Buone Notizie

Parma-Georgia: via libera alle adozioni a distanza

Parma-Georgia: via libera alle adozioni a distanza
Ricevi gratis le news
0

Prosegue la campagna di solidarietà al popolo della Georgia, iniziata lo scorso anno grazie all’iniziativa del collaboratore della Gazzetta di Parma, Pino Agnetti, a cui la città ha risposto fin da subito in modo corale. Da oggi, grazie al progetto della Caritas Diocesana di Parma, e in particolare dell’associazione Caritas Children Onlus, la Georgia si aggiunge agli altri 17 Paesi per cui è possibile richiedere le adozioni a distanza.
«Il ponte di relazioni avviato da Pino Agnetti - racconta il presidente della Caritas di Parma, don Andrea Volta - ci ha permesso di entrare in contatto Padre Witold Szulczynski, presidente della Caritas georgiana, che ci ha suggerito alcune aree di intervento».
La prima riguarda un progetto umanitario dell’importo di circa 4 mila euro, a cui risponderà la Fondazione Caritas di Sant’Ilario; il secondo, riguarda invece le adozioni a distanza, destinate sia ai minori che alle persone anziane.
«Ai primi sarà possibile garantire, attraverso il sostegno alle strutture di Casa Famiglia, l’assistenza sanitaria, alimentare ed educativa - spiega don Volta -; mentre ai secondi forniremo i servizi tradizionali, dalla mensa, al pagamento delle utenze, all’assistenza medica, attraverso le istituzioni locali».
«Dopo Africa, Asia, e America - aggiunge - per la prima volta riusciamo a spingerci in un Paese dell’ex Unione Sovietica. In questi anni abbiamo avuto diverse sollecitazioni per iniziative con i bambini di Chernobyl, ma sapendo che già diverse associazioni se ne stavano occupando, e con ottimi risultati, abbiamo preferito concentrare la nostra attenzione su un progetto specifico e soprattutto con la sicurezza di un interlocutore conosciuto».
L’adozione a distanza per la Georgia è iniziata solo una settimana fa, ma già quattro bambini sono stati adottati. «Si tratta soprattutto di minori strappati alla strada; sono abbandonati o orfani, oppure provenienti da famiglie problematiche - spiega Flavia Lonardi del direttivo di Caritas Children Onlus -. Nelle strutture permanenti o diurne trovano una nuova casa, la possibilità di studiare, di avere assistenza anche psicologica».
«Quello che va apprezzato dei progetti Caritas, tra cui anche gli interventi in favore della Georgia - ha sottolineato Pino Agnetti, che ha conosciuto i bimbi in adozione durante il suo lavoro di inviato in Georgia -, è l’assoluta serietà e trasparenza. Le stesse spedizioni di medicinali e derrate alimentari sono effettuate senza spese collaterali; questo vuol dire che non un centesimo, di quelli donati, viene sprecato».
Intanto, la campagna di solidarietà «Georgia chiama Parma» non si ferma; ad oggi sono stati raccolti, tra fondi e materiali, oltre 100 mila euro, tutti documentati e arrivati a destinazione. «Nei prossimi giorni  - annuncia Agnetti - attraccherà a Poti, il porto georgiano sul Mar Nero, la nave che trasporta il furgone con gli aiuti umanitari di un grande benefattore della nostra città, Luca Barilla».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene,la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

6commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

24commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole