18°

31°

Buone Notizie

Un aiuto alla ricerca nel nome di Marta

Un aiuto alla ricerca nel nome di Marta
Ricevi gratis le news
0

Lisa Oppici
C’è il nome di una ragazza milanese (di Brugherio) su una delle attrezzature del Dipartimento di medicina sperimentale della nostra Università.
E' Marta Nurizzo, morta ventunenne una quindicina d’anni fa dopo avere lottato a lungo contro un carcinoma polmonare.
E' l’associazione a lei intitolata, fondata dai suoi genitori, ad aver fatto la donazione all’ateneo: «Dopo la scomparsa di Marta abbiamo deciso di sostenere la ricerca nel settore dei tumori polmonari: ci è sembrato giusto. In questi anni l’abbiamo fatto con tante iniziative, a partire dalle borse di studio. Il tutto per portare un mattoncino piccolo piccolo a un muro che la ricerca sta costruendo», ha detto ieri il padre di Marta, Costantino Nurizzo, presidente dell’associazione, nella cerimonia in cui è stato presentato lo strumento, un incubatore per culture cellulari a tensione variabile di ossigeno.
«Un apparecchio di grande importanza per le ricerche che si stanno conducendo qui, e per il quale non possiamo che ringraziare l’associazione», ha commentato il prorettore vicario Carlo Chezzi, sottolineando il valore dei finanziamenti privati per il sostegno alla ricerca pubblica.
Il legame tra l’associazione e il dipartimento di Medicina sperimentale è nato da una borsa di studio: «Tre anni fa abbiamo partecipato a un bando emanato proprio da loro per l’assegnazione di una borsa di studio - ha raccontato Pier Giorgio Petronini, coordinatore della sezione di Oncologia sperimentale -. C’era tanta concorrenza, soprattutto lombarda, ma abbiamo vinto noi di Parma. Da allora è nato questo rapporto, ed è nata anche un’amicizia con i genitori di Marta e con l’associazione».
 Ecco ora la donazione dell’incubatore, prezioso per le ricerche sulla biologia molecolare dei tumori polmonari condotte dalla Sezione di Oncologia sperimentale con l’Unità di Oncologia medica dell’Azienda Ospedaliero-universitaria: l’apparecchio permette di creare in vitro condizioni che rispecchiano al meglio la situazione del tumore in vivo, in particolare condizioni di carenza di ossigeno.
L’incubatore è stato acquistato con i fondi raccolti dall’associazione con le donazioni del 5 per mille: «Abbiamo pensato a diverse iniziative. Un’altra è stato affittare un appartamento per ospitare le persone che vengono a Milano per curarsi provenendo la lontano», ha spiegato Costantino Nurizzo.
«Siamo un’associazione piccola, che cerca di dare aiuti mirati - ha osservato la madre di Marta, Chiara Alleva -. Abbiamo un comitato scientifico che decide in piena libertà, e monitoriamo l’andamento dei progetti che finanziamo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Operaio ustionato da soda caustica a Busseto

busseto

Operaio 46enne ustionato con la soda caustica Video

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E domani la seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

anteprima gazzetta

Iscrizione all'Università, posti esauriti in pochi minuti. E' polemica

incidente

Tamponamento a catena a Baccanelli: lunga coda in via Spezia

mercato

Parma, arriva Di Gaudio dal Carpi. Verso la chiusura per Pinto e Carniato Video

Adiconsum Parma-Piacenza

Consigli utili per non sprecare acqua

via san leonardo

Sopralluogo nell'appartamento in cui sono state uccise Patience e Maddy Video

CROCIATI

Domani un inserto di dodici pagine sul Parma

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

2017

36.707 ettari coltivati a pomodoro da industria nel Nord

Calo del 7,5% rispetto al 2016, -2,5% rispetto al contrattato di inizio campagna. Cresce il bio che rappresenta il 6,6% della coltivazione totale

governo

Contrasto alla violenza sulle donne, Maestri (Pd): "Stanziati 10 milioni"

1commento

gazzareporter

"Spreco d'acqua al parco dell'Eurosia"

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

4commenti

politica

Calvano: "Il Pd di Parma martoriato da vecchie logiche”

bocconi killer?

Via La Grola, sospetto avvelenamento di un cane

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

VIDEOTESTIMONIANZA

71enne di Cremona uccisa in Kenya, arrestato il giardiniere

maltempo

La spiaggia di San Benedetto imbiancata dalla grandine Foto Video

SPORT

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

scherma

Stupendo oro per l'Italia nella sciabola donne ai mondiali

SOCIETA'

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

disavventura

Veltroni morso da un cane alla Festa dell' Unità di Brescia

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video