10°

Buone Notizie

Parma-L'Aquila: ecco l'università «intelligente»

Parma-L'Aquila: ecco l'università «intelligente»
0

di  Marco Federici

 Nelle tende azzurre della protezione civile ci sono le aule dove si discutono le tesi, le segreterie degli studenti, gli uffici dei dottorati di ricerca. Si fa lezione  dentro le strutture d’emergenza donate da enti e fondazioni.
  A Coppito, nel cuore dell’università aquilana   sbriciolata dal grande sisma, è stato fissato  uno dei blocchi da cui far scattare la ricostruzione: un altro piccolo, grande tassello della rinascita, un edificio «intelligente»,  come lo definiscono un po’ tutti, che annoda i fili della solidarietà, della sicurezza, del rispetto dell’ambiente,  dell’innovazione tecnologica e della ricerca.
  E intelligente lo è davvero:  è a prova di terremoto, è fatto di  materiali riciclabili e soprattutto  si  alimenta solo con l’energia solare. Non ha un camino da cui sputare fuori anidride carbonica. Riscaldamento d’inverno,  aria fresca d’estate,  acqua calda, corrente per accendere lampade o per mandare  fax: tutto funziona con  i pannelli posizionati sul tetto senza bisogno di succhiare altra energia. E tutto ciò è possibile perché le pareti dell'edificio  e i tripli vetri delle finestre sono fatti di materiali  in grado di fornire un isolamento termico tale da ridurre in modo consistente (oltre il cinquanta per cento)   il fabbisogno energetico  rispetto ad un edificio  tradizionale.  
Una palazzina rossa a due piani di duecento metri quadrati, incastonata  tra le cime innevate  del Gran Sasso,     realizzata in un mese e mezzo   e donata all’università dell’Aquila (il costo è di circa  300 mila euro) dalla CogEsi, l’associazione temporanea di impresa formata dalle azienda parmigiane Coge  costruzioni generali e Consorzio Esi: la stessa che ha realizzato due palazzine a  Bazzano e ne sta costruendo altre cinque a Paganica, due delle frazioni dove si concentrano i nuovi quartieri. 
E la cornice dentro la quale si inserisce la realizzazione del nuovo edificio è il protocollo di intesa firmato a giugno dall’ateneo di Parma e da quello abruzzese, per avviare collaborazioni didattiche e scientifiche.   «Di fatto  -  spiega Carlo Bucci, presidente del Consorzio Esi  -  l’università abruzzese non pagherà le  bollette di luce e gas. In pratica l’autonomia dell’edificio è assicurata da un principio  di scambio: l’Enel acquisisce l’energia in eccesso prodotta dai panelli solari e la rilascia  quando  la produzione è inferiore al fabbisogno. Nell’arco di un anno  il bilancio è in pareggio e dunque non ci sono spese».  
Ieri il taglio del nastro di quella che probabilmente diverrà la nuova sede del rettorato.  Sarà un edificio laboratorio che spingerà l’università dell’Aquila, il vero motore economico della città, verso la stagione della ricostruzione. Le strumentazioni che  sono state applicate nella struttura serviranno a verificare  il comportamento della palazzina  rispetto alle sollecitazioni sismiche e alle prestazioni delle tecnologie utilizzate. «L'edificio  - aggiunge Massimo Mion,  consigliere delegato  di Coge   -  è l'esempio di un nuovo modo di costruire sia nel pubblico che nel privato:   sicuro, ecocompatibile e  allo stesso tempo molto confortevole».  
La palazzina  porterà anche  quattrini nelle casse dell’ateneo aquilano:  per i prossimi vent’anni l’università incasserà  circa 9 mila euro all’anno, erogati  dal Gestore servizi energetici quali contributi a chi installa pannelli solari. «Il terremoto è stato la più grande tragedia che potesse abbattersi sull’Aquila -  dice il rettore dell’ateneo abruzzese Ferdinando Di Iorio -. Ma adesso dobbiamo ricostruire la città più bella, più sicura e  più moderna di prima. E questo edificio è un esempio di come si può guardare al futuro e crescere meglio rispetto al passato». 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Duc, si lavora per riaprirlo

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

CALCIO

Parma, i conti tornano

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

Calcio

C'è l'accordo: lo stadio della Roma si farà

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia