15°

Buone Notizie

Malati terminali, concerto per un lungo inno alla vita

0
Elena Formica
 
Ci siamo riempiti la testa con la «qualità della vita» misurata secondo parametri di benessere, salute, efficienza, opportunità culturali, sicurezza economica e sociale da presidiare con grinta perché non è  facile ri-sintonizzarli  tutti insieme una volta persi. In effetti, è duro lanciarsi nel mistero della vita senza questi paracadute e la qualità della vita non è slegata da acquisizioni concrete, tangibili, anzi di più: legittime. Ma quand’anche tutto questo ci fosse (eventualità non così scontata) e una malattia feroce - di quelle da prendere a fucilate con licenza di sparare tutti i farmaci più nuovi, costosi e potenti -  non si arrendesse, che significato assumerebbe l’espressione «qualità della vita»?
Salvaguardare  la dignità Quando il tramonto della vita non è dolce e caldo come sul lago dorato, quando i giorni sono contati, che cos’è la qualità della vita? La domanda non prevede un’unica risposta valida per tutti. Ma se è sulla dignità della vita, intesa come emanazione della dignità della persona, che spostiamo la barra del timone, come per miracolo non c’è attimo dell’esistenza che non sia fatto per essere navigato in pienezza di significato, di diritti, di potenzialità le più incredibili e latenti. Perché la dignità comprende tutte le qualità: anche quelle non misurabili, quelle che non hanno prezzo né scadenza. Per questo è  nato a Parma il comitato Claudio Bonazzi, al quale la fondatrice e presidente Mimma Petrolini ha dato il nome del marito deceduto nel centro cure palliative «Hospice» Piccole Figlie. Il Comitato parte dall’esperienza maturata in questo Centro, nel quale  «la sofferenza di una malattia terminale e quindi l’umana paura di essere vicini al grande passo vengono poco a poco sostituite da sentimenti di serenità e di pace che aiutano il malato a varcare la soglia con umana dignità, che è un bene primario e un diritto di ognuno di noi».
Un aiuto concreto, con la bellezza  Per raccogliere fondi a favore dell’Hospice Piccole Figlie, il comitato Claudio Bonazzi ha organizzato il grande spettacolo «Una serata di Bel Canto» in programma domani all’auditorium del Carmine (alle 20.30). Si esibiranno artisti di fama e giovani talenti: musica, emozioni, solidarietà. «Scopo del Comitato – come ha spiegato il promotore Antonio Maselli – è divulgare l’attività dell’Hospice e raccogliere fondi per finanziare interventi mirati e individuati dagli specialisti del Centro. Questa volta l’obiettivo è assumere un fisioterapista».
Motto del Comitato è «Non aggiungere giorni alla vita, ma vita ai giorni». Questo, più che un palliativo, è il segreto della vita.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia