-4°

Buone Notizie

Avis Pablo, nuova sede «Ancora più vicini alla gente»

Avis Pablo, nuova sede «Ancora più vicini alla gente»
0

 Margherita Portelli

Un riconoscimento ai donatori, un premio ai volontari, un regalo a un’associazione che porta alta, giorno dopo giorno, la bandiera della solidarietà.
 L’Avis ha festeggiato, ieri, in via Gramsci 31, l’apertura della nuova sede nel quartiere Pablo, ed è stata anche l’occasione per celebrare il quarantacinquesimo anno di fondazione dell’Avis di base Pablo e il quarantesimo di fondazione dell’Avis polizia municipale. Dopo la messa nella chiesa di Santa Maria della Pace e il corteo nelle vie del quartiere con la banda musicale «Giuseppe Verdi», la presentazione della nuova sede alla cittadinanza.
«Questa nuova sede ci offre l’opportunità di essere ancora più vicini alla gente del quartiere, per dare maggiori benefici alla cittadinanza - ha spiegato Rino Amadasi, presidente dell’Avis Pablo -. L’augurio è di proseguire su questa strada: il 2009, infatti, è stato un anno grandioso per il Pablo, perché abbiamo superato i 95 donatori nuovi e quest’anno siamo già a quota 65. Abbiamo lavorato molto alla realizzazione della nuova sede, per dare alla città e ai cittadini uno spazio degno dell’altruismo che i volontari e i donatori dimostrano quotidianamente». 
Un quartiere generoso, quindi. Lo conferma anche Doriano Campanini, presidente dell’Avis Comunale: «Oggi è una data importante per il Pablo, ma anche per tutta la città. Negli ultimi anni questa sezione ha raddoppiato il numero di donazioni. E l’impegno dei volontari, così come l’altruismo dei cittadini, è stato premiato dall’amministrazione comunale con la concessione e l’inaugurazione di questi locali». 
Anche il presidente provinciale Giuseppe Scaltriti ha espresso gioia e soddisfazione: «La nuova sede dovrà servire per portare avanti un’adeguata attività di sensibilizzazione».
 Nonostante l’incremento delle donazioni, infatti, il fabbisogno di sangue aumenta ancora più velocemente e la situazione delle emoteche della nostra città è di costante carenza. «Per questo servono nuovi donatori», ha aggiunto Campanini.
In rappresentanza del Comune è poi intervenuto l’assessore alla Sicurezza Fabio Fecci, che ha spiegato l’importanza del sostegno ad associazioni come Avis: «Si dice che viviamo in un’epoca di progressivo impoverimento dei valori; credo invece non sia giusto generalizzare e penso che la giornata di oggi sia un’innegabile testimonianza di come esistano realtà forti da sostenere, cui va tutta la nostra riconoscenza. Molto importante è la sensibilizzazione, soprattutto nei giovani, per alimentare il loro senso civico e di solidarietà». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video