-3°

Buone Notizie

In partenza tre volontari di Amurt

In partenza tre volontari di Amurt
1

Partiranno sabato alla volta di Haiti per andare a documentare la situazione dell'isola devastata dal terremoto e il lavoro dei volontari nella difficile opera di ricostruzione. Sono tre operatori parmigiani di Amurt, l'associazione di volontariato internazionale che ha la propria sede italiana nella nostra città: il segretario generale di Amurt Italia Giacomo Boselli, la cineoperatrice Liliana Rabboni e il fotoreporter Erberto Zani. Insieme, una volta tornati in patria, si occuperanno di dare alle stampe un libro fotografico sulla loro esperienza ad Haiti, con allegato un video. «Il libro sarà realizzato da Erberto Zani - spiega Giacomo Boselli - e illustrerà attraverso l’immagine la situazione generale di Haiti, la condizione vulnerabile dei bambini e delle donne e il lavoro che Amurt sta facendo in collaborazione con altre organizzazioni non governative, a distanza di otto mesi dal terremoto. Inoltre Liliana Rabboni raccoglierà la voce, le parole dirette dei protagonisti della tragedia, che  spiegheranno la loro condizione di vita e che cosa si aspettano  dal futuro. Ora i media hanno dimenticato la tragedia di questo Paese e pochi ne parlano: vorremmo con questa pubblicazione portare una testimonianza, fare in modo che questo popolo non venga dimenticato». Il libro sarà in inglese e italiano e verrà distribuito in diverse parti del mondo dove Amurt Global è presente. «Per quanto riguarda Parma - ricorda Boselli - abbiamo ottenuto il patrocinio del Comune e della Provincia. Oltre alle vie normali, molte copie verranno distribuite nelle scuole per mostrare ai  bambini realtà profondamente diverse dalla nostra. Inoltre varie ditte si sono impegnate a utilizzarlo come strenna natalizia. Ovviamente chi volesse collaborare alla diffusione del libro può mettersi in contatto con noi inviando un'e-mail a relief@amurt.it». Per ulteriori notizie: www.amurt.it. Non è la prima volta che i volontari parmigiani di Amurt vanno ad Haiti. La loro conoscenza del Paese caraibico risale a molti anni prima del terremoto: nella capitale l'associazione ha costruito una scuola, danneggiata dal recente sisma e già ristrutturata grazie proprio ai fondi raccolti nella nostra città. «Siamo stati la prima volta ad Haiti nel 2001 - ricorda Boselli -, lo scopo era quello di costruire una scuola, che avrebbe ospitato 400 bambini, a Delmas, quartiere molto povero di Port au Prince. La situazione sociale e ambientale era veramente critica. I bambini giocavano nelle strade ridotte a  discariche. Questo popolo sfortunato ha vissuto diverse inondazioni  e uragani fino all’arrivo del recente terremoto, che ha distrutto la capitale e ucciso 250 mila persone».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CLAUDIO

    09 Agosto @ 20.37

    CHE PERSONE MERAVIGLIOSE. QUANTE PERSONE MERITEVOLI LAVORANO VOLONTARIAMENTE NELL'OMBRA, SPESSO CI SI DIMENTICA DEL VALORE ASSOLUTO DI QUESTE PERSONE(MISSIONARI,SEMPLICI VOLONTARI,MEDICI VOLONTARI ,ETC ETC).. QUESTE PERSONE VANNO ELOGIATE CONTINUAMENTE ED AIUTATE ANCHE ECONOMICAMENTE, (FOSSE PER ME, TASSEREI TUTTI I CALCIATORI STRAPAGATI 5% DEL'LORO STIPENDIO) TANTO NON RISCHIEREBBERO DI MORIRE DI FAME SICURAMENTE E FAREBBERO UNA COSA BELLISSIMA IN FAVORE DI CHI E STATO MENO FORTUNATO DI LORO. NE GUADAGNEREBBERO ANCHE IN STIMA ,DA PARTE DELLA GENTE. CLAUDIO LIBERO OPINIONISTA

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

1commento

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

1commento

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

LEGA PRO

Il Parma di D'Aversa debutta a Bolzano con il Sudtirol Diretta dalle 14,30

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22 di ieri 

parma

Luminarie: spesi 125mila euro

1commento

Inchiesta

E' emergenza truffe, anziani nel mirino: ecco le "trappole" più utilizzate

Politica

Pellacini: "Via D'Azeglio, sala giochi al posto del market?"

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

9commenti

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Sala Baganza

Festeggiano 50 anni di matrimonio aiutando la Casa della salute 

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

14commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Scivolano in un dirupo: un morto e due feriti

MONTECCHIO EMILIA

Vende Audi A4 a 1.800 euro ma è una truffa: denunciato bergamasco

1commento

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento