-2°

Buone Notizie

Admo: appello alle società sportive

Admo: appello alle società sportive
0

di Laura Ugolotti

Sono due delle stelle più brillanti del nuoto italiano, ai recenti mondiali di Roma si sono fatte valere conquistando, nel nuoto e nei tuffi, medaglie e record del mondo. Campionesse nello sport, ma anche fuori dalla piscina, Federica Pellegrini e Tania Cagnotto sono le nuove testimonial Admo, l’Associazione Donatori Midollo Osseo.
La campagna è stata lanciata a livello nazionale, ma anche a Parma il binomio sport–solidarietà ha una lunga tradizione.
Andrea Giani, Lorenzo Minotti, Fabio Cannavaro, Giuseppe Cardone sono sportivi che hanno onorato tanto i colori della città quanto il valore della solidarietà.
Per far sì che nuovi nomi possano aggiungersi alla lista l’Admo di Parma ha promosso una  campagna di sensibilizzazione rivolta alle associazioni sportive del territorio, al fine di  coinvolgere soprattutto i più giovani; per essere inseriti nel Registro Italiano dei donatori, infatti, occorre avere tra i 18 e i 40 anni, e superati i 55 non è più possibile donare.
«Il numero di nuovi iscritti è stabile – spiega Pierluigi Negri, responsabile della sezione  Admo di Parma – ma le persone che escono dal Registro per raggiunti limiti di età sono molte di più; la disponibilità di donatori si sta assottigliando ed è indispensabile invertire la tendenza».
Ogni anno, in Italia, 1.500 pazienti sono in attesa di un trapianto di midollo osseo; dei 325 mila iscritti al Registro Italiano, 40 mila sono dell’Emilia Romagna, circa 5.400 di Parma, di cui 22 donatori effettivi.
«Il nostro è un appello alle tante società sportive di Parma – continua Negri – a cui chiediamo solo di darci spazio per organizzare incontri informativi con i ragazzi».
Basta un prelievo di sangue per essere inseriti nel Registro e, qualora si verifichi la compatibilità con un paziente, il donatore può scegliere se confermare o meno la sua disponibilità al prelievo.
Un’operazione che spesso desta qualche preoccupazione: «In realtà – spiega Negri – nel mondo sono stati effettuati milioni di prelievi, e mai si sono verificati incidenti seri. Oggi poi, al tradizionale prelievo in anestesia totale o locale, si è aggiunto quello tramite aferesi, lo stesso a cui si sottopongono i donatori di piastrine o emoderivati. E’ sufficiente somministrare, nei cinque giorni precedenti, dei fattori di crescita; questi mobilitano le cellule staminali dal midollo osseo alla circolazione sanguigna periferica».
Tra gli effetti collaterali un possibile dolore osseo che dura alcune ore dopo il prelievo; davvero nulla rispetto alla possibilità di salvare una vita.
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

11commenti

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

15commenti

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

16commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017