10°

22°

Buone Notizie

Don Ganapini, missionario con il "cuore" in Madagascar

Don Ganapini, missionario con il "cuore" in Madagascar
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati
In un anno ha realizzato 23 scuole dove prima non c'era nulla. Da un lato ci sono le impervie terre del Madagascar: quelle dei suoi bimbi, delle messe festose, delle ore trascorse davanti a un fuoco a parlare di Gesù. Dall’altro i familiari che l’hanno sempre sostenuto, quella piccola diocesi incastonata fra le colline reggiane e gli amici del Rotary Parma Est che, con la loro generosità, hanno permesso la costruzione dell’edificio scolastico di Ambohipèno. Il cuore di don Pietro Ganapini, primo «Fidei Donum» mandato dalla diocesi d’Oltrenza in Madagascar, si divide tra Antananarivo, dove ha trascorso gran parte degli ultimi 49 anni, e Parma. Nel Ducato torna ogni cinque anni per incontrare i familiari e prestarsi a quelle cure mediche «che a 83 anni non puoi più rimandare», a detta dello stesso religioso. Eppure, ogni volta che quell'anziano dallo sguardo dolce e la mano tremante atterra in Italia, sa già che il suo posto è altrove. Ecco perché la sua visita a soci del club rotariano è particolarmente preziosa. Un incontro intimo quello che si è svolto all’ombra della chiesa di Betania. Don Ganapini è partito missionario alla volta del Madagascar nel 1961 e «non mi sono mai pentito della scelta che ho compiuto». Nemmeno quando ha rischiato la vita per ben due volte in preda alla  malaria, nemmeno quando per la prima volta ha «toccato con mano quella miseria che non lascia scampo». Nato a Carpineti, un manciata di case sparse sulle colline reggiane, da una famiglia numerosa («siamo in cinque fratelli») ha conseguito gli studi in seminario dove è entrato a 10 anni. «La scelta di prendere i voti è germogliata dentro di me nel tempo - ha spiegato l’83enne con viva passione - ma quella di fare il missionario è stata un’illuminazione». Don Ganapini ha raccontato di aver preso la decisione di farsi «messaggero del cielo» grazie a «una chiacchierata con un compagno di banco». «Mentre lui esternava il suo desiderio di partire, io ho capito che si trattava di un segno di Dio». E così, quando il vescovo di Antananarivo, casualmente in visita nella parrocchia di Carpineti, l’ha invitato a unirsi a lui, don Pietro ha accettato senza esitazioni. Una vita spesa per gli altri quella di don Ganapini, che con la sua determinazione («e la mano della Provvidenza») ha realizzato oltre quaranta scuole da duemila bambini ognuna. Un pellegrino in una terra di lacrime e miseria, che ha saputo guadagnarsi la fiducia del popolo con gesti semplici ma profondi. «Visitavo i miei parrocchiani ogni sera - racconta don Pietro - entravo nelle loro case, parlavamo di tutto e leggevamo il Vangelo insieme. Poi, mentre loro commentavano le Scritture, io li ascoltavo». «Mi fermerò solo quando sarà il mio corpo a dirmi che non ce la fa più». Con queste parole don Ganapini ha concluso il suo incontro. Le ha pronunciate a bassa voce, con quella calma che è solo dei forti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Luciano Ligabue

Luciano Ligabue

28 settembre

Ligabue, incasso del concerto Reggio Emilia a due onlus

Jovanotti annuncia nuovo tour, album esce 1 dicembre

MUSICA

Jovanotti nuovo album e nuovo tour

Oscar: è A ciambra il candidato italiano

cinema

E' "A ciambra" il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Rogito, la novità è il conto di deposito. Ma è facoltativo

L'ESPERTO

Rogito, la novità è il conto di deposito. Ma è facoltativo

di Arturo Dalla Tana

Lealtrenotizie

Tenta di scipparla fuori dal Maggiore e le fa sbattere la testa

sicurezza

Donna scippata in pieno giorno all'ospedale cade e sbatte la testa Video

il parma

Carra e il futuro: "Puntiamo ai play-off", "Closing entro ottobre"

L'ad del Parma: "Abbiamo sempre mantenuto le promesse: mai detto che vogliamo vincere la B. 4 squadre più attrezzate di noi per la A"

1commento

PARMA

San Leonardo, la Casa delle associazioni nel mirino dei ladri Video

E' intervenuta la polizia

1commento

gazzareporter

Scontro fra bici in via D'Azeglio: vistosa ferita al volto per una donna

anteprima gazzetta

Delitto di Natale, così sono stati uccisi Gabriela e Kelly

gazzareporter

E se capitasse davvero? Asfalto pericoloso a Roccabianca

BARILLA

Il futuro della pasta secondo 19 giovani chef. Video: "The Pasta Opera"

Al via il "Pasta world championship" fra Milano e Parma. Il "campionato" ha una giuria internazionale

municipale

Incidente all'incrocio via Firenze- via Pasubio

1commento

trasporti

"Disservizi sulla Parma-Brescia", Pagliari si rivolge al ministro

bassa

Colorno-Casalmaggiore: l'esercito esclude l'ipotesi di un ponte di barche Video

Curiosità: un ponte di barche in una foto del 1920 dal libro Ricordo di Colorno di Franco Piccoli

2commenti

PARMA

Moletolo e Botteghino: due investiti in poche ore

Scontro auto-bici a Botteghino: un ferito. Davanti alla Overmach, dirigente dell'azienda investito da un'auto

Allarme

Tetti in eternit nell'ex fornace di Felegara: la paura dei cittadini

2commenti

salsomaggiore

Da mercoledì, una stagione da vivere con il Teatro Nuovo. Tutto il programma

CROCETTA

Scontro in via Emilia Ovest

PARMA

La Comunità nigeriana organizza una marcia contro razzismo, illegalità e violenza

Appuntamento domenica 1° ottobre

4commenti

FIDENZA

Uova contro le vetrine dei negozi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

1commento

PARMA

Offerte di lavoro: 20 annunci per chi cerca un impiego

ITALIA/MONDO

Genova

Lo vede scassinare la finestra: "Che fai?". Il ladro: "Rubo". Arrestato

2commenti

Social network

Mosca contro Facebook: "Sposti i server in Russia o sarà fermato come Linkedin"

SPORT

Formula 1

Kvyat silurato dalla Toro Rosso

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

SOCIETA'

dubai

Testato il primo taxi volante (senza pilota ai 100 km/h) Video

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery