-2°

Buone Notizie

La festa multiculturale vista da dentro

0

Colorata e profumata. Gli aggettivi più comuni pronunciati dai visitatori e dallo staff della 14° Festa Multicuturale.
Si è conclusa, con una gara di gavettoni tra i ragazzi volontari, la Festa Multiculturale nel Parco Nevicati di Collecchio. Nessuno mancava, Italia, Perù, Marocco, Senegal, Bangladesh, Mali, Cambogia, Tunisia, Kurdistan, Grecia, Afganishtan, Vietnam, Costa d'Avorio, Etiopia, Sudan, Ghana, Nigeria, India, Indonesia, Camerun, Brasile, Argentina, Eritrea, Pakistan.
Negli occhi di tutti c'era gioia mista a un po' di malinconia perchè la festa è terminata. Il clima di festa, e sopratutto di integrazione, è l'obiettivo di tutti gli organizzatori e dei visitatori.
Il mio lavoro, per i cinque giorni della festa, è stato quello di raccogliere video-interviste tra i visitatori e lo staff. Per tutti la festa è un appuntamento annuale da non perdere, che riesce ad integrare le culture presenti con la musica, la danza e sopratutto con il cibo.
Punto di forza, infatti, sono le cucine. Ed è dalle cucine che per tutto il parco di spande il sapore delle culture. Tutti apprezzano l'alternanza delle cucine nei cinque giorni, si assaporano tradizioni, gusti e colori.
Tanti gli stranieri che hanno affollato la festa, contenti di poter assaggiare i loro cibi tradizionali, di rivivere con la musica la loro terra e trascorrere una serata in compagnia di connazionali e amici parmigiani.
I più coraggiosi ci hanno lasciato impressioni e considerazioni sulla festa. La speranza, di tutti, è che il clima creatosi in questi cinque giorni, possa respirarsi in città sempre e in tutte le strade, senza dover creare ghetti per chi ha un'origine diversa dalla propria. Le interviste che più mi hanno lasciata soddisfatta nel far questa esperienza/lavoro hanno visto per protagonisti una coppia di studenti giunti dal Reggio Emilia appositamente per la festa. Entrambi hanno partecipato a tutti gli eventi che la festa offriva, cibo, spettacoli, musica, presentazione di libri, convinti che tale festa possa essere il momento ludico migliore per avvicinare i più “sospettosi” all'integrazione con le altre culture. L'altra, una coppia, lui italiano, lei peruviana, dalla parlantina sciolta, venuta alla festa per saggiare la qualità delle cucine etniche e proporsi come cuoca peruviana per la prossima edizione.
Gli organizzatori sono soddisfatti per la numerosissima partecipazione, una festa che, giunta al suo 14esimo anno, continua a confermarsi come regina dell'integrazione. I ragazzi volontari, seppur stanchi per il lavoro svolto, sono contenti di aver trascorso tante ore con i loro coetanei e di aver unito divertimento al lavoro. I commercianti riscuotono sempre molto successo e sono entusiasti di poter proporre i propri lavori artigianali facendo cosi conoscere i materiali e i colori tipici del paese d'origine. I visitatori tornano ogni sera per poter assaggiare le diverse cucine, girano volentieri tra gli stand e si fermano per chiedere informazioni alle associazioni che aderiscono alla festa.
Alla domanda “la festa multiculturale è?” le risposte più comuni sono state colorata e profumata, gli aggettivi usati in apertura, ma anche necessaria e attuale. Una risposta forte agli episodi di razzismo che spesso accadono in città.

Francesca

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto