10°

22°

Buone Notizie

Un concerto per aiutare i malati di Sla

Un concerto per aiutare i malati di Sla
Ricevi gratis le news
1
Un concerto per aiutare gli ammalati di sclerosi laterale amiotrofica si svolgerà domani sera alle ore 21 nella parrocchia di San Giovanni Battista in via Anna Frank. Il ricavato della manifestazione andrà alla sezione di Parma dell’Aisla (Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica), organizzatrice dell’evento. Il titolo della serata: «Noi ci siamo per combattere la Sla... e tu?» è senza dubbio chiaro e deciso soprattutto perché a dire tutto ciò sono dei bambini che cercano di spronare gli adulti per aiutare chi sta peggio. 

Il concerto vedrà infatti la partecipazione del coro della scuola primaria «Bruno Munari», formato da circa quaranta bambini di età compresa fra i sei e i dieci anni. Dal 2005 il coro, diretto dal maestro Serena Fava, pianista diplomata presso il Conservatorio Boito della nostra città, partecipa alla rassegna «Scuole in Coro» organizzata dal Comune di Parma che si svolge all’Auditorium Paganini. Dopo l’esibizione dei giovani cantori salirà «in cattedra» William Tedeschi, estroso suonatore di armonica. Sarà una serata allegra quella di domani che vuole anche sensibilizzare l’opinione pubblica sulla Sla, una malattia che gli alunni della scuola primaria «Bruno Munari» della direttrice Laura Pesce conoscono bene. I bambini hanno infatti svolto un percorso di informazione e sensibilizzazione sulle disabilità in generale e un approfondimento sulla sclerosi laterale amiotrofica. Hanno inoltre invitato due ammalati: Mario Melazzini - presidente nazionale Aisla - e Francesco Canali - ex atleta e collaboratore della «Gazzetta di Parma» e «Gazzetta dello Sport».   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MARA ROVO

    24 Dicembre @ 15.47

    REGIONE UMBRIA ,GRAVE NON AUTOSUFFICIENZA :UN OPERAIO VENDE LA CASA PER PAGARE L’ASSISTENZA ALLA MOGLIE AFFETTA DA SLA ! LA SUA REGIONE NON DA NESSUN ASSEGNO DI CURA NE A LUI NE A TUTTI I DISABILI GRAVI ! Vi prego interessatevi di questo caso o almeno pubblicate su facebook , twitter o qualsiasi forum questo video di denuncia sulla condizioni dei disabili gravi in Umbria e Toscana ,un caso che rappresenta la condizione di molte famiglie italiane che accolgono persone con varie forme di disabiltà . Senza adeguata assistenza domiciliare,ne contributi per pagare la badanti,ne assegni di cura (legge 328 del 2000) per sostenere l’assistenza in famiglia, quest’ uomo un operaio ,il suo nome è Natale ,ha esaurito tutti i suoi risparmi per pagare l’assistenza e le medicine alla povera moglie ,presto dovrà vendere anche la casa ,questa gente non ha ancora ricevuto nessun aiuto . In tutta Italia le famiglie che si occupano della cura di un disabile grave sono sostenute dalle regioni ,per maggiore sensibilità e perchè finanziariamente più conveniente ,nelle strutture residenziali la cura di questi poveri disgraziati costerebbe molto di più ,fino a 10.000 euro al mese. In più l’assistenza domiciliare crea straordinarie opportunità di lavoro per i lavoratori delle cooperative. L’importo di un assegno di cura (PREVISTI DALLE LEGGE NAZ.328 /2000)è nettamente inferiore ai contributi riservati alle RSA ,IN MEDIA CIRCA 400- 700 EURO ma sufficiente ad integrare le pensioni ed indennità dello Stato . Con queste piccole cifre si riesce a raggiungere l’obbiettivo dell’ assistenza in famiglia senza sradicare dagli abituali contesti di vita questi poveri martiri e in più lo STATO E LE REGIONI più avvedute RISPARMIANO MILIARDI DI EURO di denaro dei contribuenti . Non riusciamo ad ottenere l’attenzione della stampa locale ,vicina al governo della Regione,ne delle associazioni di disabili ,siamo circondati da muri di gomma aiutateci a denunciare la condizione dei disabili e degli anziani non autosufficienti in Umbria e Toscana . QUESTE STORIE NON DEVONO FINIRE DIMENTICATE … Vi prego pubblicatelo anche su facebook e twitter e fatelo girare http://www.youtube.com/watch?v=IOwsTYEehXE tratto da YOU TUBE TITOLO CULT- RETE SOLE- MALATI DI SLA grazie per l’attenzione e la sensibilità Un sereno NATALE a tutti MARA ROVO

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze in passerella a Pilastro

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Si fingono tecnici Iren e svuotano una cassaforte a Monticelli

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

3commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

1commento

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

25commenti

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto