17°

32°

Buone Notizie

"Quel bambino stava annegando: l'ho salvato"

"Quel bambino stava annegando: l'ho salvato"
Ricevi gratis le news
0

Luca Molinari
Il gesto che ha compiuto è eroico, ma Gianluca Delmiglio rimane con i piedi per terra. E si stupisce del clamore suscitato dalla vicenda di cui è stato protagonista. Questo 41enne parmigiano, portinaio e padre di famiglia, mentre era in vacanza in Sardegna ha salvato la vita ad un bambino di otto anni, che stava per annegare nel tratto di mare davanti alla spiaggia di Torre del Pozzo.
Ieri Delmiglio è stato premiato dal presidente della Provincia di Oristano, Pasquale Onida, assieme agli altri bagnanti autori del provvidenziale salvataggio. Raggiunto telefonicamente, il 41enne ripercorre nei particolari le varie fasi del soccorso, avvenuto nel tardo pomeriggio del 28 giugno. «Ero sugli scogli assieme ad una delle mie figlie. - racconta - Poco distante da noi, in acqua, c'era un bambino che stava giocando con maschera e boccaglio». Immergendosi il bimbo avrebbe incanalato parecchia acqua nel boccaglio. Preso dal panico si sarebbe tolto la maschera e, tentando di respirare dal naso, avrebbe ingerito nuova acqua sia dalla bocca che dal naso, perdendo i sensi. A quel punto la madre del piccolo, chiamando e non ricevendo risposta dal piccolo, si è precipitata in acqua per portarlo a riva. «Ho sentito le urla disperate della mamma - prosegue - e girandomi verso il mare ho visto la donna che correva nell'acqua per portare in spiaggia il bimbo. Era bianco e schiumava. Solo allora ho capito cosa stesse accadendo». A quel punto il portinaio parmigiano, nativo di Bergamo e residente a Salsomaggiore fino a due anni e mezzo fa, si è subito tuffato in acqua per raggiungere al più presto la riva e dare man forte agli altri soccorritori. «Non sono un medico, - rimarca - ma appena ho visto il bambino  da vicino ho compiuto un'azione istintiva, come se quello steso in spiaggia fosse mio figlio». Il bimbo, finito in arresto cardiaco e respiratorio, non dava segni di vita. E così Delmiglio ha deciso di praticare un massaggio cardiaco, sforzandosi di ricordare alcune nozioni di pronto soccorso imparate tre anni prima. «Avevo frequentato un corso della Confcommercio per chi si occupa di attività commerciali - precisa - in cui erano stati illustrati, tra l'altro, alcuni rudimenti per il pronto soccorso, che in quel momento ho messo in pratica». Il massaggio cardiaco è stato fondamentale per rianimare il piccolo che altrimenti, stando a quanto affermato dagli uomini del 118, (arrivati poco tempo dopo in ambulanza), sarebbe quasi certamente morto. «Ho cercato di aprirgli la bocca, - sottolinea Delmiglio, ripercorrendo le fasi più drammatiche del salvataggio - ma il bimbo era rigido e non dava segni di vita. L'ho girato supino e poi ho effettuato il massaggio cardiaco. Dopo circa un minuto ha ricominciato a respirare. L'ho spostato su un fianco e ha sputato dell'acqua. Quando riprendeva colore gli ho fatto qualche domanda, e per scherzare gli ho chiesto se tifava per il Parma». La notte l'eroico soccorritore non è riuscito a chiudere occhio. «Mi tornavano alla mente - osserva -  le immagini drammatiche di quel bimbo steso per terra in spiaggia». Anche se tutti lo reputano tale, il portinaio parmigiano non si considera un eroe. «La mia gratificazione più grande - confessa - è stata vedere il bambino che tornava a respirare».
Tornato a Parma il 30 giugno, il 41enne è stato contattato nei giorni successivi da un assessore del Comune di Cuglieri, che l'ha convinto a tornare in Sardegna per essere premiato assieme agli altri autori del salvataggio. «Subito non volevo andare. - dichiara - Poi hanno insistito ed ora eccomi qui. La cerimonia è stata molto emozionante, ma domani (oggi per chi legge ndr) ripartiamo. E' ora di tornare a casa». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti