11°

22°

Buone Notizie

"Quel bambino stava annegando: l'ho salvato"

"Quel bambino stava annegando: l'ho salvato"
Ricevi gratis le news
0

Luca Molinari
Il gesto che ha compiuto è eroico, ma Gianluca Delmiglio rimane con i piedi per terra. E si stupisce del clamore suscitato dalla vicenda di cui è stato protagonista. Questo 41enne parmigiano, portinaio e padre di famiglia, mentre era in vacanza in Sardegna ha salvato la vita ad un bambino di otto anni, che stava per annegare nel tratto di mare davanti alla spiaggia di Torre del Pozzo.
Ieri Delmiglio è stato premiato dal presidente della Provincia di Oristano, Pasquale Onida, assieme agli altri bagnanti autori del provvidenziale salvataggio. Raggiunto telefonicamente, il 41enne ripercorre nei particolari le varie fasi del soccorso, avvenuto nel tardo pomeriggio del 28 giugno. «Ero sugli scogli assieme ad una delle mie figlie. - racconta - Poco distante da noi, in acqua, c'era un bambino che stava giocando con maschera e boccaglio». Immergendosi il bimbo avrebbe incanalato parecchia acqua nel boccaglio. Preso dal panico si sarebbe tolto la maschera e, tentando di respirare dal naso, avrebbe ingerito nuova acqua sia dalla bocca che dal naso, perdendo i sensi. A quel punto la madre del piccolo, chiamando e non ricevendo risposta dal piccolo, si è precipitata in acqua per portarlo a riva. «Ho sentito le urla disperate della mamma - prosegue - e girandomi verso il mare ho visto la donna che correva nell'acqua per portare in spiaggia il bimbo. Era bianco e schiumava. Solo allora ho capito cosa stesse accadendo». A quel punto il portinaio parmigiano, nativo di Bergamo e residente a Salsomaggiore fino a due anni e mezzo fa, si è subito tuffato in acqua per raggiungere al più presto la riva e dare man forte agli altri soccorritori. «Non sono un medico, - rimarca - ma appena ho visto il bambino  da vicino ho compiuto un'azione istintiva, come se quello steso in spiaggia fosse mio figlio». Il bimbo, finito in arresto cardiaco e respiratorio, non dava segni di vita. E così Delmiglio ha deciso di praticare un massaggio cardiaco, sforzandosi di ricordare alcune nozioni di pronto soccorso imparate tre anni prima. «Avevo frequentato un corso della Confcommercio per chi si occupa di attività commerciali - precisa - in cui erano stati illustrati, tra l'altro, alcuni rudimenti per il pronto soccorso, che in quel momento ho messo in pratica». Il massaggio cardiaco è stato fondamentale per rianimare il piccolo che altrimenti, stando a quanto affermato dagli uomini del 118, (arrivati poco tempo dopo in ambulanza), sarebbe quasi certamente morto. «Ho cercato di aprirgli la bocca, - sottolinea Delmiglio, ripercorrendo le fasi più drammatiche del salvataggio - ma il bimbo era rigido e non dava segni di vita. L'ho girato supino e poi ho effettuato il massaggio cardiaco. Dopo circa un minuto ha ricominciato a respirare. L'ho spostato su un fianco e ha sputato dell'acqua. Quando riprendeva colore gli ho fatto qualche domanda, e per scherzare gli ho chiesto se tifava per il Parma». La notte l'eroico soccorritore non è riuscito a chiudere occhio. «Mi tornavano alla mente - osserva -  le immagini drammatiche di quel bimbo steso per terra in spiaggia». Anche se tutti lo reputano tale, il portinaio parmigiano non si considera un eroe. «La mia gratificazione più grande - confessa - è stata vedere il bambino che tornava a respirare».
Tornato a Parma il 30 giugno, il 41enne è stato contattato nei giorni successivi da un assessore del Comune di Cuglieri, che l'ha convinto a tornare in Sardegna per essere premiato assieme agli altri autori del salvataggio. «Subito non volevo andare. - dichiara - Poi hanno insistito ed ora eccomi qui. La cerimonia è stata molto emozionante, ma domani (oggi per chi legge ndr) ripartiamo. E' ora di tornare a casa». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto