12°

Buone Notizie

Gli ex del Parma in campo: donazione all'Aido

Gli ex del Parma in campo: donazione all'Aido
0
Davide Montanari
Sport e solidarietà: è un binomio che va avanti nel tempo quello tra l’Aido provinciale e i giocatori del Parma calcio che fu di Nevio Scala. Ieri, nella sede dell’associazione donatori di organi al padiglione Rasori, i dirigenti della sezione Aido di Torrile, Luigi Ponghellini e Stefano Spaggiari, assieme all'ex giocatore Marco Osio, hanno consegnato un assegno da 405 euro nelle mani del presidente provinciale dell’Aido Stefano Cresci: questi fondi saranno utilizzati  per le attività di divulgazione e informazione svolte dall’associazione. 
«Quella che può sembrare una piccola cifra in realtà è  per noi molto importante - spiega il segretario dell’Aido Gabriele Ziliotti -. In tempo di crisi le offerte in denaro sono sempre minori e noi investiamo gran parte del nostro bilancio nel diffondere la cultura della donazione nelle scuole, come stimolo alla solidarietà e alla cittadinanza attiva e consapevole». I soldi donati provengono dall’incasso della «Partita del dono» giocata a Trecasali, nell’ottobre dello scorso anno, fra la squadra di calcio amatoriale Aido Conforti contro le vecchie glorie del Parma Calcio. «Ho partecipato volentieri alla partita come altrettanto volentieri oggi sono qui per consegnare questo assegno - dice il “sindaco” Marco Osio -. Nella mia vita ho avuto la fortuna di diventare famoso, almeno qua a Parma, quindi se la mia presenza accanto a questa associazione ha potuto portare qualche iscritto in più ne sono molto felice. Io ho compiuto solo un piccolo gesto, chi invece si iscrive all’Aido compie un gesto molto più grande». 

Oltre a Osio sono stati tanti i volti noti del calcio parmigiano che, negli anni, hanno prestato la loro immagine per accrescere la visibilità sia dell’Aido che all’Avis, come Luca Bucci, Gigi Buffon, Claudio Taffarel o Gianfranco Zola. «Tutte persone legate al mondo dello sport - aggiunge Cresci - che assieme alle aziende, alle istituzioni e ai singoli che ci sono vicini, accrescono e rafforzano il tessuto sociale in cui viviamo. Gli sportivi, rispetto ad altri, hanno la visibilità che, se ben valorizzata, può servire d’esempio ai bambini e ai ragazzi per far loro comprendere l’importanza della solidarietà verso chi soffre e della responsabilità di poter compiere un gesto bellissimo come il dono».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Aggiudicazione provvisoria⁩

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

4commenti

Parma

Ancora animali avvelenati: un caso in zona Montanara Foto

La polizia municipale, su Twitter, invita a fare attenzione in via Torrente Manubiola

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

5commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Gazzareporter

Parcheggio "selvaggio" in via Marchesi

Sant'Ilario d'Enza

Rissa a colpi di sedie e tavolini: quattro stranieri in manette

Due indiani e due pakistani si sono affrontati fuori da un kebab di via Roma, nel paese della Val d'Enza

5commenti

Rugby

Al Molino Grassi un super-derby Foto

Al fotofinish grazie alla mischia i gialloblù trovano la meta e superano i «cugini» dell'Amatori

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

1commento

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

2commenti

ITALIA/MONDO

vercelli

Voleva salvare il cane: travolto dal trattore di papà

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

LA PEPPA

La ricetta: Whoopies arlecchino per il carnevale dei piccoli

SPORT

ATLETICA

«Ayo» Folorunso campionessa italiana nei 400

Stadio Tardini

Parma-Samb 4-2: ecco il gol di Munari

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery