12°

Buone Notizie

Don Ganapini, missionario con il "cuore" in Madagascar

Don Ganapini, missionario con il "cuore" in Madagascar
0

Chiara Pozzati
In un anno ha realizzato 23 scuole dove prima non c'era nulla. Da un lato ci sono le impervie terre del Madagascar: quelle dei suoi bimbi, delle messe festose, delle ore trascorse davanti a un fuoco a parlare di Gesù. Dall’altro i familiari che l’hanno sempre sostenuto, quella piccola diocesi incastonata fra le colline reggiane e gli amici del Rotary Parma Est che, con la loro generosità, hanno permesso la costruzione dell’edificio scolastico di Ambohipèno. Il cuore di don Pietro Ganapini, primo «Fidei Donum» mandato dalla diocesi d’Oltrenza in Madagascar, si divide tra Antananarivo, dove ha trascorso gran parte degli ultimi 49 anni, e Parma. Nel Ducato torna ogni cinque anni per incontrare i familiari e prestarsi a quelle cure mediche «che a 83 anni non puoi più rimandare», a detta dello stesso religioso. Eppure, ogni volta che quell'anziano dallo sguardo dolce e la mano tremante atterra in Italia, sa già che il suo posto è altrove. Ecco perché la sua visita a soci del club rotariano è particolarmente preziosa. Un incontro intimo quello che si è svolto all’ombra della chiesa di Betania. Don Ganapini è partito missionario alla volta del Madagascar nel 1961 e «non mi sono mai pentito della scelta che ho compiuto». Nemmeno quando ha rischiato la vita per ben due volte in preda alla  malaria, nemmeno quando per la prima volta ha «toccato con mano quella miseria che non lascia scampo». Nato a Carpineti, un manciata di case sparse sulle colline reggiane, da una famiglia numerosa («siamo in cinque fratelli») ha conseguito gli studi in seminario dove è entrato a 10 anni. «La scelta di prendere i voti è germogliata dentro di me nel tempo - ha spiegato l’83enne con viva passione - ma quella di fare il missionario è stata un’illuminazione». Don Ganapini ha raccontato di aver preso la decisione di farsi «messaggero del cielo» grazie a «una chiacchierata con un compagno di banco». «Mentre lui esternava il suo desiderio di partire, io ho capito che si trattava di un segno di Dio». E così, quando il vescovo di Antananarivo, casualmente in visita nella parrocchia di Carpineti, l’ha invitato a unirsi a lui, don Pietro ha accettato senza esitazioni. Una vita spesa per gli altri quella di don Ganapini, che con la sua determinazione («e la mano della Provvidenza») ha realizzato oltre quaranta scuole da duemila bambini ognuna. Un pellegrino in una terra di lacrime e miseria, che ha saputo guadagnarsi la fiducia del popolo con gesti semplici ma profondi. «Visitavo i miei parrocchiani ogni sera - racconta don Pietro - entravo nelle loro case, parlavamo di tutto e leggevamo il Vangelo insieme. Poi, mentre loro commentavano le Scritture, io li ascoltavo». «Mi fermerò solo quando sarà il mio corpo a dirmi che non ce la fa più». Con queste parole don Ganapini ha concluso il suo incontro. Le ha pronunciate a bassa voce, con quella calma che è solo dei forti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Soragna

Da sempre senza patente, maxi-multa a una 50enne

9commenti

Animali

Nasce la mutua per curare cani e gatti

Si chiama «Dottor Bau & Dottor Miao» e costerà 120 euro all'anno la nuova previdenza sanitaria privata degli amici a quattro zampe

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery