19°

Buone Notizie

Dal Belgio a Parma: mezza Europa in bicicletta

Dal Belgio a Parma: mezza Europa in bicicletta
1

di Ilaria Graziosi

Da Gent a Parma. 1450 chilometri percorsi in tredici giorni. In bicicletta. Didier Verloo, originario proprio di Gent, in Belgio, ma residente a Parma da cinque anni dove lavora all’Efsa come impiegato, ha tagliato, insieme ai suoi otto compagni di viaggio, il traguardo in piazza Garibaldi, traguardo che ha segnato la fine della sua spettacolare impresa su due ruote. 
«E' stata una sfida a cui mio marito pensava già da un pò di tempo - racconta la moglie di Verloo, Rainilde - dato che è un grande appassionato di bicicletta, e che si è concretizzata agli inizi di luglio, quando l’ho accompagnato in macchina a Gent: il 18 luglio Didier, insieme al suo migliore amico Hans e ad altri cinque compagni - due si sono aggiunti solo a Cremona - hanno deciso di pedalare dalla nostra città d’origine fino a piazza Garibaldi».
Nonostante la pioggia battente, dunque, entusiasmo alle stelle, all’arrivo dei ciclisti: ad attenderli, un grande striscione con scritto «Finish Gent-Parma», una scritta di bentornato con i gessetti colorati ai piedi della statua di Garibaldi, e amici e parenti impazienti di sapere nel dettaglio l’esito dell’avventura. 
«Ad essere sincero è stato meno faticoso di quello che mi sarei mai aspettato - racconta Didier - abbiamo scandito il viaggio in 12 tappe, toccando Diest, il Lussemburgo, Metz, Basilea, Altdorf, il passo del Gottardo, Lugano,  Lecco, Crema, Cremona e infine Parma: abbiamo percorso circa 130 chilometri al giorno, fermandoci solo la sera per riposarci in qualche albergo del posto. Un pasto leggero e poi via, di nuovo a pedalare. E' stato un viaggio tranquillo, le uniche difficoltà sono state rappresentate dal maltempo in Francia e da una bici rotta vicino a Sissa, quindi a pochi chilometri dal traguardo finale». 
Sorride Didier nel raccontare quest’esperienza. Sorride, mentre riabbraccia la moglie e la piccola Lilly, appena 9 mesi, che si guarda attorno con i suoi grandi occhi blu senza capire perché vengano fatti tanti applausi al suo papà. 
«Stasera poi - spiega Rainilde - ci raggiungerà anche nostro figlio più grande, Matijs, di 8 anni, che è stato un mese in Belgio dai nonni: così finalmente la famiglia sarà di nuovo al completo». Insieme a Didier Verloo e Hans Jacobs, ideatori dell’impresa, hanno partecipato anche  Jan Olieslaghers, Sven Appeltofft, Alain Devreese, Frank Roegiers e  Paul Vandekerckhove - tutti originari di Gent - e Gille Hoche e Carsten Behring, residenti a Parma, che si sono aggiunti però solo nella tappa finale Cremona-Parma. Al loro arrivo, per tutti un unico desiderio: birra gelata,  torta fritta e salumi. Nonchè tempo per pensare già ad un’altra impresa straordinaria. 
«E’ un sogno impegnativo - spiega Didier - ma se fosse possibile ci piacerebbe molto riuscire a portare a termine la pedalata Bangkok-Hanoi, quindi dalla Thailandia al Vietnam: un sogno lungo ben 2000 chilometri che richiederà ancora più impegno e determinazione, ma che non ci spaventa affrontare». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • elly de leenheer

    08 Agosto @ 12.12

    Didier, Ik wens je veel succes en hou vol groetjes elly

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

INCIDENTE

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Lutto

Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento