16°

30°

Buone Notizie

Le associazioni dei donatori aprono alla città

Le associazioni dei donatori aprono alla città
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Graziosi

Le porte del volontariato si aprono alla città. Grazie all’iniziativa «Associazioni Aperte», promossa da Forum Solidarietà, la giornata di ieri è stata interamente dedicata all’incontro tra città e mondo del volontariato: un momento importante, per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della donazione e fargli conoscere le diverse sedi delle associazioni. La mattinata è iniziata con la visita dell’assessore alle politiche abitative del Comune, Giuseppe Pellacini, e del presidente dell’Avis comunale, Doriano Campanini, alle sedi dell’Avis Montebello-Cittadella, al Petitot, dell’Avis San Lazzaro, in via Emilio Lepido, alla nuova sede di Avis Pablo in via Gramsci, e dell’Avis Provinciale di San Pancrazio. «Impegnarsi a sostenere le associazioni di volontariato - ha dichiarato Pellacini - è un dovere fondamentale che abbiamo come società civile: guai se non ci fosse una risorsa di questo genere, guai se non si prestasse la giusta attenzione ai quasi 10.000 volontari che danno tanto senza chiedere indietro niente». Un’occasione, quella che ha offerto l’iniziativa Associazioni Aperte, che è servita ancora una volta a ribadire il bisogno sempre crescente di nuovi donatori. «Avis oggi conta circa cinquemila donatori a Parma - ha spiegato Campanini - ma non è un numero sufficiente per coprire le continue richieste di sangue che ci sono. Bisogna che, soprattutto i giovani, capiscano l’importanza del donare e lo facciano con la consapevolezza che con un piccolo gesto hanno la possibilità di salvare tante vite umane. Anche per questo, come ogni anno, le nostre volontarie incontreranno i ragazzi delle scuole cittadine». Targa di riconoscimento a Pellacini da parte di Avis Pablo, nella nuova sede di via Gramsci. «Per noi è stato un grande cambiamento rispetto alla sede di strada Baganzola, dove eravamo prima - ha raccontato il presidente, Rino Amadasi - lì non avevamo nemmeno i posti per sederci: oggi, grazie a questa nuova locazione, potremo accogliere quanti vorranno venire a conoscere la nostra realtà e diventare donatori». Cambiamenti in vista anche per l'Avis San Lazzaro. «Gli spazi di via Emilio Lepido non sono più adeguati - ha spiegato Pellacini - per questo, entro  dicembre,  verrà creata una nuova struttura accanto agli Orti Sociali, in via Mantova, dove Avis rimarrà fino al completamento della sede definitiva, che sarà il polo socio-sanitario Lubiana». Oltre ad Avis, a raccontare le loro attività alla cittadinanza ieri sono state Admo, Aido, Adisco, Lilt, l’associazione Cilla, Altramarea, Qui Puoi, Non ti scordar di Me, Casa Azzurra-Associazione Traumi, Compagnia Instabile e Muoversi (non commuoversi).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile»

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti