22°

Buone Notizie

Un nuovo rifugio per le donne vittime di abusi

Un nuovo rifugio per le donne vittime di abusi
0

Laura Ugolotti
Una nuova struttura destinata alla prima accoglienza delle donne che hanno subito violenza e che cercano di rifarsi una vita, da sole o insieme ai loro figli. L'iniziativa sarà realizzata con i proventi dell’«Aida», lo spettacolo che l’associazione «Parma col cuore» metterà in scena il prossimo 25 giugno in piazza Duomo e, grazie all’accordo con il Comune di Parma, messa a disposizione del Centro antiviolenza che potrà affittare l’appartamento per tre anni.


L'accordo è stato presentato ieri, non a caso, in occasione dell’8 marzo, «un modo concreto, al di là delle ipocrisie per testimoniare l’impegno dell’amministrazione e delle associazioni in difesa dei diritti delle donne», ha spiegato l’assessore alle Politiche sociali Lorenzo Lasagna. Sono ancora tante quelle che oggi vivono discriminazioni di genere, che subiscono violenza, soprattutto tra le mura domestiche, sui luoghi di lavoro. «Il fatto che il muro di silenzio che da sempre circonda questi fenomeni si stia poco alla volta sgretolando è già un passo avanti,  ma alle donne serve anche sostegno,  la possibilità di ricostruire un nuovo percorso di vita. Per questo la struttura che sarà messa a disposizione del centro è una risorsa molto importante», ha aggiunto Lasagna.
L'associazione «Parma col cuore», che da anni organizza eventi per la raccolta benefica di fondi, ha accolto senza alcuna esitazione la richiesta di collaborazione del Centro antiviolenza: «Per ora l’accordo è triennale,  ma la nostra intenzione è tenere vivo l’impegno anche dopo», ha commentato Roberto Chittolini.


Da oltre vent'anni il centro è un punto di riferimento per le donne in difficoltà, non solo a Parma, dove è presente la sede dell’associazione e il punto di ascolto al Pronto Soccorso ma, grazie agli sportelli di Felino, Sala Baganza, Traversetolo e Fidenza, in modo capillare su tutto il territorio provinciale. Fornisce alle donne assistenza legale e psicologica, ospitalità temporanea e la possibilità di ricostruire la propria identità.
Nel 2008 il Centro ha accolto 165 donne, di cui 152 vittime di violenza; 22 sono ospitate nelle case rifugio insieme a 21 tra bambini e bambine. «E' importante ricordare che il 70% delle violenze si consuma in famiglia o nell’ambiente di lavoro, per mano di mariti, compagni, parenti - ha precisato Samuela Frigeri, vicepresidente del centro -  che solo in rari casi sono commesse da stranieri e soprattutto che la violenza non è solo stupro ma anche percosse, violenza psicologica, negazione dell’autonomia. Il nostro grazie va al Comune e all’associazione “Parma col cuore”, perché grazie a questa struttura avremo a disposizione uno strumento che ci sarà molto utile per aiutare le donne in difficoltà».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

GAZZETTA LIBRI

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Libri di ricette pieni di errori sulla cottura: rischio infezioni

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon