20°

31°

Buone Notizie

Adas, Admo e Aido alleate per aumentare i donatori

Adas, Admo e Aido alleate per aumentare i donatori
1

 Ilaria Graziosi

Diventare donatori di sangue, ma non solo. Donare anche il modollo osseo ed abbracciare una scelta ancora più difficile: donare gli organi. Per poter permettere ciò, Fidas Adas Parma -associazione donatori aziendali di sangue-, Admo Parma- associazione donatori midollo osseo- e Aido Parma- associazione italiana donazione organi- hanno deciso di unire le loro forze per sensibilizzare il maggior numero di persone possibili alla donazione. I Presidenti delle associazioni hanno scritto una lettera che da oggi verrà fatta circolare all’interno delle sedi di lavoro e di volontariato per aumentare il più possibile il numero di donatori di sangue, di midollo e di organi. Ieri pomeriggio, nella sede Adas di via Testi 4/a, è stato presentato questo progetto di coalizione che, se otterrà i risultati sperati, verrà proposto anche a livello regionale e nazionale. «Unire insieme le nostre associazioni - ha spiegato il presidente di Adas Bormioli Luigi, Gianluca Cavagni- significa regalare una speranza in più alle persone bisognose. La nostra associazione è nata a Parma nel 1963 per iniziativa di nove gruppi aziendali e le donazioni sono passate dalle 1619 degli anni Settanta alle 150.000 del 2008: un numero importante, ma purtroppo mai sufficiente per soddisfare tutte le richieste».
 «Sono molte le persone che ogni anno necessitano di trapianto di midollo osseo per poter guarire da gravi malattie del sangue - ha dichiarato Giovanni Cotti, segretario Admo Parma - ma purtroppo la compatibilità del midollo è molto rara: 1 a 100.000. Per questo motivo, unirci tutti insieme ci è sembrato positivo: unire le nostre forze per trovare maggiori possibilità di nuovi donatori».
«Purtroppo gli organi da trapiantare scarseggiano - ha proseguito Simona Curti, presidente Aido Comunale Parma - perché molta gente dice no alla donazione, per mancanza di informazione, indifferenza, pregiudizi, pigrizia. Ma da oltre 35 anni noi operiamo perché tra i cittadini si diffondano le idee di «società» e «solidarietà», unite in quella di «responsabilità»: acconsentire al prelievo dei nostri organi e tessuti diventa manifestazione della nostra consapevolezza che le malattie degli altri e le loro difficoltà devono coinvolgere anche noi». «Se questa coalizione porterà ad aumentare considerevolmente il numero dei donatori a Parma e provincia - ha concluso Michele Fedi, presidente di Adas Parma - proporremo questa unione anche a livello regionale e provinciale, facendo diventare la nostra città punta d’eccellenza fra le iniziative di volontariato».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giorgio ferrari

    20 Ottobre @ 14.45

    AIDO e sempre sensibile agli inviti alla collaborazione delle altre associazioni di volontariato disponibile alla'iuto reciproco per portare in porto tutte le iniziative che servono a sensibilizzare la popolazione italiana, per renderla sempre più civile e matura verso le persone più indifese.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Nabila: «Io, al servizio di Parma»
Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

1commento

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

13commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Il fatto del giorno

Le parole di Bonaccini riaprono le ferite del Pd parmigiano Video

Crisi pd?

Bonaccini: "Parma poteva essere laboratorio nazionale". Franceschini: "Nati per unire, non dividere"

9commenti

GIUSTIZIA

Via Burla, l'allarme del sindacato: "Il carcere scoppia" Video

Il Sappe dichiara lo stato d'agitazione

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

4commenti

ITALIA/MONDO

follia

Marina di Massa, lite in famiglia: ferisce tre persone col machete

MANTOVA

Il "re dei ristoranti" finisce ai domiciliari per truffa

SOCIETA'

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

Gallery sport

Lo spettacolo del beach volley Gallery

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat