Buone Notizie

Un nuovo rifugio per le donne vittime di abusi

Un nuovo rifugio per le donne vittime di abusi
0

Laura Ugolotti
Una nuova struttura destinata alla prima accoglienza delle donne che hanno subito violenza e che cercano di rifarsi una vita, da sole o insieme ai loro figli. L'iniziativa sarà realizzata con i proventi dell’«Aida», lo spettacolo che l’associazione «Parma col cuore» metterà in scena il prossimo 25 giugno in piazza Duomo e, grazie all’accordo con il Comune di Parma, messa a disposizione del Centro antiviolenza che potrà affittare l’appartamento per tre anni.


L'accordo è stato presentato ieri, non a caso, in occasione dell’8 marzo, «un modo concreto, al di là delle ipocrisie per testimoniare l’impegno dell’amministrazione e delle associazioni in difesa dei diritti delle donne», ha spiegato l’assessore alle Politiche sociali Lorenzo Lasagna. Sono ancora tante quelle che oggi vivono discriminazioni di genere, che subiscono violenza, soprattutto tra le mura domestiche, sui luoghi di lavoro. «Il fatto che il muro di silenzio che da sempre circonda questi fenomeni si stia poco alla volta sgretolando è già un passo avanti,  ma alle donne serve anche sostegno,  la possibilità di ricostruire un nuovo percorso di vita. Per questo la struttura che sarà messa a disposizione del centro è una risorsa molto importante», ha aggiunto Lasagna.
L'associazione «Parma col cuore», che da anni organizza eventi per la raccolta benefica di fondi, ha accolto senza alcuna esitazione la richiesta di collaborazione del Centro antiviolenza: «Per ora l’accordo è triennale,  ma la nostra intenzione è tenere vivo l’impegno anche dopo», ha commentato Roberto Chittolini.


Da oltre vent'anni il centro è un punto di riferimento per le donne in difficoltà, non solo a Parma, dove è presente la sede dell’associazione e il punto di ascolto al Pronto Soccorso ma, grazie agli sportelli di Felino, Sala Baganza, Traversetolo e Fidenza, in modo capillare su tutto il territorio provinciale. Fornisce alle donne assistenza legale e psicologica, ospitalità temporanea e la possibilità di ricostruire la propria identità.
Nel 2008 il Centro ha accolto 165 donne, di cui 152 vittime di violenza; 22 sono ospitate nelle case rifugio insieme a 21 tra bambini e bambine. «E' importante ricordare che il 70% delle violenze si consuma in famiglia o nell’ambiente di lavoro, per mano di mariti, compagni, parenti - ha precisato Samuela Frigeri, vicepresidente del centro -  che solo in rari casi sono commesse da stranieri e soprattutto che la violenza non è solo stupro ma anche percosse, violenza psicologica, negazione dell’autonomia. Il nostro grazie va al Comune e all’associazione “Parma col cuore”, perché grazie a questa struttura avremo a disposizione uno strumento che ci sarà molto utile per aiutare le donne in difficoltà».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

3commenti

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

modena

Parte il progetto dello chef Bottura: ogni lunedì a cena 60 persone in difficoltà

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti