10°

Buone Notizie

Orti sociali, una passione sempre più «giovane»

Orti sociali, una passione sempre più «giovane»
1

di Laura Ugolotti

Aumentare le collaborazioni con le associazioni e tenere viva la sinergia con l’amministrazione comunale. E’ questa la strada che il consiglio di amministrazione del centro sociale Orti di via del Garda, che ha da poco rinnovato i propri rappresentanti, ha deciso di seguire per il prossimo futuro. In questo percorso il nuovo presidente, Benedetto D’Accardi, sarà affiancato da Graziella Avanzino, Germano Cantoni, Massimo Conte, Sandra Contoli, Paolo Ferrai, Basilio Lo Cascio Carlo Manfredini, Mario Oddi, Enrico Punzoni, Guido Rossi, Rino Villani e Romano Zatti. Di questi,  dieci sono membri del centro sociale e tre appartengono al Gruppo alpini di Parma con cui da alcuni anni condividono la sede di via Del Garda. Mentre Renzo Bellina, Giuseppe Bocchi, Vito Margherita, Battista Serusi e Francesco Vuocolo sono stati nominati responsabili del coordinamento dell’area sportiva. 
A poche settimane di distanza dall’insediamento del nuovo consiglio di amministrazione, il presidente D’Accardi ha incontrato l’assessore al Patrimonio del Comune di Parma,  Giuseppe Pellacini, che si è voluto rendere conto di persona, accompagnato dal un tecnico dell’amministrazione, della situazione attuale del centro, impegnandosi a definire eventuali interventi e migliorie. Ad oggi il centro sociale conta circa 500 iscritti e sono 350 gli orti coltivati da giovani e meno giovani; la maggior parte dei provetti agricoltori ha dai 50 ai 90 anni - ma qualcuno li supera - e dallo scorso anno la presenza dei giovani è aumentata grazie alla presenza della cooperativa Cabiria, che si occupa di ragazzi con diverse fragilità e situazioni di disagio, e dell’associazione «La mano di scorta», che sostiene le attività di un gruppo di giovani disabili. A loro sono stati destinati due orti, uno dei quali rialzato,  per permettere anche a chi è in carrozzina, di sperimentare il contatto con la terra e la natura.
«Per noi è importante offrire ai ragazzi la possibilità di nuove relazioni e interazioni sociali, che aiutano ad evitare la condizione di solitudine in cui spesso si trovano - spiega Antonella Palmetta della cooperativa Cabiria -; in più la possibilità di coltivare un orto, di vedere i frutti del proprio impegno e del lavoro a mani nude è un’attività formativa e molto gratificante».
Il desiderio di unire, attorno ad una passione comune, giovani ed anziani era il desiderio di Mario Tommasini, che fu un grande sostenitore della creazione degli orti sociali, già negli anni '80. Per il nuovo presidente, Benedetto D’Accardi, la presenza di questi ragazzi è molto importante, «incarna lo spirito di quella collaborazione trasversale che sta alla base degli orti sociali. Siamo convinti che ognuno abbia esperienze e competenze da condividere e mettere a servizio degli altri: giovani, anziani, disabili, persone sole, agricoltori esperti o alle prime armi». «Per questo - aggiunge - vogliamo aumentare, per il futuro, la possibilità di queste collaborazioni, anche per sostenere le tante iniziative di solidarietà che il nostro centro porta avanti da anni». La stessa collaborazione sta nascendo anche con il Gruppo alpini di Parma, che da ospiti della sede di via Del Garda stanno diventando sempre più protagonisti attivi dei molti progetti del centro sociale. Progetti principalmente autofinanziati, che spesso però sono sostenuti da privati e imprese locali, come la Chiesi Farmaceutici.
«Anche l’amministrazione comunale si è dimostrata sensibile alla nostra attività e presto dovrebbe nascere una consulta per valutare e coordinare gli interventi per l’area ortiva», aggiunge D’Accardi. L'intenzione del nuovo consiglio di amministrazione, che resterà in carica fino al 2012,  è quindi quella di rilanciare un progetto che unendo solidarietà e relazioni contribuisce ad arricchire la dimensione del sociale nella nostra città. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Antonio

    16 Settembre @ 17.23

    Da 12 anni non frequento questi orti. Allora non c'era bagno adatto a persona in carrozzina. Domando se oggi c'è.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

CALCIO

Parma, i conti tornano

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

Cina

Incendio in un hotel, almeno tre morti e 10 feriti Video

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia