Buone Notizie

Dal Belgio a Parma: mezza Europa in bicicletta

Dal Belgio a Parma: mezza Europa in bicicletta
Ricevi gratis le news
1

di Ilaria Graziosi

Da Gent a Parma. 1450 chilometri percorsi in tredici giorni. In bicicletta. Didier Verloo, originario proprio di Gent, in Belgio, ma residente a Parma da cinque anni dove lavora all’Efsa come impiegato, ha tagliato, insieme ai suoi otto compagni di viaggio, il traguardo in piazza Garibaldi, traguardo che ha segnato la fine della sua spettacolare impresa su due ruote. 
«E' stata una sfida a cui mio marito pensava già da un pò di tempo - racconta la moglie di Verloo, Rainilde - dato che è un grande appassionato di bicicletta, e che si è concretizzata agli inizi di luglio, quando l’ho accompagnato in macchina a Gent: il 18 luglio Didier, insieme al suo migliore amico Hans e ad altri cinque compagni - due si sono aggiunti solo a Cremona - hanno deciso di pedalare dalla nostra città d’origine fino a piazza Garibaldi».
Nonostante la pioggia battente, dunque, entusiasmo alle stelle, all’arrivo dei ciclisti: ad attenderli, un grande striscione con scritto «Finish Gent-Parma», una scritta di bentornato con i gessetti colorati ai piedi della statua di Garibaldi, e amici e parenti impazienti di sapere nel dettaglio l’esito dell’avventura. 
«Ad essere sincero è stato meno faticoso di quello che mi sarei mai aspettato - racconta Didier - abbiamo scandito il viaggio in 12 tappe, toccando Diest, il Lussemburgo, Metz, Basilea, Altdorf, il passo del Gottardo, Lugano,  Lecco, Crema, Cremona e infine Parma: abbiamo percorso circa 130 chilometri al giorno, fermandoci solo la sera per riposarci in qualche albergo del posto. Un pasto leggero e poi via, di nuovo a pedalare. E' stato un viaggio tranquillo, le uniche difficoltà sono state rappresentate dal maltempo in Francia e da una bici rotta vicino a Sissa, quindi a pochi chilometri dal traguardo finale». 
Sorride Didier nel raccontare quest’esperienza. Sorride, mentre riabbraccia la moglie e la piccola Lilly, appena 9 mesi, che si guarda attorno con i suoi grandi occhi blu senza capire perché vengano fatti tanti applausi al suo papà. 
«Stasera poi - spiega Rainilde - ci raggiungerà anche nostro figlio più grande, Matijs, di 8 anni, che è stato un mese in Belgio dai nonni: così finalmente la famiglia sarà di nuovo al completo». Insieme a Didier Verloo e Hans Jacobs, ideatori dell’impresa, hanno partecipato anche  Jan Olieslaghers, Sven Appeltofft, Alain Devreese, Frank Roegiers e  Paul Vandekerckhove - tutti originari di Gent - e Gille Hoche e Carsten Behring, residenti a Parma, che si sono aggiunti però solo nella tappa finale Cremona-Parma. Al loro arrivo, per tutti un unico desiderio: birra gelata,  torta fritta e salumi. Nonchè tempo per pensare già ad un’altra impresa straordinaria. 
«E’ un sogno impegnativo - spiega Didier - ma se fosse possibile ci piacerebbe molto riuscire a portare a termine la pedalata Bangkok-Hanoi, quindi dalla Thailandia al Vietnam: un sogno lungo ben 2000 chilometri che richiederà ancora più impegno e determinazione, ma che non ci spaventa affrontare». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • elly de leenheer

    08 Agosto @ 12.12

    Didier, Ik wens je veel succes en hou vol groetjes elly

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

1commento

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

5commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS