-0°

16°

Buone Notizie

La solidarietà fa gol a grappoli

La solidarietà fa gol a grappoli
Ricevi gratis le news
0

 Enrico Gotti

Una festa per lo sport e per i donatori del sangue. Il torneo provinciale di calcetto giovanile del Centro sportivo italiano, diventa trofeo Avis. Sabato pomeriggio nel palazzetto Bruno Estasi di Corcagnano si sono sfidate le prime quattro squadre classificate nel torneo. 
Una competizione a cui hanno partecipato quaranta società sportive. La finale è stata vinta dalla Langhiranese, per 5 reti a 2 contro il Castello, di Basilicagoiano. 
A seguire podio per il Milan Club, che ha partecipato al torneo con due squadre e si è classificato terzo con la selezione Milan A, e quarto con il Milan B. Per Florio Manghi, presidente del Csi, l’unione fa la forza: «Abbiamo accolto la richiesta del gruppo giovani dell’Avis e abbiamo dato la nostra disponibilità a intitolare il torneo per attirare l’attenzione e sensibilizzare sulla donazione del sangue. L’Avis comunale di Parma ha realizzato le coppe e le medaglie. La collaborazione continuerà: questo è il primo torneo, poi ci sarà la pallavolo femminile e il calcio». «Siamo riconoscenti a Manghi - dice Doriano Campanini, presidente dell’Avis di Parma - già lo sport è un valore importante, se poi si coniuga con il valore del dono lo è ancora di più. Grazie a questa collaborazione abbiamo la possibilità di parlare con i genitori, e di sensibilizzare i futuri donatori».
 Sul campo del palazzetto di Corcagnano si sfidano a calcio a cinque talenti giovanissimi, sono ragazzi nati nel 2001. «Per i ragazzi è una bella palestra, iniziano ora l’attività agonistica» dice Pietro Sutera, allenatore della Langhiranese, squadra campione provinciale e vincitrice del trofeo Avis. Alla cerimonia di consegna delle prime quattro squadre classificate era presente Elisa Bonacini, miss Avis Parma. Passare il testimone alle future generazioni è uno degli obiettivi dell’associazione: le donazioni sono infatti in aumento, ma cresce anche il fabbisogno dell’ospedale Maggiore di Parma. 
«A livello di donazione di sangue il 2009 si è chiuso con una crescita del 5,5% - spiega  ancora  Campanini - il fatto che ci preoccupa è il costante aumento del fabbisogno di sangue negli ospedali. Nei primi mesi del 2010, per la prima volta dopo tanto tempo, il centro trasfusioni di Parma ha dovuto ricorrere all’esterno, attraverso la rete regionale, perché le richieste hanno superato le donazioni. Per questo cerchiamo sempre di più nuovi donatori. Uno dei nostri obiettivi principali è di sensibilizzare il mondo giovanile, per crescere ancora».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La musica non c'è in 23 versioni - I Masa

musica

"La musica non c'è" nelle 23 versioni dei Masa Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nigeriano arrestato per detenzione materiale pedopornografico

(foto d'archivio)

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

1commento

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

FIDENZA

Voleva suicidarsi con una bombola di gas in auto: i carabinieri arrivano in tempo

1commento

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

VIABILITA' E BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

bologna

Cadavere su binari nel Modenese, traffico treni rallentato sulla Bologna-Piacenza

Tra stazioni Modena e Castelfranco, ritardi da 30 a 60 minuti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

kabul

Attacco all'hotel Intercontinental

SPORT

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

1commento

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

SOCIETA'

MILANO

Sms ingiuriosi e diffamazione in un articolo, Sgarbi condannato

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

2commenti

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"