12°

Buone Notizie

Disabili, ma autonomi: ecco il modello Parma

Disabili, ma autonomi: ecco il modello Parma
Ricevi gratis le news
0

Amanda sorride. E' felice di poter raccontare la propria storia a lieto fine. Al suo fianco c’è Valentina, chi le ha permesso di trasformare in realtà quello che per altre persone con disabilità psicofisiche è ancora un sogno: poter vivere nella propria casa anche senza i famigliari.
Spesso, infatti, alla morte dei genitori, queste persone non hanno la possibilità di rimanere in abitazione. Il progetto «Le case ritrovate. Percorsi di domiciliarità comunitaria», finanziato dalla Fondazione Cariparma e presentato ieri mattina all’auditorium del Carmine, punta a lasciarle nel proprio «nido», aiutate da altre figure come le assistenti famigliari (badanti appositamente formate) e gli amministratori di sostegno. «Sono un pò in difficoltà a parlare davanti ad altre persone - confessa Amanda, portando la propria testimonianza -. Quando mia mamma è morta, mi sono trovata di colpo da sola. Avevo mio fratello che abita di fianco a me, ma lavorava e sono stata costretta a lasciare casa e trasferirmi per qualche tempo in altre strutture. Mi trovavo bene, ma volevo tornare a casa. Per poter farlo avevo bisogno di una persona che potesse aiutarmi e ho trovato Valentina. All’inizio non è stato facile andare d’accordo perché il mio carattere è difficile, ma col tempo abbiamo imparato a conoscerci e ora è il mio punto di riferimento».
Il racconto di Amanda viene stoppato da un applauso spontaneo dei presenti e, prima di lasciare la parola ad altri, conclude: «Ragazzi, state il più possibile a casa vostra». Valentina, la badante moldava che si occupa di Amanda, racconta difficoltà e soddisfazioni legate al suo speciale lavoro. «Vivo con lei da un anno - spiega -. Subito è stato difficile stare al suo fianco perché aveva perso la mamma ed era un pò persa, disorientata. Ho fatto un apposito corso perché volevo imparare a svolgere bene  il mio lavoro e aiutare Amanda».
Al tavolo dei relatori, ci sono anche alcuni parenti di persone con disabilità. Sabrina, mamma di Mirco, è amministratore di sostegno di Laura. «Conoscevo già Laura - afferma - e sono riuscita a instaurare con lei un rapporto che va al di là degli aspetti burocratici. Certo, l’amministratore di sostegno aiuta queste persone nella gestione della proprietà e delle finanze, ma anche ha un fine più grande: offrire un sostegno umano, un’amicizia».
Durante le proprie testimonianze, le famiglie pongono anche interrogativi e stimoli, per migliorare ulteriormente le iniziative finora portate avanti. La responsabile del progetto «le case ritrovate», Patrizia Ridella, ripercorre le tappe dal lavoro svolto. «Il progetto è nato nel 2007 - spiega - per concretizzare, condividere e sperimentare il lavoro che da tempo le cooperative sociali aderenti al coordinamento dell’area socio assistenziale del Consorzio solidarietà sociale hanno condotto sul tema della domiciliarità e dell’amministratore di sostegno in relazione alle persone con disabilità. Abbiamo lavorato in sinergia con 80 famiglie, cooperative ed enti pubblici, mirando ad una progettualità condivisa e concentrandoci sulla necessità di una figura che potesse prendersi cura di queste persone (assistente famigliare). Alcune esperienze sono già partite e si stanno cercando prototipi validi, tenendo ben presente che nessuna persona è uguale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica, sorrisi e divertimento al Primo Piano

FESTE

Serata di festa al Primo Piano: ecco chi c'era Foto

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

IL CASO

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

DROGA E UBRIACHI

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

6commenti

Weekend

Il sabato in provincia? Tutti gli eventi in agenda

CALCIO

Il Parma a Carpi vuole rimanere in testa alla classifica Diretta dalle 15

Fidenza

Ladro di biciclette colto sul fatto

APPENNINO

Schia, lo skilift Prato Grosso riaperto a breve

Fidenza

Defabiani, il tenore che aveva esordito con il liscio

Imprese

Gea Niro Soavi «Factory of the year»

Palanzano

E' morto Ugolotti: durante la guerra venne graziato da un tedesco

Sorbolo

Domenica ponte sull'Enza chiuso, i percorsi alternativi

GAZZAREPORTER

Impressioni di novembre: Parma nella nebbia Fotogallery

Foto del lettore Ruggero Maggi - Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

CARABINIERI

Furto con esplosione a Piacenza: i banditi fuggono verso Parma 

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

AUTOSTRADA

A1: caselli chiusi per lavori a Parma e Fidenza

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Ecco come i ladri entrano nei nostri appartamenti Video

TORINO

Incinta a 11 anni dopo lo stupro: arrestato vicino di casa

SPORT

Moto

Biaggi non torna indietro: "La mia carriera è finita"

SERIE B

Empoli-Frosinone 3-3 rocambolesco. Il Parma sempre primo

SOCIETA'

IL DISCO

Seconds Out, la leggenda dei Genesis dal vivo

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R