19°

33°

Buone Notizie

Una telefonata di aiuto lunga 116 mila ore

Una telefonata di aiuto lunga 116 mila ore
Ricevi gratis le news
0

di Mariagrazia Villa
 Vent'anni nei panni degli altri, senza mai perdere se stessi. Anzi, ritrovandosi più ricchi, generosi e saggi.
Telefono Amico, il servizio di volontariato dell’Assistenza Pubblica di Parma che risponde allo 0521/284344 dalle 16 alle 24 tutti i giorni dell’anno (festività incluse), festeggia due decenni nell’arte perduta di ascoltare.
La storia
 «Nella seconda metà degli anni Ottanta c'era un certo fermento attorno al tema dei servizi sociali - racconta Filippo Mordacci, presidente dell’Assistenza Pubblica - sia nella nostra associazione che in città. Molti militi, facendo servizio in ambulanza, venivano in contatto con situazioni di disagio che non rientravano nell’ambito sanitario. Così, un gruppo di volontarie, che sentiva l’esigenza di rispondere a questi nuovi bisogni, propose all’ente di attivare il Telefono Amico, un servizio di ascolto che a Parma ancora non esisteva e che, per l’epoca, era all’avanguardia».
Un servizio nato dal basso
 Un servizio nato dal basso dopo aver raccolto gli «umori» cittadini. «Siamo profondamente intrecciati alla vita della città: i nostri volontari non vengono da Marte, sono parmigiani che aiutano altri parmigiani» - aggiunge Mordacci.
Un servizio, quello del Telefono Amico,  che ha guardato in alto fin da subito: prima di debuttare, si è fatto le ossa, coadiuvato da un team di psicologi professionisti.
Non bastava la buona volontà, infatti: occorreva una preparazione seria e accurata. «Ancora oggi i volontari di Telefono Amico mettono un grande impegno nella formazione, sia iniziale che permanente, per poter offrire un ascolto di qualità».
116 mila ore di aiuto
 Dal 19 giugno 1989, giorno in cui arrivò la prima telefonata, il gruppo ha offerto 116.896 ore di ascolto e lo ha fatto, mettendo sempre da parte i propri desideri, timori e giudizi personali in funzione dell’altro, incoraggiando chi chiamava ad andare più a fondo nella propria esperienza e a trovare in sé le risposte che cercava e garantendo l’anonimato proprio e di chi telefonava.
«I volontari in arancione e i volontari con la cornetta sono un’unica famiglia, ma ai secondi è richiesto uno sforzo in più: la mancanza di riconoscibilità esterna».
I numeri
 Di Telefono Amico hanno fatto parte, in questi vent'anni, oltre 200 persone: ai blocchi di partenza erano 31, oggi sono 82. Le chiamate ricevute sono andate aumentando.
Nel 2008 sono state 12.779, arrivate soprattutto di sabato e di lunedì, in particolare dalle 20 alle 21, e con una durata media di 27 minuti. Se anche in passato i momenti più critici erano prima e dopo un giorno di festa, la durata della conversazione è andata invece diminuendo.
Il motivo per cui si chiama Telefono Amico non è cambiato: il 57,60% delle telefonate ricevute quest’anno è legato a problematiche di solitudine, bisogno di compagnia, depressione. Anche l’identikit di chi chiede aiuto si è mantenuto costante: uomo, dai 36 ai 45 anni, vive da solo ed è lavoratore dipendente. In calo, invece, gli adolescenti.
Forse il loro disagio va intercettato con altre modalità di comunicazione? «Ritengo fondamentale e sempre attuale l’ascolto da parte di una figura umana che lo fa disinteressatamente, lasciando l’altro libero di esprimersi senza limiti né di tempo né di argomento, ma in futuro si potrebbe valutare, insieme agli operatori e ai formatori, l’ipotesi di affiancare alla linea telefonica anche altre forme di contatto, come l’e-mail o la chat» - dice Mordacci.
Chiunque volesse candidarsi come operatore di Telefono Amico e allenarsi alle «parallele» di un ascolto consapevole, può chiamare lo 0521/224922, o recarsi alla sede dell’Ap. Dopo l’estate, partirà un corso di prima formazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

ESTATE IN PISCINA

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Il "volo" di Tom Cruise per Mission Impossible 6

HOLLYWOOD

Tom Cruise si è rotto una caviglia sul set di "Mission Impossible 6" Video

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

NOCETO

Incendio vicino ai binari: vigili del fuoco al lavoro fino alle 5 di questa mattina

Disagi sulla ferrovia Fidenza-Fornovo. Le foto dei nostri lettori

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

VISITE

Collecchio, il Ferragosto si passa nei Parchi

Lutto

Addio a Giovanni Mori, il medico filosofo

Appello

«Parma aiuti la Sierra Leone»

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NELLA NOTTE

Fiamme sulla Torre del Mangia: paura a Siena Video

MIGRANTI

L'Austria invia i militari al Brennero, ira dell'Italia

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti