23°

32°

Buone Notizie

Una casa tutta nuova per Luca e Luigi

Una casa tutta nuova per Luca e Luigi
Ricevi gratis le news
0

di Caterina Zanirato

È stato inaugurato, in via Provesi 12, il nuovo appartamento che darà ospitalità a Luca e Luigi, due ragazzi diversamente abili ma con una vita semi indipendente. Il tutto grazie alla cooperativa «Fiorente» (nata dalla fusione delle cooperativa Oltretorrente e Fiordaliso), una delle prime realtà a mettere in pratica il progetto «Case ritrovate» promosso dal Comune di Parma, il Consorzio di solidarietà sociale e l’Ausl, per garantire ai disabili un ambiente domiciliare protetto, ma familiare. L’esperienza nasce dalle richieste delle famiglie che curano i loro congiunti disabili e dal lavoro che le cooperative sociali aderenti al coordinamento dell’area socio assistenziale del Consorzio di solidarietà sociale hanno condotto sul tema della domiciliarità e dell’amministratore di sostegno, ovvero: la domiciliarità di tipo comunitario come modello possibile rispetto ai servizi tradizionali per le persone con disabilità.
Luca e Luigi, quindi, da oggi abiteranno insieme, affiancati da un educatore e un assistente familiare, ma con il loro lavoro, la loro camera, i loro affetti. «Con questo progetto - ha affermato l’assessore Giovanni Paolo Bernini, che non ha potuto essere presente all’inaugurazione per impegni istituzionali - intendiamo fornire una risposta innovativa e di qualità alle persone disabili che vogliono costruirsi una vita indipendente e alle loro famiglie, preoccupate di ciò che potrebbe accadere quando i genitori verranno a mancare. L’obiettivo è garantire la domiciliarità come scelta preferenziale, mantenere le persone nella loro casa con le attenzioni e l’assistenza necessaria». Era presente l’assessore provinciale alle Politiche sociali, Marcella Saccani, che ha lodato l’iniziativa: «È un grande risultato che va verso la strada che vogliamo percorrere, ovvero quella di dare ai disabili una casa in cui vivere, senza rinchiuderli in strutture particolari». Soddisfatta anche Maria Alessandra Buschini, presidente della cooperativa Fiorente: «Si tratta di un progetto nuovo che si affianca ai tradizionali gruppi appartamento. I disabili sono semi autonomi, quindi hanno un lavoro e una vita: l’obiettivo è quello di farli risiedere a breve solo con l’assistente familiare e non più con l’educatore, rispettando la loro autonomia». «Ringrazio le tante famiglie che hanno investito in questo progetto anche risorse private - spiega Patrizia Ridella, responsabile di «Case ritrovate» -. Vogliamo trovare una soluzione adeguata per quei disabili che necessitano di un’assistenza leggera e personalizzata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti