10°

Buone Notizie

Dalle "Mani" tese per il Congo un assegno da 32 mila euro

Dalle "Mani" tese per il Congo un assegno da 32 mila euro
0

Una mano tesa. Quella che, da sempre, è simbolo di aiuto e solidarietà, ieri più che mai, ha rafforzato la propria identità. Da una mano, infatti, anzi, da più mani, protagoniste di una mostra fotografica che si è tenuta nelle scorse settimane alla Casa della Musica, ha preso il via un progetto che, alla fine, si è tradotto in un’importante gara di solidarietà. Grazie alla generosità del pubblico che ha visitato l’esposizione e all’impegno dell’associazione «Parma per» e dell’assessorato al Welfare del Comune, responsabili dell’iniziativa, infatti, sono stati raccolti 32 mila euro. A beneficiarne, sarà la popolazione della Repubblica Democratica del Congo.
«Attraverso questa iniziativa, si dimostra ancora una volta che Parma è una città aperta e solidale, ricca di associazioni che lavorano nel silenzio, senza chiedere nulla in cambio, per migliorare le condizioni di vita di chi ci vive ma non solo», sottolinea il sindaco, Pietro Vignali, alla consegna dell’assegno ai padri saveriani, da anni in prima linea in Congo. «Il benessere di una città, non si misura solo in termini economici, ma anche e soprattutto con lo spessore morale e sociale di chi la abita». Un’idea, quella di raccogliere fondi attraverso la mostra fotografica Mani di Angelo Cantarelli, nata dalla voglia di aiutare, almeno in parte, chi si trova a vivere in un’ area dove, anche portare a termine una giornata, può trasformarsi in una battaglia difficile. «Se la crisi economica mondiale è riuscita a mettere in ginocchio potenze come Europa e Stati Uniti, è facile pensare a quali conseguenze abbia generato in quei paesi del sud del mondo in cui, già prima, la povertà era una presenza costante» dice la presidente di «Parma per», Cristina Sebaste.
«Di fronte a certe considerazioni, quindi, esiste l’obbligo morale di attivarsi, dimostrando che anche una piccola associazione di un’altrettanto piccola città, è in grado di combattere, se pur in minima parte, il cancro della povertà e della negazione dei diritti». In concreto, il ricavato dell’iniziativa, servirà a finanziare la costruzione di una scuola per educatori a Kivu. «Una sfida culturale e politica molto importante, perché punta sull’educazione come strumento fondamentale per far sì che i paesi del sud del mondo, siano in grado di recuperare il gap che hanno nei confronti del resto del pianeta», continua il primo cittadino, alla consegna dell’assegno nelle mani di padre Raimondo Sommacal, missionario saveriano in Congo. «Ringrazio tutti per questo enorme gesto di solidarietà», precisa il religioso, in città dagli anni ’60. Un atto importate, a livello umano e religioso perché «per noi credenti, chi aiuta un povero fa un prestito a Dio».
Una mano, dunque, semplicemente una mano. «Che da immagine diventa concreta, in carne ed ossa, e arriva fino alle popolazioni del Congo», continua l’assessore comunale alle Politiche sociali, Lorenzo Lasagna. Mani che Angelo Cantarelli ha stretto in giro per il mondo e  immortalato nei suoi scatti. India, Grecia, Madagascar, Vietnam e Medio Oriente. Tanti luoghi, per un unico soggetto, simbolo di speranza, solidarietà e rinascita. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

CALCIO

Parma, i conti tornano

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

Milano

Cade al Bicocca Village, grave ragazza 14enne

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia