17°

30°

Buone Notizie

Adas Barilla, la solidarietà è di casa: boom di donazioni

Adas Barilla, la solidarietà è di casa: boom di donazioni
0

di Stella Ricchini

La voce di Pietro Barilla ha risuonato nella sala congressi del Cavagnari, tra la commozione dei presenti e, soprattutto, del figlio Luca. Così quest’anno, durante l’assemblea del gruppo Adas Barilla, non è stato rispettato il vecchio cliché, che prevede la salita sul palco degli oratori del componente della famiglia Barilla presente in sala, ma è stato riproposto l’ultimo discorso che Pietro Barilla fece ai suoi donatori nel 1990.
E da allora quella passione per il volontariato e per la solidarietà, che accompagnava i dipendenti della grande azienda parmigiana, non si è ancora esaurita. Anzi, è in continuo miglioramento: i dati, proposti da Stefano Cantarelli e Gino Bernuzzi della Struttura complessa di Immunoematologia e trasfusionale del nostro Ospedale, parlano chiaro. Nel 2008 l’Adas Barilla ha registrato un aumentato del 4,8% la sua raccolta di sangue, tra intero (+3,8%), plasma (+5,9%) e piastrine (+15%).

«Questo aumento nelle donazioni - ha osservato Luca Barilla - rappresenta la forte attenzione che i membri di questo gruppo hanno nei confronti degli altri. La donazione di sangue è da sempre il fiore all’occhiello tra le attività di solidarietà realizzate dalla Barilla».  «Tra donatori Adas-Fidas siamo in tutto 480 - ha ricordato  il presidente del gruppo Adas Barilla, Augusto Bertolini -. Ogni settimana continuano ad arrivarmi e-mail di dipendenti che chiedono informazioni per donare il sangue o riprendere le donazioni  temporaneamente interrotte». Fra i volontari c'è la forte consapevolezza che il loro dono non resterà inutilizzato. «Il mio reparto è tra quelli che maggiormente utilizzano il dono del sangue - ha ricordato Giancarlo Izzi, direttore di Oncoematologia pediatrica del Maggiore -. A Parma arrivano bambini con problemi sempre più difficili e che necessitano di interventi sempre più complessi per essere risolti». E il sangue è, perciò, fondamentale nella maggior parte dei casi. Ma non sono solo i piccoli pazienti del nostro ospedale ad avere bisogno di queste donazioni: anche gli anziani hanno sempre più necessità di sangue.

«La Barilla non è solo un’azienda leader del settore a livello mondiale, ma può contare sul fortissimo attaccamento dei suoi dipendenti, che è dimostrato anche con la donazione di sangue», ha rilevato Michele Fendi, presidente Adas-Fidas di Parma. Durante l’assemblea sono stati premiati i fedelissimi del gruppo: quei donatori che si sono distinti per il numero delle donazioni. Il vescovo Enrico Solmi ha inviato all'assemblea un messaggio in cui ha espresso tutto il proprio apprezzamento per la costanza dei donatori della Barilla.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Parma, non far lo stupido stasera

PLAY off

Parma, non far lo stupido stasera: c'è Baraye (La formazione crociata). Traffico in tilt attorno allo stadio (la viabilità)

Il programma dei quarti: tutte giocano alle 20.30

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

1commento

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

CICLISMO

Giro, vince Rolland. Dumoulin sempre in rosa

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare