22°

34°

Buone Notizie

Una partita per l'Abruzzo: tante emozioni in campo

Una partita per l'Abruzzo: tante emozioni in campo
0

Vittorio Rotolo

Magistrati, dirigenti e qualche vecchia gloria del nostro calcio. Allo stadio Tardini è andata in scena la solidarietà grazie ad un’iniziativa promossa dal Club Italia «Gaetano Scirea», formazione alla «prima» assoluta su un rettangolo verde, insieme alla Nazionale italiana magistrati con la collaborazione della società crociata guidata dal presidente Tommaso Ghirardi. Anche il massimo dirigente del Parma F.C sarebbe dovuto scendere in campo se non fosse stato per un attacco influenzale che lo ha colpito proprio qualche ora prima del fischio d’inizio. Una giornata interamente dedicata alla popolazione dell’Abruzzo, colpita lo scorso anno dal terremoto. E’ Piero Calabrò, storico capitano della rappresentativa dei magistrati, a racchiudere in poche parole il senso di questo sabato pomeriggio. «Oltre a raccogliere fondi siamo qui per ricordare come certi problemi vadano affrontati non solo nel momento dell’emergenza. A distanza di un anno - aggiunge - ci sembra che questa tragedia sia caduta nel dimenticatoio: proprio attraverso un grande veicolo sociale come il calcio vogliamo ribadire la nostra vicinanza alla gente d’Abruzzo». 1-1 il risultato finale: vantaggio del Club Italia con una bella conclusione di Protti, pareggio dei magistrati con Di Benedetto. Pochi gli spettatori paganti, ma a dare una mano in favore dei terremotati ci penseranno gli sponsor che hanno aderito alla manifestazione benefica. «Visti i tempi ristretti per pubblicizzare l’evento, un po' ce lo aspettavamo - spiega Alberto Mambelli, dirigente della Federazione Italiana Giuoco Calcio e componente del Club Italia - l’importante però era cominciare e far conoscere il messaggio di fondo che anima il nostro impegno». Il Club, fondato da un gruppo di amici ed appassionati della Nazionale azzurra a Villacella, in provincia di Reggio Emilia, è allenato da Cesare Vitale, un passato da giocatore e per un breve periodo anche di tecnico della Reggiana in serie A. In campo la neonata formazione calcistica può contare su gente del calibro di Igor Protti, ex bomber di Bari e Livorno, Maurizio Neri, Eugenio Sgarbossa. Trecento partite quelle giocate in 16 anni di attività invece per la Nazionale magistrati, in Italia ed all’estero. Negli stadi più conosciuti così come sui campetti di periferia. Una lunga esperienza calcistica quella dei magistrati eppure, nel gruppo, c'è qualcuno che questo pomeriggio se lo ricorderà a lungo. E' Roberto Spanò, attaccante maglia numero 11 per passione, giudice per le indagini preliminari al Tribunale di Brescia nella vita di tutti i giorni. Parmigiano, Spanò è cresciuto proprio nel quartiere che ospita lo stadio. Apparteneva a quella generazione di giovanissimi tifosi che frequentava il «Tardini» quando il terreno di gioco era ancora polveroso e la formazione crociata non conosceva ancora il grande calcio. «Sono sedici anni che aspetto questo momento - racconta con un pizzico di commozione il magistrato - qui è un po' casa mia, conservo i ricordi più belli legati alla scuola, alla mia infanzia. Di quando sognavo di indossare un giorno la maglia del mio Parma. Se l’occasione di giocare in questo stadio fosse arrivata prima non ci avrei dormito per chissà quante notti - conclude Spanò - invece quando si è avanti con gli anni pure le emozioni si metabolizzano in maniera diversa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Crisi idrica mai così grave dal 1878 (La mappa della siccità)

Il ministro: "Dobbiamo aumentare i bacini" - Leggi

traffico intenso

Autocisa: coda di 9 km ad Aulla verso il mare

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

1commento

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

5commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

3commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

teatro

Debutto sold out per l'Arena Shakespeare (Teatro Due) - Gallery

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

cina

Frana, 141 persone sepolte vive

TORINO

Terrorismo: fermata presunta foreign fighter italiana

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Ultime libere ad Assen, Rossi secondo

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...