12°

22°

Buone Notizie

Luigi Anedda, il «padre» dell'Assistenza pubblica

Luigi Anedda, il «padre» dell'Assistenza pubblica
0

di Laura Ugolotti
Da oggi la sala conferenze dell’Assistenza pubblica porta il nome di Luigi Anedda, medico, uomo stimato che per 24 anni, dal 1962 al 1986 fu presidente dell’associazione.
La cerimonia ufficiale si è tenuta ieri nella sede di via Gorizia, alla presenza della moglie e dei figli di Anedda, tra cui Angelo, che proseguì l’impegno del padre ricoprendo la carica di presidente dal 1994 al 2004.
«Questo riconoscimento - ha commentato - ha un grande significato per noi. L’Assistenza pubblica, a cui mio padre ha dedicato tutto il suo impegno, è sempre stata parte integrante della nostra vita famigliare, una realtà che abbiamo imparato a conoscere fin da piccoli».
«Non conoscevo personalmente Luigi Anedda - ha commentato l’attuale presidente Filippo Mordacci - ma ne ho sempre sentito parlare da tante persone, che lo ricordano con stima e affetto. La sua dedizione e la professionalità unita ad una grande umanità hanno lasciato un segno profondo nella storia della nostra associazione. Intitolare a lui la sala conferenze vuole essere un modo per far conoscere a tutti chi era Luigi Anedda e quante cose ha fatto per l’Assistenza Pubblica di Parma».
In effetti Luigi Anedda non solo si dedicò completamente, ma fece molto per fare dell’Assistenza pubblica quella realtà che oggi conosciamo. Subentrò al presidente Angelo Dazzi, che aveva iniziato il lavoro nel 1946 e seppe rilanciare il ruolo e le potenzialità dell’Ap. Realizzò i primi centri mobili di rianimazione, che rappresentarono una vera rivoluzione; negli anni '70 portò a termine l’allargamento della vecchia sede di borgo Santa Caterina; introdusse il primo servizio in Italia di telecardiologia di trasporto, che permetteva di inviare, via radio, i dati dell’ellettrocariogramma dall’ambulanza all’ospedale; e ancora negli anni '80 si fece promotore di nuovi servizi socialmente utili capaci di rispondere alle nuove esigenze della città, come l’utilizzo dei mezzi per il trasporto di persone bisognose. Appassionato di sport, vi si dedicò come medico e come arbitro, e fu insignito della Stella D’Oro del Coni dal presidente della Repubblica. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Atterraggio

olanda

Che atterraggio! Il cargo rimbalza sulla pista Video

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Scippo, anziana ferita in via Palestro

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato per l'infanzia

sos animali

Bocconi sospetti ritrovati al Montanara: parco chiuso  Foto

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

1commento

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

politica

Bilancio di fine mandato, Pizzarotti: "Così è cambiata Parma" Video

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

1commento

Albareto

L'alpino «Livio» morto a 101 anni

La curiosità

Paracadutista a 96 anni grazie a un parmigiano

IL CASO

Manno a Istanbul: ambasciatore di legalità

parma in crisi

Ko (anche) con il Sudtirol: squadra in ritiro a Collecchio Video

25 Aprile

Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti ricorda il partigiano Annibale Foto Video 

Il 25 aprile festeggiato a Fidenza (Guarda le foto)

1commento

gaffe e polemiche

La "Pilotta dei lettori": da parcheggio (involontario) a campo da calcio

8commenti

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: si pensa che sia Bebe Brown, scomparsa a Pasqua a Boretto

La testimonianza: "Sua sorella l'aveva chiamata qui per darle un futuro migliore..."

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

INCIDENTI

Scontro tra mezzi ferroviari: due operai morti sulla Bolzano-Brennero Foto

SICILIA

71enne ammazzata in casa: arrestato il vicino

SOCIETA'

3 mesi fa l'aggressione

Il primo selfie di Gessica Notaro (la miss sfregiata con l’acido dall’ex)

1commento

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

SPORT

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

1commento

calcio e veleni

Lite Spalletti-Panucci sulla sostituzione di Dzeko Video

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport