-1°

14°

Buone Notizie

Donazioni di denaro e oggetti utili: ecco le iniziative dei parmigiani

0

CARITAS
È attiva la sottoscrizione della Caritas diocesana per raccogliere fondi da destinare alle zone terremotate. Chi desidera offrire il proprio contributo può farlo servendosi di queste coordinate bancarie: causale «Terremoto Abruzzo 2009 fondazione Caritas Sant'Ilario», codice Iban IT42 S062 3012 7000 0003 6322 034  (banca Cariparma Crédit Agricole).

SEIRS
L'Associazione SEIRS - Soccosrso Sanitario Protezione Civile, confermando il proprio impegno nell'aiutare gli altri, ha dato vita all'operazione EMERGENZA ABRUZZO. L'associazione ha dato vita ad una raccolta di materiale sanitario e non e ha attivato un conto corrente bancario per le donazioni di denaro presso la Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza - Agenzia 10 c/c n. 356006/14 Cod. IBAN IT82R0623012710000035600614.

CASAPOUND
Il gruppo raccoglie, nella sede in via Iacchia 33, coperte, vestiti, pannolini, latte in polvere (non beni alimentari) da inviare agli abitanti delle zone colpite dal terremoto.

SORBOLO, GIOCHI E LIBRI PER I BIMBI
La libreria Rosalimone di Sorbolo organizza una raccolta di libri e giocattoli usati da destinare ai bambini che abitano nelle zone colpite dal terremoto. Le donazioni possono essere portate direttamente alla libreria in via Italo Focherini 2/4, al centro commerciale La Sovrana di Sorbolo. Non saranno accettate offerte in denaro. Per informazioni si può chiamare il numero 0521-690328. La titolare  Laura Grazioli ha ideato questa iniziativa di solidarietà e spiega di aver contattato direttamente la Protezione civile abruzzese, con sede a Pescara. Quando il grosso dell'emergenza sarà passato, nei prossimi giorni la Protezione civile potrà accogliere anche i frutti di iniziative come queste.

LEGA NORD
Il Carroccio ha deciso di  devolvere una parte consistente della somma di denaro accantonata per la prossima campagna elettorale a favore delle popolazioni colpite dal sisma.

ANCI
Il sindaco di Piacenza Roberto Reggi, presidente della Consulta dell'Anci (Associazione nazionale dei Comuni italiani) ha detto che l'associazione ha aperto un conto corrente denominato ANCI - Emergenza Terremoto Abruzzo,  con le seguenti coordinate Iban: IT 56 D 03226 03203 000500074907. I soldi raccolti serviranno per le attività di ricostruzione, secondo criteri che saranno decisi dal Consiglio nazionale dell'Anci.

AMURT : "RICOSTRUIAMO UNA SCUOLA"
Amurt Italia ha aperto una sottoscrizione per la raccolta fondi destinati alla ricostruzione di una scuola nella zona colpita dal sisma. Quando sarà superata la fase iniziale di pronto intervento per salvare vite umane e verrà redatta una mappa delle scuole inagibili,  i fondi raccolti saranno destinati ad una scuola colpita dal terremoto indicata dalle autorità competenti e dal sindaco.  L'associazione formerà una squadra di psicologi ed esperti per assistere le persone traumatizzate dal sisma.
Le donazioni possono essere fatte tramite C/C Postale n. 11857430 oppure sul conto bancario IBAN: IT 25 G 01030 12706 000001020753 intestati ad AMURT – Causale “Terremoto Abruzzo”
Per informazioni:  338 2706837 (Giacomo)  320 2958388 (Paolo) www.amurt.it 

