-1°

Buone Notizie

Avis, entra in funzione il nuovo centro prelievi

Avis, entra in funzione il nuovo centro prelievi
0
La sede è pronta da tempo, gli spazi sono attrezzati, gli accordi sono definiti e operativi. Ancora qualche giorno e i volontari dell'Avis di Parma avranno un nuovo punto di riferimento per la donazione del sangue: il centro prelievi di via Mori a San Pancrazio. Entrerà in funzione lunedì 19 aprile e da quel giorno sarà il luogo in cui i donatori potranno recarsi per sottoporsi al prelievo di sangue intero e dove gli aspiranti donatori potranno effettuare la prescritta visita di idoneità e i relativi esami. Dovranno invece continuare ad andare al Centro trasfusionale dell'ospedale Maggiore tutti coloro che intendano effettuare la donazione delle piastrine e del plasma, anche se proprio per quanto riguarda il plasma nel giro di uno o due mesi dovrebbe essere firmato l'accordo per consentire che questo tipo di donazione possa essere effettuato anche a San Pancrazio.
La novità per il momento riguarderà solo i volontari dell'Avis, ma non quelli dell'Adas. Le due associazioni, infatti, stanno ancora lavorando al raggiungimento di un'intesa che consenta una gestione congiunta del centro prelievi, che si trova all'interno della struttura di proprietà dell'Avis e in cui hanno sede l'Avis provinciale, l'Avis comunale di Parma e l'Avis di base San Pancrazio. Una volta siglata l'intesa fra Avis, Adas e ospedale, tutti i donatori delle due associazioni potranno fare riferimento al centro di San Pancrazio per le donazioni di sangue intero. 
Dal 19 aprile nel nuovo centro andranno prevalentemente i soci Avis di Parma città, dal momento che quelli iscritti alle sezioni della provincia continueranno a donare nelle rispettive sezioni, come è sempre avvenuto. Nel 2009 i donatori Avis che hanno donato sangue intero al Centro trasfusionale sono stati 6.168, quelli Adas 1.976.
L'apertura del centro prelievi arriva esattamente un anno dopo l'inaugurazione della nuova sede Avis di via Mori, avvenuta il 4 aprile 2009. L'attivazione, spiegano all'Avis, non è potuta avvenire prima perché è stato necessario attendere di avere le varie autorizzazioni da parte delle autorità sanitarie, ma anche perché si pensava che si sarebbe potuto firmare l'accordo fra le due associazioni.
Giorni e orari di apertura del centro prelievi saranno gli stessi del Centro trasfusionale: dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 10, oltre alla prima domenica di ogni mese. Per i donatori quindi non cambierà nulla, se non il fatto che sarà più facile parcheggiare e che il ristoro post donazione sarà curato direttamente dai volontari Avis, in un ambiente più familiare rispetto a quello ospedaliero.

Grande la soddisfazione ai vertici dell'Avis per la novità, che per l'associazione rappresenta un passaggio epocale. «È un momento lungamente atteso - spiega il presidente dell'Avis provinciale Giuseppe Scaltriti - che ci permetterà di effettuare anche in città la raccolta associativa del sangue, che da quarant'anni svolgiamo in provincia con grandi risultati». E il presidente dell'Avis comunale Doriano Campanini ribadisce l'auspicio dell'associazione: «Il nostro obiettivo è far sì che quello di San Pancrazio possa diventare al più presto il centro prelievi di tutti i donatori di entrambe le associazioni».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Parrocchie in campo contro le povertà

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Epidemia

Legionella: domani la svolta

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Istituto Sanvitale Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video