17°

30°

Buone Notizie

Maratoneta in carrozzina: Francesco Canali in Prefettura

Maratoneta in carrozzina: Francesco Canali in Prefettura
0

Caterina Zanirato

Sono 42,195 i chilometri che separano Francesco Canali dal sogno di «correre» una maratona. Un sogno per cui Canali, ex cestista, si stava allenando assiduamente, calpestando l’asfalto, sudando e sacrificando il tempo libero per migliorare la propria forma fisica. Un sogno che però è stato interrotto dalla Sla, sclerosi laterale amiotrofica, che l’ha colpito nel 2001 e ha bloccato il suo allenamento nel 2004, quando la sua situazione si è aggravata.
Ma questa malattia l’ha solo rallentato: Canali non ha abbandonato il suo sogno e lo vuole portare a termine grazie all’aiuto dei suoi amici di vecchia data, Gianfranco Beltrami, Andrea Fanfoni, Claudio Rinaldi e Gianluca Manghi, che spingeranno la sua carrozzina per 42,195 chilometri. Proprio per questo è nato il progetto «Vinci la Sla... di corsa a New York», supportato dagli amici di Francesco e da numerosi enti e associazioni. E ieri, anche il prefetto di Parma, Paolo Scarpis, ha voluto esprimere tutta la sua stima verso il coraggio dimostrato da Canali, ricevendo gli organizzatori del progetto.
«Nella sfortuna di quanto mi è successo sono fortunato, perché sono qui e perché posso portare il mio messaggio a tutte le altre persone malate di sla o di altre patologie  -  racconta Canali -. Il mio obiettivo, infatti, non è solo quello di ‘correre’ una maratona, ma di invitare le altre persone malate e i loro famigliari a non chiudersi in sé stesse, uscendo, lottando. Non potrò correre con le mie gambe, ma i miei amici mi aiuteranno. E li ringrazio: non è facile spingere una carrozzina per 42 chilometri».
«Non posso che esprimere la mia ammirazione per la forza di Canali e delle persone che stanno portando avanti quest’iniziativa», commenta Scarpis. Presente all’incontro anche Maurizio Casasco, presidente della Federazione medico sportiva italiana, prima federazione italiana a patrocinare il progetto «Vinci la sla»: «Mi piacerebbe essere l’ultima federazione di una lunga lista, ma sono certo che altri si uniranno. Ritengo sia un progetto importante per sensibilizzare e portare un messaggio preciso al mondo sportivo e ai malati di Sla, una patologia rara ma molto presente nell’ambito sportivo».
A fianco di Canali e dei suoi amici, c’erano anche Paolo Gandolfi, ex allenatore di Canali e coordinatore del gruppo che lo porterà alla maratona, Giuliano Molossi, direttore della «Gazzetta di Parma», di cui Canali è da anni affezionatissimo collaboratore, e le tante associazioni che hanno dato il loro sostegno al progetto. «Queste iniziative riequilibrano la scala dei valori, mostrando un esempio straordinario di forza»,  commenta Guido Corradi, amministratore delegato di Cariparma.
Hanno voluto portare il proprio contributo anche Luigi Benassi, presidente del Rotary club Parma, l’artista-imprenditore Vittorio Ferrarini, che ha donato due quadri dedicati agli alpini (di cui Canali faceva parte) per la raccolta fondi, e Ferdinando Guareschi di Lampogas, che ha donato la carrozzina sportiva speciale che sarà utilizzata da Canali.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Parma, non far lo stupido stasera

PLAY off

Parma, non far lo stupido stasera: c'è Baraye (La formazione crociata). Traffico in tilt attorno allo stadio (la viabilità)

Il programma dei quarti: tutte giocano alle 20.30

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

1commento

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

CICLISMO

Giro, vince Rolland. Dumoulin sempre in rosa

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare