19°

Buone Notizie

Malati terminali, concerto per un lungo inno alla vita

0
Elena Formica
 
Ci siamo riempiti la testa con la «qualità della vita» misurata secondo parametri di benessere, salute, efficienza, opportunità culturali, sicurezza economica e sociale da presidiare con grinta perché non è  facile ri-sintonizzarli  tutti insieme una volta persi. In effetti, è duro lanciarsi nel mistero della vita senza questi paracadute e la qualità della vita non è slegata da acquisizioni concrete, tangibili, anzi di più: legittime. Ma quand’anche tutto questo ci fosse (eventualità non così scontata) e una malattia feroce - di quelle da prendere a fucilate con licenza di sparare tutti i farmaci più nuovi, costosi e potenti -  non si arrendesse, che significato assumerebbe l’espressione «qualità della vita»?
Salvaguardare  la dignità Quando il tramonto della vita non è dolce e caldo come sul lago dorato, quando i giorni sono contati, che cos’è la qualità della vita? La domanda non prevede un’unica risposta valida per tutti. Ma se è sulla dignità della vita, intesa come emanazione della dignità della persona, che spostiamo la barra del timone, come per miracolo non c’è attimo dell’esistenza che non sia fatto per essere navigato in pienezza di significato, di diritti, di potenzialità le più incredibili e latenti. Perché la dignità comprende tutte le qualità: anche quelle non misurabili, quelle che non hanno prezzo né scadenza. Per questo è  nato a Parma il comitato Claudio Bonazzi, al quale la fondatrice e presidente Mimma Petrolini ha dato il nome del marito deceduto nel centro cure palliative «Hospice» Piccole Figlie. Il Comitato parte dall’esperienza maturata in questo Centro, nel quale  «la sofferenza di una malattia terminale e quindi l’umana paura di essere vicini al grande passo vengono poco a poco sostituite da sentimenti di serenità e di pace che aiutano il malato a varcare la soglia con umana dignità, che è un bene primario e un diritto di ognuno di noi».
Un aiuto concreto, con la bellezza  Per raccogliere fondi a favore dell’Hospice Piccole Figlie, il comitato Claudio Bonazzi ha organizzato il grande spettacolo «Una serata di Bel Canto» in programma domani all’auditorium del Carmine (alle 20.30). Si esibiranno artisti di fama e giovani talenti: musica, emozioni, solidarietà. «Scopo del Comitato – come ha spiegato il promotore Antonio Maselli – è divulgare l’attività dell’Hospice e raccogliere fondi per finanziare interventi mirati e individuati dagli specialisti del Centro. Questa volta l’obiettivo è assumere un fisioterapista».
Motto del Comitato è «Non aggiungere giorni alla vita, ma vita ai giorni». Questo, più che un palliativo, è il segreto della vita.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

INCIDENTE

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Lutto

Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento