-2°

Buone Notizie

Una partita per l'Abruzzo: tante emozioni in campo

Una partita per l'Abruzzo: tante emozioni in campo
0

Vittorio Rotolo

Magistrati, dirigenti e qualche vecchia gloria del nostro calcio. Allo stadio Tardini è andata in scena la solidarietà grazie ad un’iniziativa promossa dal Club Italia «Gaetano Scirea», formazione alla «prima» assoluta su un rettangolo verde, insieme alla Nazionale italiana magistrati con la collaborazione della società crociata guidata dal presidente Tommaso Ghirardi. Anche il massimo dirigente del Parma F.C sarebbe dovuto scendere in campo se non fosse stato per un attacco influenzale che lo ha colpito proprio qualche ora prima del fischio d’inizio. Una giornata interamente dedicata alla popolazione dell’Abruzzo, colpita lo scorso anno dal terremoto. E’ Piero Calabrò, storico capitano della rappresentativa dei magistrati, a racchiudere in poche parole il senso di questo sabato pomeriggio. «Oltre a raccogliere fondi siamo qui per ricordare come certi problemi vadano affrontati non solo nel momento dell’emergenza. A distanza di un anno - aggiunge - ci sembra che questa tragedia sia caduta nel dimenticatoio: proprio attraverso un grande veicolo sociale come il calcio vogliamo ribadire la nostra vicinanza alla gente d’Abruzzo». 1-1 il risultato finale: vantaggio del Club Italia con una bella conclusione di Protti, pareggio dei magistrati con Di Benedetto. Pochi gli spettatori paganti, ma a dare una mano in favore dei terremotati ci penseranno gli sponsor che hanno aderito alla manifestazione benefica. «Visti i tempi ristretti per pubblicizzare l’evento, un po' ce lo aspettavamo - spiega Alberto Mambelli, dirigente della Federazione Italiana Giuoco Calcio e componente del Club Italia - l’importante però era cominciare e far conoscere il messaggio di fondo che anima il nostro impegno». Il Club, fondato da un gruppo di amici ed appassionati della Nazionale azzurra a Villacella, in provincia di Reggio Emilia, è allenato da Cesare Vitale, un passato da giocatore e per un breve periodo anche di tecnico della Reggiana in serie A. In campo la neonata formazione calcistica può contare su gente del calibro di Igor Protti, ex bomber di Bari e Livorno, Maurizio Neri, Eugenio Sgarbossa. Trecento partite quelle giocate in 16 anni di attività invece per la Nazionale magistrati, in Italia ed all’estero. Negli stadi più conosciuti così come sui campetti di periferia. Una lunga esperienza calcistica quella dei magistrati eppure, nel gruppo, c'è qualcuno che questo pomeriggio se lo ricorderà a lungo. E' Roberto Spanò, attaccante maglia numero 11 per passione, giudice per le indagini preliminari al Tribunale di Brescia nella vita di tutti i giorni. Parmigiano, Spanò è cresciuto proprio nel quartiere che ospita lo stadio. Apparteneva a quella generazione di giovanissimi tifosi che frequentava il «Tardini» quando il terreno di gioco era ancora polveroso e la formazione crociata non conosceva ancora il grande calcio. «Sono sedici anni che aspetto questo momento - racconta con un pizzico di commozione il magistrato - qui è un po' casa mia, conservo i ricordi più belli legati alla scuola, alla mia infanzia. Di quando sognavo di indossare un giorno la maglia del mio Parma. Se l’occasione di giocare in questo stadio fosse arrivata prima non ci avrei dormito per chissà quante notti - conclude Spanò - invece quando si è avanti con gli anni pure le emozioni si metabolizzano in maniera diversa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto