-3°

Collecchio

Cena solidale con Norberto De Angelis alla Corte di Giarola

Evento dopo l'avventura in handbike in Tanzania

Norberto De Angelis con un gruppo di bambini in Tanzania

Norberto De Angelis con un gruppo di bambini in Tanzania

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa

 

Si è conclusa l’avventura di Norberto De Angelis lungo le strade della Tanzania: 750 chilometri percorsi in handbike, da Matewmbe a Dar Es Salaam. Un traguardo non solo sportivo, ma anche solidale, con il quale testimoniare un messaggio di speranza e di riscatto sociale per tutti i disabili dell'Africa.
Norberto, ex campione di football americano, grazie al progetto LESS is MORE di Cefa Onlus ha dimostrato che la disabilità non è inabilità e che con coraggio e determinazione tutto è possibile. Per questo è tornato in Tanzania, il luogo dove vent’anni fa, durante un’esperienza di volontariato proprio per il Cefa, fu vittima dell’incidente che oggi lo costringe sulla sedia a rotelle. Un'esperienza che Norberto racconterà al pubblico venerdì 29 novembre nella cena evento organizzata alla Corte di Giarola di Collecchio per presentare i risultati raggiunti dal progetto LESS is MORE e le iniziative future.
La sfida in handbike ha infatti aperto le coscienze di molte persone sui diritti dei disabili e sul loro ruolo nella società. «Oltre all’handbike di Norberto de Angelis, al nostro tandem, alle nostre biciclette, c’erano persone che hanno corso accanto a noi a piedi - racconta John, un volontario di CEFA onlus -. Al rush finale c’erano oltre venti handbiker, le biciclette dell’UWABA, il movimento ciclisti tanzaniano, alcuni amatori in sella alle loro bici e molti beneficiari del progetto LESS is MORE, alcuni giovani in carrozzina e Ian, dipendente della cooperazione britannica, che ha affiancato Norberto, con la sua handbike, per gli ultimi venti chilometri». Ad accogliere il campione italiano al termine della sua impresa sportiva sono accorsi anche i rappresentanti del Ministero dello Sport, del Sociale, dell’Ambasciata Italiana, il presidente del Comitato Paralimpico tanzaniano, associazioni africane che si occupano di disabilità. Norberto era atteso soprattutto dai beneficiari del progetto LESS is MORE, persone disabili, molte delle quali oggi sono persone nuove, fiduciose in se stesse, grazie al lavoro che gli ha permesso di emanciparsi e integrarsi nella società.
L'appuntamento per tutti è alla Corte di Giarola per condividere insieme a Norberto la sua grande avventura in Tanzania. Il costo della cena, con le migliori specialità della cucina locale, è di 30 euro di cui 10 a sostegno dell’iniziativa solidale LESS is MORE. La serata verrà arricchita dalle selezioni musicali a cura di Vinylistic con DJ Carlo Maffini.
L’evento è patrocinato dalla Provincia di Parma con la collaborazione del Comune di Parma e di Collecchio.
Info: 347.9458355 - 0521.305084 – 339.2174125
Strada Giarola 9 - Collecchio - PR
www.cortedigiarola.com - info@cortedigiarola.com
Si è conclusa l’avventura di Norberto De Angelis lungo le strade della Tanzania: 750 chilometri percorsi in handbike, da Matewmbe a Dar Es Salaam. Un traguardo non solo sportivo, ma anche solidale, con il quale testimoniare un messaggio di speranza e di riscatto sociale per tutti i disabili dell'Africa.Norberto, ex campione di football americano, grazie al progetto LESS is MORE di Cefa Onlus ha dimostrato che la disabilità non è inabilità e che con coraggio e determinazione tutto è possibile. Per questo è tornato in Tanzania, il luogo dove vent’anni fa, durante un’esperienza di volontariato proprio per il Cefa, fu vittima dell’incidente che oggi lo costringe sulla sedia a rotelle. Un'esperienza che Norberto racconterà al pubblico venerdì 29 novembre nella cena evento organizzata alla Corte di Giarola di Collecchio per presentare i risultati raggiunti dal progetto LESS is MORE e le iniziative future.
La sfida in handbike ha infatti aperto le coscienze di molte persone sui diritti dei disabili e sul loro ruolo nella società.
«Oltre all’handbike di Norberto de Angelis, al nostro tandem, alle nostre biciclette, c’erano persone che hanno corso accanto a noi a piedi - racconta John, un volontario di CEFA onlus -. Al rush finale c’erano oltre venti handbiker, le biciclette dell’UWABA, il movimento ciclisti tanzaniano, alcuni amatori in sella alle loro bici e molti beneficiari del progetto LESS is MORE, alcuni giovani in carrozzina e Ian, dipendente della cooperazione britannica, che ha affiancato Norberto, con la sua handbike, per gli ultimi venti chilometri». Ad accogliere il campione italiano al termine della sua impresa sportiva sono accorsi anche i rappresentanti del Ministero dello Sport, del Sociale, dell’Ambasciata Italiana, il presidente del Comitato Paralimpico tanzaniano, associazioni africane che si occupano di disabilità. Norberto era atteso soprattutto dai beneficiari del progetto LESS is MORE, persone disabili, molte delle quali oggi sono persone nuove, fiduciose in se stesse, grazie al lavoro che gli ha permesso di emanciparsi e integrarsi nella società.
L'appuntamento per tutti è alla Corte di Giarola per condividere insieme a Norberto la sua grande avventura in Tanzania. Il costo della cena, con le migliori specialità della cucina locale, è di 30 euro di cui 10 a sostegno dell’iniziativa solidale LESS is MORE. La serata verrà arricchita dalle selezioni musicali a cura di Vinylistic con DJ Carlo Maffini.
L’evento è patrocinato dalla Provincia di Parma con la collaborazione del Comune di Parma e di Collecchio.
Info: 347.9458355 - 0521.305084 – 339.2174125
Strada Giarola 9 - Collecchio 
www.cortedigiarola.com - info@cortedigiarola.com

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

AMMINISTRATIVE

Nasce il progetto civico «Siamo Salso»: «Insieme per costruire il futuro»

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

felino

Ladri sbadati beccati dalla polizia grazie al gps Video

METEO

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Buran Video

Enel e energia ellettrica: una task force per fronteggiare i disagi (leggi)

7commenti

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

Serie B: 27a giornata

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

APPENNINO

Frana sulla strada fra Varsi e Ponte Lamberti: operai al lavoro Video

VIABILITA'

Buche in A1: problemi anche nel tratto parmense dell'autostrada

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Uccide il suo datore di lavoro dopo una lite per 100 euro

ORVIETO

E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

Irruzione

Lo streaker più famoso colpisce (ancora) alle Olimpiadi Gallery

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day