BANCO ALIMENTARE - Anche la Fondazione Banco Alimentare Onlus ha voluto rispondere al grido di aiuto dell'Abruzzo. I privati potranno fare una donazione in denaro, mentre le aziende alimentari potranno donare direttamente anche cibo. Due i conti correnti aperti:  
- Conto corrente postale N° 28748200
Intestato a: Fondazione Banco Alimentare Onlus
Causale: emergenza terremoto Abruzzo
 - Conto corrente bancario
Banca Prossima
IBAN IT52L0335901600100000003514
Intestato a: Fondazione Banco Alimentare Onlus
Causale: emergenza terremoto Abruzzo
Si può anche donare online con carta di credito sul sito www.bancoalimentare.org/donazioni.
Gli alimenti che possono donare le aziende sono: - latte a lunga conservazione, - zucchero, - crackers e fette biscottate, - biscotti, brioche e altri prodotti per la prima colazione, - tonno in scatola, - confetture e frutta sciroppata, - succhi di frutta, - cioccolata, - prodotti per la prima infanzia, - acqua minerale. Per contatti: 02.89.65.84.63 - Per aiuti da privati (solo donazioni) 02.89.65.84.58 - Per aiuti da aziende (donazioni e alimenti) per info e segnalazioni:
terremotoabruzzo@bancoalimentare.it 

CARIPARMA E FRIULADRIA - Il Gruppo Cariparma FriulAdria (Gruppo Crédit Agricole) ha avviato una raccolta fondi per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto in Abruzzo. Per contribuire alla raccolta dei fondi è possibile  effettuare un versamento sui conto correnti Cariparma e Friuladria  intestati “Pro terremotati Abruzzo”. I conti correnti sono attivi anche per i non clienti delle due banche che volessero aiutare le vittime del terremoto. Sui versamenti non sono previste commissioni. I soldi raccolti saranno dedicati a progetti specifici che saranno individuati nelle prossime settimane. CARIPARMA  c/c 36678409 IBAN IT42W0623012700000036678409   CAUSALE “pro-terremotati Abruzzo”   FRIULANDRIA c/c 410464/41 IBAN IT63L0533612500000041046441  CAUSALE “pro-terremotati Abruzzo”.

BANCA MONTE PARMA - Banca Monte Parma ha istituito un conto corrente a disposizione di clienti, dipendenti e di tutti coloro che desiderino offrire il loro contributo a sostegno delle comunità terremotate in Abruzzo.
È possibile effettuare i versamenti utilizzando il codice Iban IT65 G069 3012 7000 0000 0060 000 e indicando la causale «A favore terremotati Abruzzo».

AMICI CANI - L'associazione animalistica "AmiciCani" rappresentata anche a livello provinciale, si è unita ad altre associazioni, (Freccia45, Chiliamacisegua, Associazione Canili Lazio, Rapid Dogs Rescue e Associazione Animali Esotici Onlus) per far pronte alle emergenze soprattutto animalistiche, ma anche umanitarie causate dal terremoto in Abruzzo.  E' stato quindi aperto un conto corrente bancario e un numero per donare tramite bonifico bancario o tramite SMS. L'intero ricavato verrà utilizzato per far fronte alle emergenze animalistiche su tutto il territorio abruzzese a favore di animali randagi, feriti e/o malati. Se il ricavato basterà a far fronte alle emergenza animali, la somma rimanente sarà interamente devoluta alla Croce Rossa Italiana a scopo umanitario.
Bonifico bancario
IBAN: IT67 N069 3065 7800 0000 0001 218
intestato ad Associazione AmiciCani
causale: donazione terremoto Abruzzo
Riferimento: emergenza@amicicani.com

Università: la Conferenza dei Rettori apre una sottoscrizione

CONFARTIGIANATO
Confartigianato invita gli imprenditori associati a portare concreta solidarietà alle popolazioni colpite dalla tragedia, sostenendo la raccolta di fondi promossa dall'associazione. Il conto corrente bancario a cui inviare contributi è intestato a «Confartigianato - Raccolta fondi terremoto Abruzzo» e ha il seguente IBAN: IT98 C056 9603 2240 0000 2852 X43.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Scippo in via Farini

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

3commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

FISCO

Nel 2016 oltre 450mila liti pendenti per 32 miliardi

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia