12°

BORGOTARO

Tentano il furto di materiale edile: scoperti

Conclusa l’operazione “Ferragosto sicuro” in Valtaro

Tentano il furto di materiale edile: scoperti
Ricevi gratis le news
0

Si è conclusa alle 7. di questa mattina l’operazione straordinaria di controllo del territorio denominata “ferragosto sicuro” (prima parte di una, più ampia, che proseguirà in questo fine settimana), iniziata il 14 e disposta dalla Compagnia Carabinieri di Borgotaro con l'ausilio di alcune Polizie Municipali del territorio.
L’attività è stata basata sulla prolungata vigilanza delle principali arterie stradali (con particolare attenzione a quelle destinate ad accogliere il traffico dei vacanzieri – S.P. 523, 308 e 21) e dei centri abitati, e negli esercizi pubblici in particolare per verificare anche eventuali casi di vendite di bevande alcooliche a ragazzi di età inferiore a sedici anni. Con un occhio sempre alla prevenzione di furti in abitazioni e di autovetture.
Sono stati impiegati 78 uomini a bordo di 38 mezzi.

I risultati statistici del servizio sono stati i seguenti:

VOCI TOTALE
SERVIZI ESEGUITI 38
PERSONE DENUNCIATE 4
PERSONE IDENTIFICATE 192
DOCUMENTI RITIRATI 1
VEICOLI CONTROLLATI 176
CONTRAVVENZIONI AL C.D.S. 11
PUNTI DECURTATI 15
ESERCIZI PUBBLICI CONTROLLATI 9
MILITARI IMPIEGATI 78

Gli eventi di rilievo sono avvenuti a Borgotaro, dove l’Aliquota Radiomobile della Compagnia ha denunciato in stato di libertà tre cittadini stranieri comunitari, di età compresa tra i 32 ed i 25 anni, tutti residenti nel capoluogo della Valtaro, per concorso in tentato furto aggravato. A seguito di una telefonata giunta  in centrale operativa, relativa al tentativo di furto di due rampe di alluminio da un deposito di materiale edile di una ditta di questo centro, è stata subito inviata sul posto una pattuglia. I militari, insieme al titolare, hanno subito ritrovato l’intera refurtiva, abbandonata dai malviventi nei campi circostanti il deposito una volta vistisi scoperti. E' iniziata così la ricerca dell’auto notata in possesso dei ladri e risultata intestata a uno dei tre. E' stata ritrovata nei pressi della abitazione di quest'ultimo ed è stato appurato che era stata da poco utilizzata.

Un 44enne italiano, residente in un’altra regione, è stato invece denunciato per furto aggravato. A seguito di una telefonata giunta in centrale operativa, relativa ad un furto di un telefono cellulare di ultima generazione avvenuto in un negozio del paese  una pattuglia ha subito esaminato  il filmato realizzato dal sistema di videosorveglianza dell’esercizio, individuando l’autore del furto in un cliente – risultato sconosciuto tanto alla vittima che all’esercente ed ai militari - che, accortosi che il telefono cellulare era stato momentaneamente appoggiato sul bancone, lo aveva fulmineamente rubato, allontanandosi altrettanto rapidamente.

La fotografia dell'uomo è stata mostrata a tutti i carabinieri in servizio, e uno di loro ha riconosciuto il ladro mentre percorreva una via del paese. Fermato, l'uomo ha ammesso di avere con sè il cellulare ma ha raccontato di averlo trovato casualmente. Ma in base agli elementi raccolti a suo carico è stato denunciato. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS