10°

22°

EDITORIALE

Conti pubblici: cosa rischia davvero l'Italia

L'attendismo europeo e i rischi per l'Italia
Ricevi gratis le news
0
 

Bruxelles ha mostrato ieri - accanto al consueto balbettamento cerchiobottista - qualche sfumatura inedita che denota quanto meno la presa di coscienza di un momento delicatissimo nella mutazione degli equilibri economici, politici e sociali all'alba dell'era Trump.
Dunque, come previsto la Commissione Europea ha ribadito che i nostri conti sono a rischio e il patto di stabilità va rispettato, ma al tempo stesso ha convenuto che sisma e immigrazione hanno un impatto non trascurabile sui conti pubblici, rimandando di fatto all'inizio del 2017 l'ultima parola sulla manovra. In fondo c'è anche da tenere buono Matteo Renzi che minaccia seriamente di porre il veto sul bilancio dell'Unione. Fin qui nulla di nuovo. Dove il commissario Ue agli affari economici Pierre Moscovici sembra mostrare un cambio di passo è invece nell'approccio sistemico ai bilanci degli Stati membri: «La Commissione Ue agisce come una sorta di ministro dell’eurozona», ha spiegato, e non più come «una sorta di aggregatore statistico», ovvero l'atteggiamento visto finora. Non bastano queste parole per pensare di avere finalmente una centralità reale nella politica economica, ma è un primo passo. Così come non va dimenticato - sempre in quest'ottica - il richiamo anche ai "secchioni", quelli nei banchi della prima fila con la tripla A: chi dorme su una montagna di surplus - Berlino in primis - resta un osservato speciale e dovrà essere la locomotiva di una politica europea espansiva: chi sopravanza gli obiettivi di bilancio, insomma, dovrà usare il surplus per sostenere sia la domanda interna che gli investimenti previsti dal piano strategico (si spera) che porta il nome di Juncker.

L'Italia di fronte all'attendismo fatto di bastone e carota potrà così continuare a sguazzare nella stucchevole battaglia referendaria che da qui al 4 dicembre dividerà il Paese in un manicheismo di schieramento più che di contenuti. E posticipare per l'ennesima volta l'attenzione verso i problemi reali, a partire dal debito pubblico. Del resto proprio in questi giorni - con la spietata lucidità che gli è propria - Ferruccio de Bortoli ha ricordato la disinvoltura tutta italiana nel considerare il debito pubblico come un problema remoto, creato da altri e che si risolverà fatalmente in qualche modo.

E invece no: quanto sta accadendo sui mercati (i quali, a differenza di Bruxelles, non prendono mai tempo) impone una riflessione. Con l'arrivo di Donald Trump a Washington l'attesa per una spinta inflazionistica fondata sul deficit è non solo il preludio a un rialzo dei tassi da parte della Fed, ma il segnale netto agli investitori di tutto il mondo che la fase dei rendimenti negativi è finita. Per tutti. Martedì i titoli di stato decennali giapponesi sono saliti sopra lo zero per la prima volta da oltre due mesi, il nostro Btp decennale in novanta giorni ha visto raddoppiare il rendimento e infatti lo spread con il Bund tedesco si è messo a galoppare verso quota 200. Siamo lontani - è vero - dalle vette drammatiche (570 punti) che segnarono la fine di Berlusconi, ma ogni punto percentuale di aumento del costo del debito vale - si stima - circa 23 miliardi di euro. Il quantitative easing di Draghi non può essere eterno. E allora il risveglio rischia di essere molto doloroso.

atagliaferro@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze in passerella a Pilastro

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Si fingono tecnici Iren e svuotano una cassaforte a Monticelli

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

4commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

25commenti

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

1commento

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto