10°

18°

Buone Notizie

Avis, entra in funzione il nuovo centro prelievi

Avis, entra in funzione il nuovo centro prelievi
0
La sede è pronta da tempo, gli spazi sono attrezzati, gli accordi sono definiti e operativi. Ancora qualche giorno e i volontari dell'Avis di Parma avranno un nuovo punto di riferimento per la donazione del sangue: il centro prelievi di via Mori a San Pancrazio. Entrerà in funzione lunedì 19 aprile e da quel giorno sarà il luogo in cui i donatori potranno recarsi per sottoporsi al prelievo di sangue intero e dove gli aspiranti donatori potranno effettuare la prescritta visita di idoneità e i relativi esami. Dovranno invece continuare ad andare al Centro trasfusionale dell'ospedale Maggiore tutti coloro che intendano effettuare la donazione delle piastrine e del plasma, anche se proprio per quanto riguarda il plasma nel giro di uno o due mesi dovrebbe essere firmato l'accordo per consentire che questo tipo di donazione possa essere effettuato anche a San Pancrazio.
La novità per il momento riguarderà solo i volontari dell'Avis, ma non quelli dell'Adas. Le due associazioni, infatti, stanno ancora lavorando al raggiungimento di un'intesa che consenta una gestione congiunta del centro prelievi, che si trova all'interno della struttura di proprietà dell'Avis e in cui hanno sede l'Avis provinciale, l'Avis comunale di Parma e l'Avis di base San Pancrazio. Una volta siglata l'intesa fra Avis, Adas e ospedale, tutti i donatori delle due associazioni potranno fare riferimento al centro di San Pancrazio per le donazioni di sangue intero. 
Dal 19 aprile nel nuovo centro andranno prevalentemente i soci Avis di Parma città, dal momento che quelli iscritti alle sezioni della provincia continueranno a donare nelle rispettive sezioni, come è sempre avvenuto. Nel 2009 i donatori Avis che hanno donato sangue intero al Centro trasfusionale sono stati 6.168, quelli Adas 1.976.
L'apertura del centro prelievi arriva esattamente un anno dopo l'inaugurazione della nuova sede Avis di via Mori, avvenuta il 4 aprile 2009. L'attivazione, spiegano all'Avis, non è potuta avvenire prima perché è stato necessario attendere di avere le varie autorizzazioni da parte delle autorità sanitarie, ma anche perché si pensava che si sarebbe potuto firmare l'accordo fra le due associazioni.
Giorni e orari di apertura del centro prelievi saranno gli stessi del Centro trasfusionale: dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 10, oltre alla prima domenica di ogni mese. Per i donatori quindi non cambierà nulla, se non il fatto che sarà più facile parcheggiare e che il ristoro post donazione sarà curato direttamente dai volontari Avis, in un ambiente più familiare rispetto a quello ospedaliero.

Grande la soddisfazione ai vertici dell'Avis per la novità, che per l'associazione rappresenta un passaggio epocale. «È un momento lungamente atteso - spiega il presidente dell'Avis provinciale Giuseppe Scaltriti - che ci permetterà di effettuare anche in città la raccolta associativa del sangue, che da quarant'anni svolgiamo in provincia con grandi risultati». E il presidente dell'Avis comunale Doriano Campanini ribadisce l'auspicio dell'associazione: «Il nostro obiettivo è far sì che quello di San Pancrazio possa diventare al più presto il centro prelievi di tutti i donatori di entrambe le associazioni».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma"

SOCIAL NETWORK

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma" Foto

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

16commenti

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

1commento

londra

Attacco a Londra: ecco chi è il killer Foto

SOCIETA'

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery