Montagna

Taro, preallarme finito. Chiusa la Calestano-Berceto

Taro, preallarme finito. Chiusa la Calestano-Berceto
1

Interrotta la strada che da Calestano arriva a Berceto. Nella "solita" zona di Riva dei Preti sono caduti diversi massi che rendono impraticabile la circolazione in sicurezza. I tecnici sono al lavoro per ripulire la carreggiata e verificare la situazione. "Se i sopralluoghi danno risultato positivo, la strada riapre presto. In giornata", spiega il sindaco di Berceto Luigi Lucchi su Facebook.

Nel frattempo la protezione civile dell’Emilia-Romagna ha comunicato che è cessata la fase di preallarme nel parmense per il Taro nei comuni di Fontanellato, Fontevivo, Noceto, San Secondo, Roccabianca, Parma, Sissa e Tracasali.

LA SITUAZIONE DEL PO

Il livello del fiume Po è cresciuto in queste ultime ore a causa delle precipitazioni che hanno interessato nei giorni scorsi il nord Italia e del conseguente apporto degli affluenti. Ad aggiornare sulla situazione è l'Aipo.
Il colmo di piena sta transitando attualmente a Ponte Becca (PV) con un livello di m 2.95 sullo zero idrometrico, al di sotto della soglia 1 (ordinaria criticità). Si prevede che il colmo raggiunga Piacenza entro le prossime 8-10 ore, con un livello di ordinaria criticità (livello 1), mentre a Cremona il colmo dovrebbe transitare con un livello inferiore a questa soglia.
E’ previsto un incremento più significativo nel tratto di valle, a causa dell’abbondante apporto degli affluenti lombardi ed emiliani. A partire dagli idrometri di Casalmaggiore e Boretto, la piena si svilupperà con livelli di moderata criticità
(livello 2 di criticità), dalla mattinata di domani, venerdì 7 novembre, andando a interessare le golene aperte.
Si raccomanda attenzione e prudenza nelle aree golenali aperte e in generale in prossimità del fiume,
soprattutto dove esistono strutture o attività che possono essere interessate dalla piena.  Inoltre, vista la presenza di materiali flottanti, si consiglia la cauta navigazione per le imbarcazioni da diporto. Per quanto riguarda gli affluenti piemontesi, lombardi ed emiliani, i livelli stanno gradualmente decrescendo. La situazione del Po e dei corsi d’acqua del bacino continua ad essere seguita dagli uffici territoriali AIPo e monitorata dal Servizio di piena dell’Agenzia, in coordinamento con tutti gli Enti del sistema di protezione civile ai livelli regionali e locali.

Il TgParma fa il punto della situazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • popsylon

    06 Novembre @ 13.42

    Fateci una galleria o una copertura in quel tratto di strada, sono 500 m a strapiombo sul Baganza! Pericolosissimo!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video