15°

Buone Notizie

Admo, nuova sede regionale a Parma

1

La sezione regionale dell’Emilia- Romagna di Admo (Associazione Donatori di Midollo Osseo) ha una nuova sede all’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. I  locali messi a disposizione dall’azienda, al secondo piano del  padiglione Rasori, sono stati arredati e dotati di  strumentazione informatica grazie al contributo di 15.000 euro  concesso da Fondazione Cariparma.
«L'Admo regionale ha ora una sede consona alla sua mission statutaria, inserita nel contesto in cui l’associazione opera –  spiega il presidente della sezione, Erio Bagni – La  strumentazione informatica di ultima generazione consente  inoltre il monitoraggio costante del lavoro svolto dalle sezioni  regionali. I dati sono disponibili su internet, in rete con i  centri donatori dei principali ospedali dell’Emilia-Romagna».
Costituita nel '90, Admo ha come scopo principale la  divulgazione delle informazioni sulla possibilità di combattere  le leucemie e altre malattie del sangue attraverso la donazione  ed il trapianto di midollo osseo. Alla nascita dell’associazione  i donatori in Italia erano 2.500; oggi gli iscritti hanno  superato i 370.000. Il Registro italiano dei donatori midollo  osseo è attualmente una delle 63 banche dati che operano in 43  Paesi del mondo, allo scopo di reperire un donatore compatibile  per i pazienti che ne hanno necessità.
Grazie al lavoro svolto dalla sezione regionale Admo, oggi i  potenziali donatori di midollo osseo dell’Emilia-Romagna sono  oltre 40.000; dalla costituzione dell’Admo sono stati più di  170 i donatori effettivi di midollo osseo. Ma il divario  numerico tra potenziali ed effettivi donatori – spiega  l'associazione – non deve stupire: la compatibilità genetica  necessaria per effettuare un trapianto di midollo osseo è  infatti molto rara; tra fratelli la probabilità è di 1 a 4,  fra estranei è di 1 su 100.000. Per essere inseriti nel  registro dei donatori è necessario avere compiuto 18 anni e non  superare i 40. In qualsiasi momento il candidato donatore ha il  diritto di ritirare il suo consenso, altrimenti rimane iscritto  fino al compimento del 55/o anno d’età.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giovanni Cotti

    19 Marzo @ 10.12

    Per informazioni su come diventare donatori: info@admoemiliaromagna.it - 0521.272571

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia