fusione a quattro invece Azzali e la Canova. «Il progetto non nasce oggi - dice Azzali -. Se ne parla da più di un anno. La Bassa Est è un territorio unito che esprime esigenze simili. Il distretto sanitario è lo stesso con Parma, la vocazione economico-produttiva è condivisa e anche le esigenze infrastrutturali sono le stesse, penso ad esempio alla Cispadana. Abbiamo un’occasione storica. Nessun paese o servizio sparirà, ma al contrario avremo un grande comune unico che potrà avere maggior peso specifico nelle aree vaste. Il percorso è lungo, ma sono convinto che possa trovare attuazione entro la fine dei nostri mandati».

«La fusione consentirebbe maggior incisività rispetto all’Unione - il pensiero della Canova -. Certamente servono percorsi adeguati per informare i cittadini. Molti di loro tra l’altro dimostrano di non essere spaventati per nulla dalla fusione. Capisco i timori di Torrile che ha perso tanti treni in passato per entrare in Unione, ma se guardiamo al nostro territorio ci accorgiamo subito della sua omogeneità. In pochi chilometri si va da un paese all’altro. Oggi possiamo decidere un percorso, quello della fusione, che tra qualche anno potrebbe esserci semplicemente imposto dall’alto. Meglio governarlo questo processo che subirlo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter dalla pornostar

storie di ex

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter da una pornostar

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata

gossip reale

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata Foto

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Banda di ladri acrobati: arrestato un albanese residente a Sorbolo

CARABINIERI

Entrano i ladri, donna finge di dormire per paura di violenze: arrestato 32enne di Sorbolo Video

Arrestato a Reggio Emilia un albanese che abita nel paese della Bassa. I due complici sono riusciti a fuggire

2commenti

COLLECCHIO

Gli agenti fermano un camionista ubriaco e scoprono una storia di sfruttamento 

Un 48enne romeno è stato multato e gli è stata ritirata la patente. Lavora in condizioni molto dure e per pochi soldi per un'agenzia intestata a un italiano

4commenti

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

San Leonardo: furto al centro diurno, nel laboratorio dei disabili

Le anticipazioni della Gazzetta di Parma di domani

tg parma

San Michele Tiorre, trasferiti da Parma i primi 8 migranti Video

4commenti

Via Burla

Rissa fra detenuti, agente ferito a Parma. Il Sappe: "Carcere praticamente in mano ai detenuti"

Il sindacato Sappe ribadisce i problemi di organico della polizia penitenziaria

2commenti

soccorso alpino

Escursionista cade sul monte Caio e batte la testa: ferito un 21enne reggiano

Il giovane è stato portato al Maggiore. Non è in pericolo di vita

AEREI

Ryanair: Confconsumatori chiede un procedimento per omessa informazione ai viaggiatori

Ecco le proposte dell'associazione parmigiana dopo l'incontro all'Enac

PROVINCIA

Ponte di Colorno-Casalmaggiore: accelerati i lavori di verifica

Resta l'ipotesi del ponte di barche

2commenti

PARMA

Tajani al Collegio Europeo: "Il voto tedesco impone Italia protagonista per la stabilità" Video

Il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, ha aperto l'anno accademico con una lectio magistralis

parma

In bici ubriaco: denunciato e due ruote sequestrata

7commenti

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

corso per ds

Coverciano: a lezione del professor Faggiano

PARMA

Nuovo rettore: mercoledì il primo turno delle elezioni, 6 candidati in lizza

Se nessuno otterrà la maggioranza assoluta, si tornerà a votare la prossima settimana

gazzareporter

Frigo e materassi in strada... Rifiuti abbandonati in via Pelacani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

COMO

Morta con fazzoletti in bocca: giallo alla casa di riposo

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

SPORT

serie B

Verso la Salernitana: il Parma già al lavoro a Collecchio Video

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

russia

Fermata una coppia di cannibali: resti umani nel frigo

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano: 30 anni fa e oggi, le foto

1commento

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery