10°

Buone Notizie

Premiati i supermercati che regalano cibo ai poveri

Premiati i supermercati che regalano cibo ai poveri
0

 Francesco Saccardin

Comune di Parma, Ausl Parma, Enìa, Fondazione Banco Alimentare Emilia-Romagna e Federdistribuzione: è una vera e propria corsa alla solidarietà quella presentata ieri mattina in Municipio. 
 «Più doni meno rifiuti», questo il nome dell’iniziativa, intende premiare i soggetti della grande e media distribuzione che donano le eccedenze alimentari con sconti tariffari sulla parte variabile della tariffa dei rifiuti, la Tia. 
Il protocollo 
Il protocollo sottoscritto tra le parti regola le fasi progettuali stabilendo i compiti di ciascuno: il Comune promuove l’idea, l’Ausl forma e informa il personale delle strutture accreditate dal Banco sulle norme igienico-alimentari legate allo stoccaggio e alla conservazione del cibo, Enìa verifica i quantitativi raccolti e accorda quindi la riduzione in tariffa mentre il Banco si occupa della raccolta e Federdistribuzione coordina e promuove il progetto con i propri iscritti. 
La presentazione di ieri, oltre alla firma, è stata pure l’occasione di fare il punto sul trimestre che ha aperto il 2010, il primo step dall’ultima Giornata della colletta alimentare: in poco più di novanta giorni sono stati recuperati oltre 5.400 chilogrammi di cibo, che hanno potuto soddisfare centinaia di persone e altrimenti destinati a diventare rifiuti.
Pensando alle fasce deboli 
«Un meccanismo virtuoso ormai rodato», questo il commento di Paolo Zoni, assessore comunale al Commercio che ha sottolineato la bontà di un’iniziativa che strizza l’occhio alla fasce deboli in tempo di crisi anche per le amministrazioni: «Così facendo, donando le eccedenze, si riesce ad aiutare chi ne ha bisogno anche in una fase in cui le risorse da reperire sono sempre meno persino da parte delle istituzioni pubbliche. Si recupera ricchezza da beni che altrimenti sarebbero gettati via». 
Sulla stessa linea il collega di giunta, Lorenzo Lasagna. «Un progetto buono, di quelli non certo campati per aria - il commento dell’assessore al Welfare - il Banco ci ricorda oltretutto è la dimostrazione che una comunità del benessere come è la nostra scarta per mancanza di cultura tanto, troppo e spesso senza pensarci su. Ritengo che questa iniziativa sia una sorta di scatto elementare di consapevolezza e coscienza che fa la differenza: la responsabilità sociale, dobbiamo averlo presente tutti, è importante tanto quanto la logica e naturale ricerca del profitto, l’una non deve necessariamente escludere l’altra». 
Per Lasagna, che ricorda come «i Servizi sociali hanno anche il compito di leggere il bisogno», Parma deve ambire «ad essere leader della solidarietà anche nella filiera agroindustriale, quella nella quale ha un primato unanimemente riconosciutole». 
L'interesse dell'Europa
Un’idea vincente, insomma, che Federdistribuzione sta lanciando anche in altre piazze italiane e non: Stefano Crippa conferma infatti che oltre a Lombardia e Sardegna, il progetto interessa anche a livello europeo dove è al vaglio della stessa Commissione. 
Di vocazione sociale parla anche Mauro Bertoli (Enìa): «Togliendo rifiuti dalla circolazione si evita di gravare sulla spesa che avrebbe la loro lavorazione e si riduce l’impatto ambientale» mentre dal fronte Ausl si garantirà la sicurezza di quanto sarà raccolto. Giovanni De Santis, presidente della Fondazione, ricorda infine l’esempio di sussidiarietà che il progetto intende certificare, «eredità della dottrina sociale della Chiesa. Il Banco - la citazione è di monsignor Giussani - resta un’occasione educativa anche per tutta la popolazione». 
E non soltanto, quindi, per il milione e mezzo di persone che aiuta quotidianamente e che in quest’occasione trovano l’unica via di conforto alla miseria più nera. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

CALCIO

Parma, i conti tornano

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

Milano

Cade al Bicocca Village, grave ragazza 14enne

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia