10°

20°

Buone Notizie

Una casa tutta nuova per Luca e Luigi

Una casa tutta nuova per Luca e Luigi
0

di Caterina Zanirato

È stato inaugurato, in via Provesi 12, il nuovo appartamento che darà ospitalità a Luca e Luigi, due ragazzi diversamente abili ma con una vita semi indipendente. Il tutto grazie alla cooperativa «Fiorente» (nata dalla fusione delle cooperativa Oltretorrente e Fiordaliso), una delle prime realtà a mettere in pratica il progetto «Case ritrovate» promosso dal Comune di Parma, il Consorzio di solidarietà sociale e l’Ausl, per garantire ai disabili un ambiente domiciliare protetto, ma familiare. L’esperienza nasce dalle richieste delle famiglie che curano i loro congiunti disabili e dal lavoro che le cooperative sociali aderenti al coordinamento dell’area socio assistenziale del Consorzio di solidarietà sociale hanno condotto sul tema della domiciliarità e dell’amministratore di sostegno, ovvero: la domiciliarità di tipo comunitario come modello possibile rispetto ai servizi tradizionali per le persone con disabilità.
Luca e Luigi, quindi, da oggi abiteranno insieme, affiancati da un educatore e un assistente familiare, ma con il loro lavoro, la loro camera, i loro affetti. «Con questo progetto - ha affermato l’assessore Giovanni Paolo Bernini, che non ha potuto essere presente all’inaugurazione per impegni istituzionali - intendiamo fornire una risposta innovativa e di qualità alle persone disabili che vogliono costruirsi una vita indipendente e alle loro famiglie, preoccupate di ciò che potrebbe accadere quando i genitori verranno a mancare. L’obiettivo è garantire la domiciliarità come scelta preferenziale, mantenere le persone nella loro casa con le attenzioni e l’assistenza necessaria». Era presente l’assessore provinciale alle Politiche sociali, Marcella Saccani, che ha lodato l’iniziativa: «È un grande risultato che va verso la strada che vogliamo percorrere, ovvero quella di dare ai disabili una casa in cui vivere, senza rinchiuderli in strutture particolari». Soddisfatta anche Maria Alessandra Buschini, presidente della cooperativa Fiorente: «Si tratta di un progetto nuovo che si affianca ai tradizionali gruppi appartamento. I disabili sono semi autonomi, quindi hanno un lavoro e una vita: l’obiettivo è quello di farli risiedere a breve solo con l’assistente familiare e non più con l’educatore, rispettando la loro autonomia». «Ringrazio le tante famiglie che hanno investito in questo progetto anche risorse private - spiega Patrizia Ridella, responsabile di «Case ritrovate» -. Vogliamo trovare una soluzione adeguata per quei disabili che necessitano di un’assistenza leggera e personalizzata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scialpi

Scialpi

social network

Scialpi, la verità di quei tweet sul Pride

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Maltempo: vento forte in Appennino

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

2commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

1commento

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

LONDRA

Brexit, sondaggio: per la prima volta c'è un ripensamento

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

SOCIETA'

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

Medicina

Le nove regole per prevenire i tumori

SPORT

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

tg parma

Parma in ritiro a Collecchio, Giorgino squalificato Video

1commento

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling