24°

Buone Notizie

In Senegal il pronto soccorso targato Parma

In Senegal il pronto soccorso targato Parma
1

Caterina Zanirato
Il Comune di Parma continua ad impegnarsi sul fronte solidarietà.
Grazie al lavoro svolto dal delegato del sindaco all’associazionismo, Ferdinando Sandroni, e dall’Assistenza pubblica di Parma, sarà proprio Parma la capofila del nuovo progetto che prevede una serie di aiuti concreti alla popolazione senegalese.
A novembre alcuni volontari, insieme a medicinali, aiuti economici e strumentazioni mediche, partiranno alla volta dell’Africa per formare ed avviare agli interventi di soccorso le popolazioni rurali del Senegal.
 Per discutere di tutti i dettagli del progetto, infatti, Sandroni ha incontrato proprio ieri mattina il presidente dell’Anpas (Associazione nazionale pubblica assistenza) dell’Emilia Romagna, Giuseppe Cattoi.
«Due mesi fa abbiamo dato il via a questo progetto, pubblicando il bando - spiega Cattoi -. Parma guiderà l’intera spedizione: alcuni volontari andranno in Senegal, dotati di macchinari, medicinali e aiuti economici, per formare la popolazione del luogo dal punto di vista sanitario, in modo da dare vita a una cultura dell’intervento nei casi di emergenza anche nei centri di periferia e rurali, senza non dover per forza percorrere tantissimi chilometri per poter raggiungere gli ospedali delle grandi città. Il primo blocco di volontari, insieme al primo container, in cui è compresa un’autoambulanza, partirà a novembre».
«Parma curerà la parte economica e la parte di relazione con le autorità locali  di questo progetto  - aggiunge Sandroni -. Spesso portare aiuti non è semplice per l’eccessiva burocrazia prevista dai paesi in fatto di merce proveniente dall’estero. Ci sono leggi molto restrittive. Ma anche questa volta abbiamo ottenuto l’appoggio della comunità senegalese che, insieme al centro ‘L'Orizzonte’ e l’Università di Parma, ci hanno dato un grande aiuto. Oltre alla formazione di operatori sanitari e volontari nei casi di emergenza, vorremmo anche sviluppare un programma mirato al contrasto del disagio giovanile, già realizzato in altre esperienze».
Un progetto importante, che però continua a necessitare dell’aiuto di tutti: «Non solo di tanti volontari per l’assistenza pubblica, dato che nel periodo estivo l’emergenza aumenta e tutti si devono destreggiare tra lavoro e ferie - conclude Sandroni - ma anche economico: chiunque volesse partecipare al progetto ‘Senegal’ può effettuare un bonifico al conto corrente postare dell’assistenza pubblica di Parma, specificando la causale. Il numero su cui bonificare è 14867436». 

                 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • aziz

    09 Ottobre @ 15.58

    salve a tutti io sono abdoul aziz sy vivo in italia da piu di 15 anni resido a la spezia. grazie a tt coloro ke stanno partecipando a questo importante progetto vi stimo moltissimo.io sono donatore regolare di sangue a l'avis di sarzana capisco benissimo le vostre volonta di fare ke dio vi dia la forza di arrivare fino alla fine del vostro cammino se vi posso essere di aiuto sono qua grazie a presto. zizaline@virgilio.it 3286673327

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Bimbi

virale

Il padre che veste quattro baby in un sol colpo Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi" 

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

3commenti

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Incidente

Via Montanara, scontro tra quattro auto

Un ferito non grave trasportato al Maggiore. La strada chiusa per un'ora

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

Sgominata una cellula di jihadisti in centro a Venezia

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon