Buone Notizie

Annamaria e Danilo: «Noi, innamorati dell'amore»

Annamaria e Danilo: «Noi, innamorati dell'amore»
0

di Luca Molinari
Una vita vissuta da «innamorati» dell’amore; quello vero, che unisce, vince l’odio e annulla le diversità. Annamaria e Danilo Zanzucchi sono una coppia di anziani parmigiani che hanno aderito fin da subito al movimento dei Focolari, fondato da Chiara Lubich, dando origine con lei al movimento internazionale «Famiglie Nuove», di cui sono stati responsabili mondiali fino al 2008. Ieri pomeriggio al centro congressi di via Toscana hanno portato la loro testimonianza di vita e illustrato la nascita del movimento a Parma, durante l’incontro intitolato «Chiara Lubich - Un dono per il nostro tempo».
Come è nata la vostra adesione al movimento dei Focolari?
«Era la primavera del ’50 - risponde Danilo - la guerra era da poco finita. Avevo partecipato alla resistenza nel Comitato di liberazione di Parma. Con altri amici ero in ricerca di qualcosa per cui valesse la pena di vivere, dopo i momenti drammatici vissuti.  Mi trovavo a Milano, giovane ingegnere a far pratica nel campo delle costruzioni. Una sera andai ad ascoltare una giovane, Gina Calliari, che raccontò la storia di Chiara Lubich e il suo ideale. Rimasi illuminato da questa esperienza, invitai Gina a Parma e organizzammo un incontro con una ventina di amici tra cui Lionello Bonfanti e don Gino Rocca, che rimasero affascinati da questa esperienza e pensarono di aprire un focolare. Nel dicembre del ’54 venne a Parma Lia Brunet, una delle prime compagne di Chiara e si stabilì in un sottotetto in via Felice Cavallotti. Fu quello il primo focolare di Parma».
Assieme a Chiara Lubich avete fondato il movimento «Famiglie nuove», rimanendone responsabili fino allo scorso anno. Che bilancio vi sentite di tracciare?
«E' difficile fare un bilancio - afferma Annamaria - perché si lavora in comunità e in contatto con altre realtà. Il momento attuale è molto difficile, ma in questi ultimi anni la risposta migliore è arrivata dai giovani. Nel movimento ci si occupa di realtà difficili come i separati e divorziati, le coppie in crisi e  quelle con figli handicappati o in difficoltà. Il metodo che ci guida infatti è quello partire dalla pratica per poi arrivare ai principi teorici».
Che ricordo avete di Chiara Lubich?
«E' riuscita a realizzare quelli che erano i nostri desideri. Ha messo in luce l’essenziale della vita umana, lanciando un messaggio d’amore in un momento (dopo la guerra, ndr) in cui era presente tantissimo odio tra la gente».
Che pensiero vi sentite di rivolgere ai parmigiani?
«E' dal ’59 che non torniamo a Parma per un’iniziativa del movimento. In questi anni c’è stato un grande sviluppo della città. Ai parmigiani diciamo di avere coraggio, di andare in profondità in tutte le cose e sviluppare gli ideali più grandi che hanno dentro di loro.  Lo spirito di unità, l’intelligenza e la cultura non mancano. Si tratta di qualità importanti che non si trovano ovunque». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)