-4°

sanità

«No al ridimensionamento dell'ospedale di Borgotaro»

«Deve essere mantenuto nei piani di investimento della Regione»

Il tavolo dei relatori all'incontro sul futuro dell'ospedale di Borgotaro

Il tavolo dei relatori all'incontro sul futuro dell'ospedale di Borgotaro

0

 

BORGOTARO - Nella sala consiliare di palazzo Manara, residenza municipale di Borgotaro, la Cgil provinciale e territoriale, alla presenza del proprio segretario provinciale Massimo Bussandri, ha tenuto una conferenza stampa sui servizi sanitari del Distretto Parma Ovest e sull'ospedale «Santa Maria» di Borgotaro.
Erano pure presenti al tavolo dei relatori Paolo Spagnoli, segretario Cgil di zona, che ha coordinato l’incontro, Sauro Salati, segretario generale Cgil della Funzione pubblica e Paolo Bertoletti, segretario generale del sindacato pensionati Cgil. Sono intervenuti anche il consigliere regionale Gabriele Ferrari ed il sindaco di Borgotaro Diego Rossi.
Tra il pubblico erano presenti la dottoressa Giuseppina Frattini, direttore del distretto sanitario Taro-Ceno, la presidente del Comitato di Distretto Maria Cristina Cardinali e molti amministratori della vallata.
Scopo della conferenza stampa era quello di ribadire il mantenimento del nosocomio valligiano, all’interno del piano di programmazione, presentato in Regione, ovvero che l’ospedale «Santa Maria» di Borgotaro, sia, a tutti gli effetti, uno dei tre ospedali (insieme a Parma e Fidenza), sui quali la Regione intenda confermare i propri investimenti.
Questo non dovrà quindi mai essere declassato a livello di «ospedale di comunità», ma mantenuto e potenziato.
«Per fare questo – ha detto Spagnoli, all’unisono con gli altri esponenti del sindacato – occorre attivare la messa in rete dei servizi. Borgotaro, a tutti gli effetti, dovrà interagire con Vaio, sia a livello di servizi che di professionisti. E la Cgil si farà garante e vigilerà, affinchè questo avvenga e non vi sìano quindi ridimensionamenti di sorta. Il Distretto sanitario, a nostro avviso, sta lavorando egregiamente e noi faremo in modo che rimangano gli attuali livelli assistenziali, anzi con continui miglioramenti ed anche gli attuali posti di lavori, idonei e consoni ad una struttura di questo tipo, possano rimanere».
«Io sono sicuro che il nostro Appennino - ha detto Gabriele Ferrari - potrà avere un futuro, su questo fronte, solo se saprà giocare bene le proprie carte. E giocarle bene vuol dire uscire dagli egoismi ed avere la capacità di mettersi in rete, con lungimiranza e con intelligenza, anche quando questo potrà apparire faticoso e complicato».
Il sindaco Rossi ha quindi ringraziato la Cgil per aver scelto di tenere questo momento, a Borgotaro, nella sede istituzionale per eccellenza, la sala consiliare, visto il tema così importante e strategico.
Al tempo stesso, il primo cittadino ha ricordato varie iniziative che il Comune ha messo in cantiere, coinvolgendo sia il direttore generale dell’Ausl, Massimo Fabi che il presidente della conferenza socio-sanitaria territoriale, Vincenzo Bernazzoli, appunto sulla sanità locale e sulla sorte quindi del nostro ospedale, «che rappresenta, per l’intera vallata, – ha ricordato Rossi – al di là degli aspetti legati ai servizi sanitari, anche un grande ed importante momento sul fronte occupazionale».

relatoriborgotaro

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta