23°

32°

Buone Notizie

Un pozzo in Togo: il sogno di Silvia è diventato realtà

Un pozzo in Togo: il sogno di Silvia è diventato realtà
Ricevi gratis le news
0

di Anna Orzi

Il sogno di Silvia si è avverato. La giovane impiegata fidentina Silvia Sozzi, di ritorno lo scorso anno da una vacanza «alternativa» in Togo, aveva confidato alla Gazzetta di essersi portata in cuore un desiderio: dotare di un pozzo d’acqua potabile il villaggio di Imoussa, tremila abitanti, dove aveva toccato con mano l’estrema povertà.
Per dissetarsi la gente era costretta a utilizzare l’acqua di un rigagnolo putrido di cui si serviva anche un piccolo dispensario, con problemi igienici inimmaginabili.
«Sono partita in quarta - dice Silvia con gli occhi sfavillanti di gioia - ma non speravo di riuscire in così poco tempo. Amici, parenti, conoscenti, hanno condiviso con me questo sogno solidale e il pozzo è stato inaugurato alcuni giorni fa. Ho raccolto 14.500 euro mentre ne sono serviti 12.800. Posso così dare un aiuto al piccolo dispensario di Imoussa bisognoso di tutto, dove confluiscono persone anche dai villaggi limitrofi. Il più vicino ospedale dista infatti quaranta chilometri, e molti devono percorrerli a piedi».
Ad Imoussa, spiega la giovane, abita la mamma di don Robert, sacerdote togolese attualmente vicario nella parrocchia fidentina di San Paolo. E in loco Silvia ha potuto contare su un referente prezioso come don Onorato, che si è formato nel    seminario della diocesi fidentina, scegliendo poi di operare tra la sua gente in Africa.
«Per l’organizzazione e l’esecuzione dei lavori del pozzo, affidati a manodopera locale, - continua Silvia, che milita nella Croce Rossa  e nell’Admo, - mi sono appoggiata alla Croce rossa togolese. Non son mancati i problemi, ma adesso il pozzo dei miei sogni è una realtà».
In Togo, nella capitale Lomè, Silvia si era incontrata per la prima volta con la sua Aimée, una ragazzina orfana, adottata a distanza, che la chiama «mamma».
Proprio il desiderio di conoscerla le aveva fatto scattare l’idea di quel soggiorno rivelatosi così fruttuoso. Il progetto di questa ventinovenne entusiasta e determinata ha trovato piena condivisione in famiglia dove la solidarietà è di casa. La mamma Rita, il papà Ermanno (alias nonno Abelardo) e la sorella Valentina, orgogliosi di lei, l’hanno sostenuta generosamente.
«Vorrei ringraziare tutti coloro che mi hanno dato una mano e l’Associazione Amici del Togo per il suo appoggio. Considero questo risultato un punto di partenza perché continuerò ad impegnarmi. In Togo ho vissuto un’esperienza che mi ha fatto crescere e ora vedo le cose in modo diverso. La consiglio anche ai miei coetanei: volere è potere, e aiutare gli altri contribuisce a dare un senso alla propria vita».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti