14°

Collecchio

Cena solidale con Norberto De Angelis alla Corte di Giarola

Evento dopo l'avventura in handbike in Tanzania

Norberto De Angelis con un gruppo di bambini in Tanzania

Norberto De Angelis con un gruppo di bambini in Tanzania

0

Comunicato stampa

 

Si è conclusa l’avventura di Norberto De Angelis lungo le strade della Tanzania: 750 chilometri percorsi in handbike, da Matewmbe a Dar Es Salaam. Un traguardo non solo sportivo, ma anche solidale, con il quale testimoniare un messaggio di speranza e di riscatto sociale per tutti i disabili dell'Africa.
Norberto, ex campione di football americano, grazie al progetto LESS is MORE di Cefa Onlus ha dimostrato che la disabilità non è inabilità e che con coraggio e determinazione tutto è possibile. Per questo è tornato in Tanzania, il luogo dove vent’anni fa, durante un’esperienza di volontariato proprio per il Cefa, fu vittima dell’incidente che oggi lo costringe sulla sedia a rotelle. Un'esperienza che Norberto racconterà al pubblico venerdì 29 novembre nella cena evento organizzata alla Corte di Giarola di Collecchio per presentare i risultati raggiunti dal progetto LESS is MORE e le iniziative future.
La sfida in handbike ha infatti aperto le coscienze di molte persone sui diritti dei disabili e sul loro ruolo nella società. «Oltre all’handbike di Norberto de Angelis, al nostro tandem, alle nostre biciclette, c’erano persone che hanno corso accanto a noi a piedi - racconta John, un volontario di CEFA onlus -. Al rush finale c’erano oltre venti handbiker, le biciclette dell’UWABA, il movimento ciclisti tanzaniano, alcuni amatori in sella alle loro bici e molti beneficiari del progetto LESS is MORE, alcuni giovani in carrozzina e Ian, dipendente della cooperazione britannica, che ha affiancato Norberto, con la sua handbike, per gli ultimi venti chilometri». Ad accogliere il campione italiano al termine della sua impresa sportiva sono accorsi anche i rappresentanti del Ministero dello Sport, del Sociale, dell’Ambasciata Italiana, il presidente del Comitato Paralimpico tanzaniano, associazioni africane che si occupano di disabilità. Norberto era atteso soprattutto dai beneficiari del progetto LESS is MORE, persone disabili, molte delle quali oggi sono persone nuove, fiduciose in se stesse, grazie al lavoro che gli ha permesso di emanciparsi e integrarsi nella società.
L'appuntamento per tutti è alla Corte di Giarola per condividere insieme a Norberto la sua grande avventura in Tanzania. Il costo della cena, con le migliori specialità della cucina locale, è di 30 euro di cui 10 a sostegno dell’iniziativa solidale LESS is MORE. La serata verrà arricchita dalle selezioni musicali a cura di Vinylistic con DJ Carlo Maffini.
L’evento è patrocinato dalla Provincia di Parma con la collaborazione del Comune di Parma e di Collecchio.
Info: 347.9458355 - 0521.305084 – 339.2174125
Strada Giarola 9 - Collecchio - PR
www.cortedigiarola.com - info@cortedigiarola.com
Si è conclusa l’avventura di Norberto De Angelis lungo le strade della Tanzania: 750 chilometri percorsi in handbike, da Matewmbe a Dar Es Salaam. Un traguardo non solo sportivo, ma anche solidale, con il quale testimoniare un messaggio di speranza e di riscatto sociale per tutti i disabili dell'Africa.Norberto, ex campione di football americano, grazie al progetto LESS is MORE di Cefa Onlus ha dimostrato che la disabilità non è inabilità e che con coraggio e determinazione tutto è possibile. Per questo è tornato in Tanzania, il luogo dove vent’anni fa, durante un’esperienza di volontariato proprio per il Cefa, fu vittima dell’incidente che oggi lo costringe sulla sedia a rotelle. Un'esperienza che Norberto racconterà al pubblico venerdì 29 novembre nella cena evento organizzata alla Corte di Giarola di Collecchio per presentare i risultati raggiunti dal progetto LESS is MORE e le iniziative future.
La sfida in handbike ha infatti aperto le coscienze di molte persone sui diritti dei disabili e sul loro ruolo nella società.
«Oltre all’handbike di Norberto de Angelis, al nostro tandem, alle nostre biciclette, c’erano persone che hanno corso accanto a noi a piedi - racconta John, un volontario di CEFA onlus -. Al rush finale c’erano oltre venti handbiker, le biciclette dell’UWABA, il movimento ciclisti tanzaniano, alcuni amatori in sella alle loro bici e molti beneficiari del progetto LESS is MORE, alcuni giovani in carrozzina e Ian, dipendente della cooperazione britannica, che ha affiancato Norberto, con la sua handbike, per gli ultimi venti chilometri». Ad accogliere il campione italiano al termine della sua impresa sportiva sono accorsi anche i rappresentanti del Ministero dello Sport, del Sociale, dell’Ambasciata Italiana, il presidente del Comitato Paralimpico tanzaniano, associazioni africane che si occupano di disabilità. Norberto era atteso soprattutto dai beneficiari del progetto LESS is MORE, persone disabili, molte delle quali oggi sono persone nuove, fiduciose in se stesse, grazie al lavoro che gli ha permesso di emanciparsi e integrarsi nella società.
L'appuntamento per tutti è alla Corte di Giarola per condividere insieme a Norberto la sua grande avventura in Tanzania. Il costo della cena, con le migliori specialità della cucina locale, è di 30 euro di cui 10 a sostegno dell’iniziativa solidale LESS is MORE. La serata verrà arricchita dalle selezioni musicali a cura di Vinylistic con DJ Carlo Maffini.
L’evento è patrocinato dalla Provincia di Parma con la collaborazione del Comune di Parma e di Collecchio.
Info: 347.9458355 - 0521.305084 – 339.2174125
Strada Giarola 9 - Collecchio 
www.cortedigiarola.com - info@cortedigiarola.com

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Convegno

Come cambiano il territorio e la sua economia: la presentazione di "Top 500" Foto

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

13commenti

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

7commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

TV PARMA

Alle 21,15 debutta "Sembra Ieri": riscopriamo la Parma degli anni '80 Video

ITALIA/MONDO

Lampedusa

La spiaggia dei Conigli è la più bella d'Italia secondo Tripadvisor

MAFIA

Ucciso e dato in pasto ai maiali: 4 arresti nell'Ennese

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv