15°

Buone Notizie

Dal Belgio a Parma: mezza Europa in bicicletta

Dal Belgio a Parma: mezza Europa in bicicletta
1

di Ilaria Graziosi

Da Gent a Parma. 1450 chilometri percorsi in tredici giorni. In bicicletta. Didier Verloo, originario proprio di Gent, in Belgio, ma residente a Parma da cinque anni dove lavora all’Efsa come impiegato, ha tagliato, insieme ai suoi otto compagni di viaggio, il traguardo in piazza Garibaldi, traguardo che ha segnato la fine della sua spettacolare impresa su due ruote. 
«E' stata una sfida a cui mio marito pensava già da un pò di tempo - racconta la moglie di Verloo, Rainilde - dato che è un grande appassionato di bicicletta, e che si è concretizzata agli inizi di luglio, quando l’ho accompagnato in macchina a Gent: il 18 luglio Didier, insieme al suo migliore amico Hans e ad altri cinque compagni - due si sono aggiunti solo a Cremona - hanno deciso di pedalare dalla nostra città d’origine fino a piazza Garibaldi».
Nonostante la pioggia battente, dunque, entusiasmo alle stelle, all’arrivo dei ciclisti: ad attenderli, un grande striscione con scritto «Finish Gent-Parma», una scritta di bentornato con i gessetti colorati ai piedi della statua di Garibaldi, e amici e parenti impazienti di sapere nel dettaglio l’esito dell’avventura. 
«Ad essere sincero è stato meno faticoso di quello che mi sarei mai aspettato - racconta Didier - abbiamo scandito il viaggio in 12 tappe, toccando Diest, il Lussemburgo, Metz, Basilea, Altdorf, il passo del Gottardo, Lugano,  Lecco, Crema, Cremona e infine Parma: abbiamo percorso circa 130 chilometri al giorno, fermandoci solo la sera per riposarci in qualche albergo del posto. Un pasto leggero e poi via, di nuovo a pedalare. E' stato un viaggio tranquillo, le uniche difficoltà sono state rappresentate dal maltempo in Francia e da una bici rotta vicino a Sissa, quindi a pochi chilometri dal traguardo finale». 
Sorride Didier nel raccontare quest’esperienza. Sorride, mentre riabbraccia la moglie e la piccola Lilly, appena 9 mesi, che si guarda attorno con i suoi grandi occhi blu senza capire perché vengano fatti tanti applausi al suo papà. 
«Stasera poi - spiega Rainilde - ci raggiungerà anche nostro figlio più grande, Matijs, di 8 anni, che è stato un mese in Belgio dai nonni: così finalmente la famiglia sarà di nuovo al completo». Insieme a Didier Verloo e Hans Jacobs, ideatori dell’impresa, hanno partecipato anche  Jan Olieslaghers, Sven Appeltofft, Alain Devreese, Frank Roegiers e  Paul Vandekerckhove - tutti originari di Gent - e Gille Hoche e Carsten Behring, residenti a Parma, che si sono aggiunti però solo nella tappa finale Cremona-Parma. Al loro arrivo, per tutti un unico desiderio: birra gelata,  torta fritta e salumi. Nonchè tempo per pensare già ad un’altra impresa straordinaria. 
«E’ un sogno impegnativo - spiega Didier - ma se fosse possibile ci piacerebbe molto riuscire a portare a termine la pedalata Bangkok-Hanoi, quindi dalla Thailandia al Vietnam: un sogno lungo ben 2000 chilometri che richiederà ancora più impegno e determinazione, ma che non ci spaventa affrontare». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • elly de leenheer

    08 Agosto @ 12.12

    Didier, Ik wens je veel succes en hou vol groetjes elly

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa