-4°

Buone Notizie

Fontevivo premia 4 alpini

Fontevivo premia 4 alpini
0

Sono quattro alpini, tre uomini e una donna, ad aver ricevuto quest’anno la maggiore onorificenza civica del Comune di Fontevivo: il premio San Bernardo. Si tratta di Fulvio Coruzzi, Federica Guerci, Gianni Guerci e Antonio Zucchi, quest’ultimo di Fontanellato, che hanno meritato per il 2010 il riconoscimento per essersi distinti, con professionalità e altruismo, nelle attività di volontariato a supporto delle comunità colpite dal terremoto dell’aprile 2009 in Abruzzo. La cerimonia, svoltasi nella Sala del Duca nel Collegio dei Nobili a Fontevivo, è stata seguita da una messa celebrata dal vescovo di Parma ed abate di Fontevivo Enrico Solmi. 

L’attestazione ai 4 volontari, secondo il ragionamento del sindaco di Fontevivo però, è tesa a coinvolgere sia tutta la sezione provinciale parmigiana degli alpini sia la Protezione civile nel suo complesso. «La loro è stata una grande prova di solidarietà - ha detto Grassi - in un momento di emergenza. Il loro senso civico fa onore alla nostra provincia e al nostro comune. In un contesto di grande difficoltà economica in tutti i settori della società, il valore e l’impegno del volontariato sono un bene indispensabile e un esempio per tutti. Ognuno di noi può e deve fornire un contributo alla crescita, alla tutela, alla valorizzazione della propria comunità». 
Tra i presenti alla cerimonia, anche i membri della giunta e del consiglio comunale, l’assessore provinciale al Volontariato e Associazionismo Marcella Saccani, il consigliere regionale Gabriele Ferrari, il fontevivese assessore del Comune di Parma Giuseppe Pellacini e il vice coordinatore della sezione provinciale dell’Associazione nazionale alpini Enrico Adorni. A ritirare il premio per tutti è stato Antonio Zucchi che, visibilmente emozionato, ha ribadito l’ideale di disponibilità che anima tutti i volontari. «La colonna regionale dell’Emilia Romagna è stata la prima ad arrivare in Abruzzo - ha ricordato Zucchi - già all’indomani del sisma. Noi ci siamo occupati della comunità di Villa Sant'Angelo e di alcuni interventi all’Aquila. Tra mille difficoltà, il buio e la disperazione abbiamo continuato a montare tende ininterrottamente per quarantotto ore e poi tutto il campo: le cucine, i servizi, gli impianti di aria condizionata. Siamo andati avanti fino ad agosto, tra i turni faticosi e la gratitudine della gente. Da quell'esperienza ho portato a casa alcune amicizie, l’abbraccio dei bambini e la consapevolezza che nulla regge il confronto con il primo sorriso che torna sul volto di una persona che ha perduto tutto». 
Un tributo all’impegno e alla professionalità degli alpini di Protezione civile è stato pagato anche dall’assessore provinciale Saccani e dal consigliere regionale Ferrari. 
«Voi siete la concretezza - ha detto la Saccani rivolgendosi ai tanti volontari presenti - e un monito alla politica perché riporti il bene comune al centro dell’agire quotidiano». Ferrari, già assessore alla Protezione civile in Provincia all’epoca del terremoto, ha invece concluso ricordando che «in un’epoca come la nostra, segnata dalla sommatoria di tanti egoismi, il valore del volontariato è molto importante e fa onore a tutta la comunità».D.M.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta