-1°

Buone Notizie

Fontevivo premia 4 alpini

Fontevivo premia 4 alpini
0

Sono quattro alpini, tre uomini e una donna, ad aver ricevuto quest’anno la maggiore onorificenza civica del Comune di Fontevivo: il premio San Bernardo. Si tratta di Fulvio Coruzzi, Federica Guerci, Gianni Guerci e Antonio Zucchi, quest’ultimo di Fontanellato, che hanno meritato per il 2010 il riconoscimento per essersi distinti, con professionalità e altruismo, nelle attività di volontariato a supporto delle comunità colpite dal terremoto dell’aprile 2009 in Abruzzo. La cerimonia, svoltasi nella Sala del Duca nel Collegio dei Nobili a Fontevivo, è stata seguita da una messa celebrata dal vescovo di Parma ed abate di Fontevivo Enrico Solmi. 

L’attestazione ai 4 volontari, secondo il ragionamento del sindaco di Fontevivo però, è tesa a coinvolgere sia tutta la sezione provinciale parmigiana degli alpini sia la Protezione civile nel suo complesso. «La loro è stata una grande prova di solidarietà - ha detto Grassi - in un momento di emergenza. Il loro senso civico fa onore alla nostra provincia e al nostro comune. In un contesto di grande difficoltà economica in tutti i settori della società, il valore e l’impegno del volontariato sono un bene indispensabile e un esempio per tutti. Ognuno di noi può e deve fornire un contributo alla crescita, alla tutela, alla valorizzazione della propria comunità». 
Tra i presenti alla cerimonia, anche i membri della giunta e del consiglio comunale, l’assessore provinciale al Volontariato e Associazionismo Marcella Saccani, il consigliere regionale Gabriele Ferrari, il fontevivese assessore del Comune di Parma Giuseppe Pellacini e il vice coordinatore della sezione provinciale dell’Associazione nazionale alpini Enrico Adorni. A ritirare il premio per tutti è stato Antonio Zucchi che, visibilmente emozionato, ha ribadito l’ideale di disponibilità che anima tutti i volontari. «La colonna regionale dell’Emilia Romagna è stata la prima ad arrivare in Abruzzo - ha ricordato Zucchi - già all’indomani del sisma. Noi ci siamo occupati della comunità di Villa Sant'Angelo e di alcuni interventi all’Aquila. Tra mille difficoltà, il buio e la disperazione abbiamo continuato a montare tende ininterrottamente per quarantotto ore e poi tutto il campo: le cucine, i servizi, gli impianti di aria condizionata. Siamo andati avanti fino ad agosto, tra i turni faticosi e la gratitudine della gente. Da quell'esperienza ho portato a casa alcune amicizie, l’abbraccio dei bambini e la consapevolezza che nulla regge il confronto con il primo sorriso che torna sul volto di una persona che ha perduto tutto». 
Un tributo all’impegno e alla professionalità degli alpini di Protezione civile è stato pagato anche dall’assessore provinciale Saccani e dal consigliere regionale Ferrari. 
«Voi siete la concretezza - ha detto la Saccani rivolgendosi ai tanti volontari presenti - e un monito alla politica perché riporti il bene comune al centro dell’agire quotidiano». Ferrari, già assessore alla Protezione civile in Provincia all’epoca del terremoto, ha invece concluso ricordando che «in un’epoca come la nostra, segnata dalla sommatoria di tanti egoismi, il valore del volontariato è molto importante e fa onore a tutta la comunità».D.M.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

lega pro

Parma: missione punti e continuità

Crociati in campo al Tardini, oggi, alle 14.30 contro il Teramo

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

2commenti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

Crisi di governo

Mattarella convoca Gentiloni al Quirinale. Renzi: "Torno a casa davvero"

turchia

Autobomba nel centro di Istanbul: 13 morti e decine di feriti

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti